rindone-manfre.jpg

“Giù la testa” è il nome dato all’operazione nel corso della quale, su ordine della Direzione distrettuale antimafia, gli investigatori della Squadra mobile della questura di Reggio Calabria hanno eseguito 4 ordinanze di custodia cautelare in carcere.

Come già annunciato, della questura di Reggio Calabria, il "capo" è la dottoressa Sandra Manfrè di Lipari

L’indagine della polizia ha consentito di individuare il mandante e l’esecutore materiale dell’omicidio di Bruno Ielo, il tabaccaio ucciso con un colpo di pistola alla testa la sera del 25 maggio 2017, esploso da un killer da distanza ravvicinata, mentre rientrava a casa con lo scooter sulla strada Nazionale per Catona.

Alla dottoressa Sandra Manfrè in una terra difficile i complimenti del Notiziario

NOTIZIARIOEOLIE.IT

di Danilo Loria

Nell’ambito del progetto di rinforzo organico che il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno ha previsto per la provincia di Reggio Calbria, hanno assunto servizio presso la Questura di Reggio Calabria quattro nuovi Commissari Capo della Polizia di Stato provenienti dalla Scuola Superiore di Polizia e due Primi Dirigenti della Polizia di Stato. Si tratta del Commissario Capo Manfrè Sandra, di Lipari, a cui è stato assegnato l’incarico di Vice Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico prendendo il posto del Commissario Capo Carlà Luca trasferito alla Squadra Mobile in sostituzione del Vice Questore Aggiunto Giliberti Giuseppe, trasferito alla Questura di Palermo; del Commissario Capo Arena Giuseppe, assegnato alla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale in qualità di funzionario addetto; del Commissario Capo Aloia Eugenio il cui incarico sarà quello di Vice Dirigente del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro; del Commissario Capo Bologna Valerio Maria che assume la dirigenza del Commissariato di P.S. di Cittanova, in sostituzione del Commissario Capo Ssciacca Alessandro, trasferito al X° Reparto Mobile di Catania.
 
Nell’ambito di una riorganizzazione interna degli Uffici della Questura, il  Commissario Capo Costa Giuseppe, già Funzionario addetto alla Divisione Anticrimine è stato assegnato all’Ufficio di Gabinetto con  l’incarico di Funzionario Addetto alle Relazioni Esterne e Stampa, alle Relazioni Sindacali nonché Portavoce della Questura ed il Commissario Capo Gangemi Concetta assume l’incarico di Funzionario addetto alla Divisione Polizia Anticrimine. Ha assunto servizio, presso la Digos di Reggio Calabria, il Primo Dirigente della Polizia di Stato, Gregorio Marchese, già Dirigente del Commissariato di P.S. di Siderno dove ha ottenuto lodevoli risultati in particolare nel contrasto alla locale criminalità organizzata. 
 
gisabella (2).jpg
 
redim.gif
 
 
Al termine della frequenza del corso trimestrale di formazione dirigenziale presso la Scuola Superiore di Polizia in Roma,  con decreto del Capo della Polizia, i neo Primi Dirigenti della Polizia di Stato Giuseppe Anzalone, già Dirigente della Squadra Mobile di Messina, e Diego Trotta, proveniente dal Gabinetto Regionale della Polizia Scientifica per la Calabria di Reggio Calabria, sono stati nominati rispettivamente Dirigente del Commissariato di P.S. di Siderno e Dirigente del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro, in sostituzione del Primo Dirigente Pietro Paolo Auriemma che ha assunto la Dirigenza del Commissariato di Giugliano Villaricca (Na). Infine al Vice Questore Aggiunto Ferruccio Martucci, proveniente dall’Ufficio di Polizia di Frontiera dell’Aeroporto di Lamezia Terme (Cz), è stato assegnato l’incarico di Dirigente del Gabinetto Regionale della Polizia Scientifica per la Calabria di Reggio Calabria.

 

---Nell'ambito del progetto di rinforzo organico che il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno ha previsto per la provincia di Reggio Calabria, hanno assunto servizio presso la Questura di Reggio Calabria quattro nuovi Commissari Capo della Polizia di Stato provenienti dalla Scuola Superiore di Polizia e due Primi Dirigenti della Polizia di Stato.

Tra i quattro nuovi assunti vi è anche la dottoressa Sandrà Manfrè, 30 anni, di Lipari, commissario capo a cui è stato assegnato l'incarico di vice dirigente dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico.

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

aveden-urso.jpg