AGLI SCOGLI AZZURRI !

di Giuseppe Rizzo Tauraletti

Agli_scogli_azzurri.jpg


clicca sul triangolo bianco per ascoltare

 

A voi cosa ha detto la Tempesta,

c'ha già toccato il lido là, lontano

scogli azzurri, con quella voce mesta ?

Quello Spirito torbido inumano ?

 

Che cosa v'ha lasciato ? Che vi resta ?

ll suo passare è stato forse vano ?

Io ho sentita la sua voce mesta .

Ah, lo Spirito torbido, inumano !

 

A me ha detto : " Per me c'è il Dolore ,

ch'è grigio come me e reca danno,

forse non sempre al vostro stanco Cuore.

 

Sii forte quanto puoi dinanzi ai Mali ;

che vengon come me più volte all'anno,

Trionfa qual gabbiano sopra l'ali ! "