EVENTI

Lipari, a metà dicembre la 1° edizione della "Corrida Eoliana" e del "Karaoke". leggi tutto clicca qui...

76765629_10218429992454643_448228701180526592_o.jpg

Il "Notiziario delle Eolie" si legge e si ascolta 

Basta cliccare su voice.JPG Note. Dopo aver avviato l'audio, sul display in basso a destra (in basso al centro negli smarthphone), comparirà un widget per il controllo dell'app.

 Sisma-Eolie-586x350.jpg

Due scosse di terremoto sono state rilevate alle isole Eolie alle 4,54 di oggi. La prima, di magnitudo 3.5, è stata registrata dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ad un a profondità di 9 chilometri.

Pochi secondi dopo, è stata registrata un'altra scossa, questa volta di magnitudo 3.8, ad una profondità di 10 chilometri.

Ma non sono state le uniche registrate nel Messinese nelle ultime ore. Ieri, alle 23,30 i sismografi hanno rilevato una scossa di magnitudo 2.4 a mare, lungo la costa, a 119 chilometri di profondità.

images/banners/immagini_random/via-lattea.gif

 

 

Terremoto al largo delle Eolie. L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Roma lo ha registrato alle 7,24. La scossa  stata di magnitudo 3.1 e non  stata avvertita dagli abitanti perchè ha avuto l'epicentro ad una profondità di 142 km. 

Salina - Una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 è stata registrata alle 3:56 al largo delle isole Eolie.
Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 259 km di profondità ed epicentro a 13 km da Malfa. Non si registrano danni a persone o cose.

 Lipari - Scossa di terremoto nel mare delle Eolie. L'Ingv di Roma l'ha registrata alle 00:50:24. E' stata di magnitudo 3.4, ad una profondità di 263 chilometri. L'evento sismico non è stato avvertito da isolani e vacanzieri. 

Scossa di terremoto nel mare delle Eolie. E' stata registrata dall'Ingv di Roma alle ore 01.18. Il magnitudo è stato di 2.3 della scala Richter. la scossa non è stata avvertita da isolani e vacanzieri.

---Una scossa di terremoto nel cuore del mar Tirreno. Epicentro nel bacino del Marsili. Sisma di subduzione.
Una scossa di terremoto relativamente intensa è stata registrata oggi, 7 marzo 2018, esattamente alle 21.15, nel cuore del mar Tirreno meridionale, nel bacino del Marsili.

Stando ai dati giunti dai sismografi dell'INGV il terremoto ha raggiunto la magnitudo 4.4 sulla scala richter, con ipocentro fissato a circa 389 km di profondità, risultando estremamente profondo, sotto al crosta terrestre. L'epicentro del sisma è stato localizzato esattamente nel bacino del Marsili, circa 30 km a est dell'imponente vulcano sottomarino che giace sul fondo del mar Tirreno.

Data la profondità molto elevata possiamo dedurre che si sia trattato di un sisma di subduzione, ovvero un sisma molto profondo dovuto allo scorrimento delle placche nel mantello. Pertanto il sisma non è collegabile all'attività vulcanica del Marsili (considerato tra i vulcani più pericolosi dell'Europa).

La scossa non è stata avvertita in nessuna località grazie alla profondità elevata e alla distanza notevole dalle coste del sud.

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

700x130_sommelier.jpg