dcortese.jpg

"Enigmi DA MO RE": Davide Cortese, Monica Maggi e Renato Fiorito. Saranno le voci di questi tre poeti contemporanei a dare vita a un evento di poesia nella biblioteca e hub culturale "Moby Dick" di Roma, venerdì 19 gennaio. Ad accompagnare il viaggio dei tre poeti ci sarà la musica del cantastorie Giuseppe Cataldi, detto Capodiluce. Appuntamento in via Edgardo Ferrati, 3 alle ore 18. L'ingresso è libero e gradito.

images/banners/immagini_random/via-lattea.gif

 

PER IL MALTEMPO RINVIATA A DATA DA DESTINARSI LA MANIFESTAZIONE DI DAVIDE CORTESE

----Quest'estate, in occasione del centocinquantesimo anniversario dell'istituzione del Cimitero di Lipari (1867- 2017) il poeta e scrittore Davide Cortese ha presentato ai lettori il libro "I MORTICIEDDI - Morti e bambini in un'antica tradizione eoliana", adesso l'autore liparese torna a celebrare questo significativo anniversario con una lettura all'interno dello stesso Cimitero di Lipari. Il singolare evento voluto dal poeta eoliano, porta il titolo "OMNIA TRAHAM" (Dalla scritta latina che campeggia sul monumentale cancello del nostro cimitero e che significa "attrarrò tutti"). Parole pronunciate da Gesù - "Et ego si exaltatus fuero a terra omnia traham ad meipsum" (Gv 12, 32) - ma che poste sul cancello di un cimitero assumono ben altro significato. Davide Cortese leggerà dunque alcuni suoi testi tratti da "I MORTICIEDDI" e alcune poesie proprio all'interno del Cimitero di Lipari, accompagnato da una originale installazione dell'artista liparese Ambra Mirabito. L'appuntamento è previsto per venerdì 29 dicembre a mezzogiorno, "unni Faraci", ossia "da Faraci": espressione con la quale veniva designato un tempo il cimitero, dal nome del proprietario della terra su cui il cimitero sorse. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

 

L'artista Francesca Fini ha scelto il poeta, scrittore e artista eoliano Davide Cortese per dare vita a "THE CALL CENTER" una performance che andrà in onda in streaming su Performance Art TV, sabato 25 novembre alle ore 11.
*Francesca Fini è un'artista interdisciplinare la cui ricerca spazia dalla videoarte al documentario sperimentale, dal teatro alla performance art, dalle arti digitali all'installazione pittorica. Ha performato ed esibito il suo lavoro al Manege Museum di San Pietroburgo, al Schusev State Museum of Architecture di Mosca, alle Tese dell'Arsenale di Venezia, a Toronto per FADO Performance Art Festival, a Chicago per Rapid Pulse Festival, a Belo Horizonte per FAD Festival De Arte Digital, a San Paolo e a Rio per FILE Electronic Language International Festival,al MACRO di Roma. Sempre a Venezia ha preso parte alla prima Venice International Performance Art Week, nei suggestivi spazi di Palazzo Bembo, e presentato i suoi video, su invito di Elisabetta Di Sopra e Carlo Montanaro, presso la galleria AplusA, padiglione della Slovenia alla 55° Biennale di Venezia.

Nel 2014 è stata selezionata da Bob Wilson per partecipare a cinque settimane di residenza artistica estiva presso il Watermill Center di New York, l'incubatore di arti performative da lui diretto, e successivamente è stata invitata a performare alla Triennale di Milano per un evento del Watermill Center presso l'Illy Art Lab. Francesca Fini ha presentato il suo lavoro all'Accademia di Belle Arti di Bologna, all'Università di Coimbra, alla RUFA di Roma, al Satyajit Ray Film and Television Institute di Calcutta, alla ESAD University di Caldas da Rainha e al Georgia Institute of Technology di Atlanta, per il Margaret Guthman Musical Instrument Prize. Ha recentemente realizzato"Ofelia non annega", un lungometraggio sperimentale, che mescola il linguaggio della performance art a quello dell'archivio storico, comprodotto e distribuito da Istituto Luce Cinecittà, e un performance-based art film a Gerusalemme, prodotto da Musrara Mix Festival. I suoi video sono distribuiti da Video Out di Vancouver e VIVO Media Art Center.

---Lunedì 16 ottobre alle ore 17.30 il poeta e scrittore eoliano Davide Cortese presenterà il suo ultimo libro alla Federazione Unitaria Italiana Scrittori di Roma (FUIS). A parlare di "Darkana" (Edizioni LietoColle) insieme all'autore di Lipari ci saranno i poeti e critici: Manuel Cohen, prefatore del libro, Agostino Raff e Antonio Veneziani.

L'ingresso è libero è gradito. La FUIS è sita in Piazza Augusto Imperatore, 4, a pochi passi dall'Ara Pacis.

Qui una recensione al libro:

http://www.lietocolle.com/2017/09/davide-cortese-e-la-poesia-di-luce-dettata-dalloscurita/

Davide-Cortese-Darkana-copertinapiatta.jpg

 
 

L'autore eoliano Davide Cortese insieme ad un gruppo di poeti guidati da Monica Maggi porterà la poesia tra i senza fissa dimora del centro diurno "Binario 95" di Roma. Il reading è una delle offerte culturali della FESTA DEI FIORI E DEI FRUTTI.

22 settembre ore 18 via Marsala 95 Roma. Ingresso libero

21935628_10214918829312231_787449034_n.jpg

Quest'anno ricorre il centocinquantesimo anniversario del cimitero di Lipari. Per celebrare questa importante e significativa ricorrenza, lo scrittore eoliano Davide Cortese ha dato alle stampe un libricino titolato " I MORTICIEDDI - Morti e bambini in un'antica tradizione eoliana" (Edizioni Progetto Cultura, Roma). L'autore di Lipari non è nuovo ad operazioni volte a tutelare e diffondere il patrimonio culturale delle Isole Eolie, ricordiamo la sua tesi di laurea, conservata al Centro Studi eoliano, sulle "Figure meravigliose nelle credenze popolari eoliane", il suo cortometraggio "Mahara", ispirato da una leggenda eoliana, i testi poetici in dialetto eoliano e la videopoesia "ANUDA", (fruibile su Vimeo) anch'essa in dialetto eoliano.

20614423_10214446257498231_1578540186_n.jpg

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo

Il Notiziario delle isole Eolie online siti utili www.isoleolie.it  vacanzeeolie.it alberghieolie.com

notiziario su youtube