timthumbxsd.jpg

Principio d'incendio nella sala macchine dell'aliscafo Eraclide mentre stava per entrare nel porto di Milazzo proveniente dalle Isole Eolie con 78 passeggeri a bordo. Intorno alle 14, dopo aver superato il fanale verde del porto mamertino, il comandante ha informato la Capitaneria di Porto che le telecamere della sala macchine erano in tilt e che un denso fumo fuoriusciva dal vano motori. L'aliscafo, comunque è riuscito a raggiungere il molo del terminal e i passeggeri sono stati sbarcati. Oltre agli uomini della Capitaneria di sono intervenuti i vigili del fuoco da terra e da mare, che hanno proceduto a raffreddare la sala macchina dell'aliscafo. Il mezzo della società Liberty line di Trapani è stato costruito nel 2005 ed è impiegato nei collegamenti Milazzo-Isole Eolie. Il comandante del porto di Milazzo. capitano di fregata Francesco Terranova, ha aperto un'inchiesta. (ANSA).

incendioaliscafomilazzo22-625x350.jpeg

NOTIZIARIOEOLIE.IT

Momenti di panico poco dopo le 14 nel porto di Milazzo. L'aliscafo Eraclide della Liberty Lines che stava rientrando da Filicudi a Milazzo dopo aver fatto tappa nelle altre isole, mentre stava attraccando al pontile di via Rizzo avrebbe avuto, per cause da accertare, un surriscaldamento del vano motore che ha determinato un principio d'incendio.

I passeggeri sono stati fatti sbarcare tempestivamente mentre l'equipaggio ha cercato di domare le fiamme in attesa dell'intervento dei vigili del fuoco che sono intervenuti dopo pochi minuti. Sul posto anche la Capitaneria di porto. Il mezzo ovviamente dovrà essere sostituito per assicurare i regolare collegamenti verso l'Arcipelago.(gazzettadelsud.it)

a0c5a0d2-0a99-48b2-a381-4c6605110595.jpg

 

4cb254b6-9f10-4090-945f-83feaf4f76c8.jpg

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

trinitas.jpg