Italo Toni

-----In Vaticano, si è svolta l'Udienza Generale di Papa Francesco. In Piazza San Pietro erano presenti oltre trentacinque mila persone. Gli ammalati e gli infermi sono stati ricevuti nella Sala Paolo VI° a causa del tempo incerto. Lo scrittore eoliano Italo Toni ed il giornalista Antonio Brundu hanno consegnato al Pontefice tre volumi. "I Segreti del Cielo","Ad un passo dal Settimo Cielo" e "Montalbano un fiore nel cuore della Sicilia", All'evento hanno partecipato alcuni componenti dell'Associazione Teatro Cultura "Beniamino Joppolo" di Patti accompagnati dal Presidente Luigi Ruggeri. Da Montalbano è giunto il prof. Domenico Distefano, storico nebroideo. I due eoliani hanno proseguito, quindi, il viaggio verso la Toscana dove, venerdì 14 novembre, alle ore 18, ad Arezzo, presso il ristorante letterario "La Buca di San Francesco" di Mario De Filippis, si svolgerà l'incontro tra la cultura eoliana e quella toscana e sarà presentato il nuovo volume (il 14°) di Italo Toni "Montalbano un fiore nel cuore della Sicilia", che già ha riscosso un successo notevole di pubblico durante la recente presentazione avvenuta nell'antico e pittoresco Castello di Federico II° a Montalbano Elicona.
(Nella foto- Vaticano : da sin. Antonio Brundu e Italo Toni in Piazza San Pietro).

abrundutoni1

...Gli abitanti di Montalbano Elicona, fascinoso borgo situato a 920 metri fra le montagne nebroidee (dove si possono ammirare le isole dell'arcipelago eoliano) hanno vissuto un momento particolare con la presentazione del libro " Montalbano un fiore nel cuore della Sicilia" dello scrittore liparese Italo Toni. Con questa pubblicazione l'autore isolano è giunto, quindi, al suo 14° volume . L'evento culturale si è svolto nel Castello di Federico II dal quale si domina la località montalbanese e l'intera vallata che degrada verso il mare. Alla manifestazione sono intervenuti il Sindaco di Montalbano Elicona Filippo Taranto, il Vice Sindaco di Lipari Gaetano Orto, Domenico Distefano, Nicola Belfiore, Catia Toni, l'editore Luigi Ruggeri e chi scrive. Il volume sarà donato personalmente da Italo Toni a Papa Francesco nell'Udienza Generale che si terrà il 12 Novembre, presso la Sala Paolo VI in Vaticano, dove sarà presente una folta delegazione di artisti, scrittori e poeti siciliani, che renderanno omaggio al Santo Padre, il quale riceverà anche un dvd a cura dell'Associazione Teatro Cultura" Beniamino Joppolo" di Patti (Messina) con poesie composte sempre da Italo Toni. Nel volume( edito da Magi Editore ) vi sono contenute oltre alla storiografia di Montalbano comparata ad una delicata storia d'amore, preghiere montalbanese , ricette di altre epoche, immagine dello studio fotografico Belfiore, disegni di Rosalba Pantano, che arricchiscono il volume e portano alla scoperta di aspetti del consuetudini umani e dalle tradizioni religiosi, le quali permangono ancora oggi nonostante le innovazioni e di mutamenti di tempi e fanno conoscere ancora di più il passato, fanno apprezzare il presente e proiettano verso il futuro. Si tratta quindi di un patrimonio culturale da conservare, tutelare e tramandare specie alle nuove generazioni.

itonigruppo1

NELL'ISOLA DI SALINA INAUGURATO L'ORATORIO "SANTA MARINA".
"Così il sogno è diventato realtà". L'apertura dell'oratorio a Santa Marina Salina, intitolato alla Patrona del paese, appunto Santa Marina, è stato un forte desiderio dell'attuale parroco, don Alessandro Lo Nardo che, proprio nei primi giorni del nuovo anno 2014, ha visto concretizzata l'opera meritoria che pensava da anni.
Santino Ruggera ha intervistato P. Alessandro il giorno dell'inaugurazione. Ne riportiamo i contenuti e le espressioni, pronunciate con soddisfazione ed anche con commozione, scaturite dal profondo del suo animo:
"Uno dei più illustri cittadini della comunità dell'isola di Salina e di Santa Marina in particolare è stato il benemerito Mons. Angelo Paino, Vescovo di Lipari ed Arcivescovo di Messina (n.d.r.pro tempore). A lui dobbiamo tante cose- ha affermato don Alessandro- come la sua casa dove visse da fanciullo e che poi ha donato alla Parrocchia. Nel suo testamento , che conserviamo, Mons. Paino ha espresso il desiderio che la sua abitazione venisse utilizzata per scopi sociali e, in modo particolare, per i bambini. Ho sentito questo come qualcosa di urgente, che ha bussato nel mio cuore da tantissimi anni. Oggi ho avuto, finalmente, la possibilità di rendere merito a questo grande Vescovo, un grande nostro concittadino eoliano per tale dono: realizzare l'oratorio in una parte della sua casa. Ritengo di compiere così la sua volontà testamentaria dopo molti decenni; ma, l'importante è averla realizzata grazie alla collaborazione di tante persone che mi sono state vicine nel portare a compimento questo lavoro. E per tutto ciò rivolgiamo il nostro ringraziamento al Signore. Già il grande Mons. Belsìto (n.d.r. parroco pro tempore di Santa Marina) realizzò la scuola materna nel piano superiore. Oggi abbiamo realizzato l'Oratorio per i bambini. Ve ne sono grato. L'Oratorio è un segno molto bello dedicato a Santa Marina, la nostra Patrona, la quale si prese cura di un bambino che non era suo figlio, eppure lo prese con sé come se fosse un figlio suo. Io sono sicuro che Santa Marina protegge tutta la nostra comunità, tutti i bambini. Onore, quindi, alla nostra Santa Patrona ed onore all'Arcivescovo Mons. Paino per il grande dono della sua casa".
Dopo l'intervista P. Alessandro si è rivolto a tutti i presenti che, numerosi, hanno preso parte all'evento:
" Sento di dare a tutti voi- ha detto- il benvenuto in questo giorno particolare dedicato all'inaugurazione dell'Oratorio, quale frutto più bello dopo un lavoro intenso e difficile per consentire l'apertura di questo locale parrocchiale nel quale sarà avviata una nuova attività resa viva ed operante con la vostra partecipazione, dove bambini, giovani ed adulti potranno ritrovarsi insieme per confrontarsi e crescere uniti. Per me era motivo di grande sofferenza non avere questa dimensione della famiglia. Desidero sottolineare che io, da solo, non posso fare nulla; pertanto ho bisogno del vostro aiuto. Già ci sono alcuni giovani che hanno prestato la loro preziosa collaborazione e continueranno a farlo per garantire l'apertura dell'Oratorio, dove si gioca, si prega, si fa catechesi per tutte le comunità dell'isola.Recentemente Papa Francesco ha detto che due cose non bisogna dimenticare: i piccoli e gli anziani, che sono i nostri due punti di contatto e aiutano la comunità a crescere". Quindi P. Alessandro ha ringraziato Massimo Lo Schiavo, Sindaco del Comune di Santa Marina Salina, il quale ha cercato di non fare mancare, in tutti questi anni, il contributo alla Parrocchia ed a tutti coloro che hanno devoluto il 5%1000 alla chiesa di Santa Marina, la cui somma è stata utilizzata per i lavori di ristrutturazione del locale destinato alla creazione dell'Oratorio. Alla fine il parroco ha benedetto i locali e, subito dopo, i bambini hanno dato il via ai loro giochi.
Antonio Brundu
Nella foto di Antonio Brundu: Santa Marina Salina (gennaio 2014): da sin.- Calogero Di Luca, P. Alessandro Lo Nardo, Paolo Czerniawski e Petrino Oliveri ( i tre giovani collaboratori del parroco).

 

alonardogruppo1

---Il programma delle iniziative culturali annuali della Biblioteca Comunale di Malfa è divenuto, ormai, un appuntamento sempre più pregevole ed apprezzato, seguito da un pubblico di isolani e turisti appartenenti a tutte le fasce d'età ed è caratterizzato da mostre fotografiche e pittoriche, presentazione di libri, incontri con autori ed artisti, proiezioni di documentari, intrattenimenti musicali e rappresentazioni teatrali. Così anche le manifestazioni dell'anno 2013 hanno suscitato l'interesse del pubblico che, numeroso, ha partecipato agli svariati incontri ed iniziative svoltesi nei locali e del patio della Biblioteca medesima. Per la prima volta, tra l'altro, è stato possibile ascoltare due momenti musicali impagabili: un concerto con le arpe eseguito dalle gemelle Sabrina e Simona Palazzolo ed il secondo con il violino ed alla tastiera eseguito da Mary Manitta a Valerio la Torre. Di seguito si elencano le varie iniziative svoltesi nell'anno 2013:
-Mostra foto d'epoca di Renato DE PASQUALE "EOLIE DI IERI".
-Incontro con l'autore: Francesco Maria ROSSI. Presentazione del libro "ARGENTERIE FANTASTIK – 5 STORIE ESEMPLARI (di cui una è dedicata alle Eolie) e cinquantuno opere di Giovanni RASPINI.
- Incontro con l'autore: Ornella GULINO su "LA CULTURA ALIMENTARE A SALINA FRA TRADIZIONE E IDENTITA' . Intrattenimento alla fisarmonica del maestro Giuseppe SALVINI.
-Incontro con l'autore: Susana TESORIERO autrice del libro "EMIGRAZIONE EOLIANA IN ARGENTINA". Proiezione video. Mostra fotografica su "GEMELLAGGIO SALINA/ MAR DEL PLATA ieri e oggi (personaggi: Renè FAVALORO, Fratelli MATERIA, Antonio TRIOLO e Famiglia TESORIERO) in collaborazione con la U.R.S.A. ( Unione Regionale Siciliana Argentina) e della Casa d' Italia di Mar del Plata. Intrattenimento alla tastiera del maestro Giuseppe SALVINI.
- "UN GIOCO DA RAGAZZI" Laboratorio "TEATRI DEL SUD". Regia di Emanuele BOTTARI.
- Mostra fotografica di Ambra MIRABITO "RETROGRAFIE".
-Incontro con l'autore: Alvise SPADARO. Conferenza: "CARAVAGGIO IN SICILIA, IL PERCORSO SMARRITO" (in collaborazione con il Centro Pastorale Telecomunicazioni di Malfa).
- Incontro con l'autore: Daniele NARDI. Presentazione del libro "IN VETTA AL MONDO". Proiezione documentario NANGA PARBAT 8.125 METRI SPEDIZIONE INVERNALE"(in collaborazione con il Centro Pastorale Telecomunicazioni di Malfa). A seguire il Concerto con arpe duo gemelle Sabrina e Simona PALAZZOLO.
-Concerto musicale al violino ed alla tastiera di Mary MANITTA e Valerio LA TORRE. Incontro con l'autore: Davide CATALANO. Proiezione di sei corti –siciliani- a cura di Visione Arte di Catania estratti dalle scorse edizioni della Rassegna "Corti in Cortile".
-Inaugurazione Mostra fotografica "COME ERAVAMO QUANDO ANDAVAMO A SCUOLA – RICORDI, EMOZIONI". A cura dell'insegnante Melina CICCOLO con foto di Antonio BRUNDU. A seguire, la proiezione del video "LA SIRENETTA".
-Mostra fotografica di Marco LEONARDI "ESPRIMERSI PER IMMAGINI DALLA SICILIA ALLE EOLIE".
-Incontro con l'autore Bruno BRANCIFORTE con presentazione del libro "STORIA DEL FALCO CHE NON SAPEVA NUOTARE". Momenti musicali alla chitarra dell'artista Antonio FAMULARO ed alla fisarmonica del maestro Giuseppe SALVINI.
-Mostra pittorica "LE STAGIONI DELL'ARTE" di Giuseppina Laura TARANTOLA. A seguire la presentazione del libro "LE STAGIONI DELL'ARTE". Intrattenimento musicale alla tastiera del maestro Giuseppe SALVINI.
- Incontro con l'autore: Italo TONI. Presentazione del libro "STORIA DELLE MIE ISOLE
-Mostra fotografica "ANGOLI DI SALINA " di Antonio BRUNDU ed immagini d'epoca della collezione privata del prof. Renato De Pasquale "EOLIE DEL TEMPO PASSATO".
Nell'anno 2013 il patrimonio bibliografico ed audiovisivo della Biblioteca ha raggiunto le 12.357 unità, dopo un incremento di 571 pubblicazioni, tra acquisti e donazioni, da parte del Comune di Malfa, dell'Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana e di privati cittadini. L'orario di apertura al pubblico è da lunedì a venerdì (ore 8/14) ed anche nei pomeriggi di martedì e di giovedì (15,30/18,30). Per ulteriori informazioni:tel.090 9844372 oppure 339 7864652).
Nella foto: Malfa (15 luglio 2013). Le sorelle gemelle Simona e Sabrina Palazzolo durante l'esibizione musicale con le arpe nel Patio della Biblioteca Comunale.

malfaspettacoli

 

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo

Il Notiziario delle isole Eolie online siti utili www.isoleolie.it  vacanzeeolie.it alberghieolie.com

notiziario su youtube