ascolta la musica in sottofondo clicca sul triangolo bianco

Perchè abbonarsi ? Perchè Il Notiziario delle Eolie è il giornale online della comunità Eoliana. E' un servizio d'informazione libero e puntuale con video interviste, notizie di politica, cronaca, cultura, avvenimenti e molto altro. Tutto questo sempre con grande impegno costante e quotidiano. Per aiutarci a fare sempre di più abbiamo bisogno del tuo supporto. Attiva oggi stesso un abbonamento, sostieni il tuo Notiziario delle Eolie 

Per Natale Regalatevi un abbonamento

Risultati immagini per elisoccorso

Lipari - Una giovane marocchina dai medici dell'ospedale è stata inviata a Milazzo per complicanze del parto.

Un paziente con seri problemi respiratori con l'elisoccorso del 118 è stato trasferito al "Papardo" di Messina. 

Nel contempo, al pronto soccorso sono rimasti solo 4. I sanitari del 118 che hanno dato manforte per quasi tutto l'agosto "bollente di lavoro", ora si prenderanno le meritate ferie.

Il tutto tra l'indifferenza dell'Asp 5 di Messina...

90a5052f-bffa-4d82-bb95-13a3497c7ee2.jpgloveralHotel GardenhHotel Signum Malfa

images/banners/immagini_random/sapori&salute.jpg

Dializzato soccorso dall'elicotteroo del 118. E' stato prelevato da Panarea priva di collegamenti a causa del mare agitato e trasferito in ospedale.

---Tre interventi dell'elisoccorso alle Eolie. Quest'oggi si è reso necessario per una partoriente ricoverata all'ospedale di Milazzo. nei giorni scorsi per una ragazzina colpita da un malore trasferita al policlinico di Messina e per un isolano con problema prostatico ricoverato al "PaparDO".

 Un isolano con problemi di anemia è stato trasferito con l'elisoccorso in un ospedale di Messina. Il velivolo del 118 è stato richiesto dai medici dell'ospedale. 

Un isolano di 71 anni con infarto è stato al "Papardo" di Messina. L'elisoccorso è stato richiesto dai medici dell'ospedale di Lipari

Una partoriente di 30 anni con l'elisoccorso è stata trasferita all'ospedale di Milazzo. 

Nuovo intervento dell'elisoccorso. Si è reso necessario per una signora di Lipari con problemi cardiaci e polmonari. E' stata ricoverata al "Papardo" di Messina.

Interventi dell'elisoccorso quasi all'ordine del giorno. E vi sono stati nuovi interventi del velivolo del 118.

Addirittura l'elicottero in una volta ha dovuto trasportare due pazienti: è giunto da Palermo e ha trasferito due donne al Papardo di Messina per minaccia parto prematuro e per problemi cardiologici.

Altro soccorso per una donna filippina che è stata trasferita a Milazzo e ricoverata in cardiologia. 

Si susseguono gli interventi di soccorso anche con disagi per i lavori di restauro che sono in corso nell'ospedale.

Qualche sera fa, una donna anziana, dopo essere stata stabilizzata si è deciso per il ricovero. La paziente è stata portata in barella fino alla medicina con un percorso in parte allo scoperto: dal pronto soccorso fino all'entrata del centro dialisi. Il tutto è avvenuto tra le proteste dei familiari che hanno anche chiamato i carabinieri che - da quel che è trapelato - avrebbero fatto delle verifiche su percorsi di sicurezza e interrogato gli addetti ai lavori.

Per di piu' nella struttura ospedaliera sono sempre più frequenti minacce verbali e fisiche da parte della utenza nei confronti del personale sanitario per presunti disagi dei pazienti per diniego di esami o ricoveri (inappropriati) che vengono "imposti" dai familiari. Si ricorre sempre più spesso alla chiamate delle forze dell ordine per mettere calma. Sarebbe opportuno come già espresso nel passato la presenza di guardia giurata nel periodo notturno in ospedale.

Nei giorni scorsi due interventi del velivolo del 118: per due donne con emorragia celebrale trasferite al policlinico di Messina. 

Tre interventi dell'elisoccorso negli ultimi giorni alle Eolie sono stati richiesti dai medici dell'ospedale eoliano. Il primo si è reso necessario per un isolano con problemi cardiaci trasferito a Patti. Il secondo per una marocchina gravida ricoverata a Milazzo ed il terzo, quest'oggi, per una donna di Stromboli con probelmi cardiologici che dopo essere stata visitata dai sanitari dell'ospedale liparoto, con l'elicottero del 118 è stata trasferita a Patti. 

Intervento dell'elisoccorso per un isolano con problemi polmonari. I medici dell'ospedale lo hanno fatto trasferire al nosocomio di Taormina nel reparto di medicina.  

Intervento dell'elisoccorso per un giovane di 30 anni reduce da un incidente stradale. I medici del pronto soccorso hanno riscontrato un politrauma ad una gamba. E' stato trasferito al "Papardo" di Messina.

Salina - Si susseguono gli interventi dell'elisoccorso. Stavolta si è reso necessario per una turista svizzera, di 48 anni, in vacanza nella seconda isola delle Eolie. Il medico dopo la visita ha rilevato un problema ginecologico e ha consigliato il trasferimento all'ospedale di Lipari. I sanitari hanno fatto eseguire una tac e accertato un serio problema. E' stato richiesto l'intervento del velivolo del 118 ed è stata trasferita all'ospedale di Milazzo e dopo ulteriori visite è stata sottoposta ad un intervento chirurgico.

---Intervento dell'elisoccorso per una donna isolana con minaccia parto pretermine. Il velivolo del 118 è stato richiesto dai medici dell'ospedale. La signora è stata trasferita nel nosocomio di Milazzo.

Incidente a Canneto tra un'auto ed uno scooter. Il giovane M.M.,19 anni, a bordo della moto, ha avuto la peggio. Soccorso con l'ambulanza è stato trasportato in ospedale. I medici hanno riscontrato la frattura del femore ed un politrauma. Con l'elisoccorso è stato trasferito al Papardo di Messina. Sulla dinamica dell'incidente la polizia municipale ha avviato le indagini. Per i rilievi di legge sono intervenuti gli ispettori Agostino Portelli, Francesco Ficarra, Francesco Belfiore e Anna Spurio. 

Un anziano isolano nonostante l'isolamento salvato dall'elisoccorso. Il velivolo del 118 è stato richiesto dai medici dell'ospedale per E.E., di anni 82 che per un infarto dovrà essere trasferito al Papardo di Messina. Il velivolo anche se sulle Eolie soffia un forte vento è riuscito ad atterrare ed a soccorrere l'isolano.

---Altro intervento dell'elisoccorso per una donna di Vulcano T.R., di anni 52. Trasferita alla "Utic" del Papardo per infarto.

In precedenza l'elicottero del 118 era stato richiesto per l'isolano Z.L., di anni 70. Era ricoverato in medicina per problemi neurologici ed era stato trasferito al Papardo di Messina.

Anche se per ora non ci sono più cardiologi a Lipari, le emergenze si gestiscono bene lo stesso grazie alla professionalità dei medici in servizio. E non mancano le carenze: al pronto soccorso non c'è l'apparecchio ecografico.

Altri due interventi dell'elisoccorso negli ultimi giorni. Il primo si è reso necessario per G.P. con problemi cardiaci trasferito all'ospedale di Patti. Il secondo per G.B., sempre con problemi cardiaci trasferito all'ospedale di Milazzo. Il presidio liparoto - come è noto - è senza cardiologo. La dottoressa Falanga si è trasferita a Messina ed il nuovo cardiologo, la dottoressa Patanè, giungerà i primi di gennaio. E intanto vola l'elicottero...

Due interventi dell'elisoccorso per isolani ricoverati nel reparto di medicina dell'ospedale. Per ulteriori accertamenti sono stati trasferiti al policlinico di Messina. Si tratta di G.A., 74 anni e S.B., 69 anni.

Intervento dell'elisoccorso nel cuore della notte per un isolano di 43 anni con problemi cardiaci. Dopo essere stato visitato dai medici del pronto soccorso è stato trasferito all'ospedale "Piemonte" di Messina.

Ancora un intervento dell'elisoccorso del 118. I medici dell'ospedale lo hanno richiesto per B.B., di 42 anni, con problemi neurologici. E' stato trasferito al policlinico di Messina.

---Intervento dell'elicottero del 118 per soccorrere una donna di 74 anni. All'ospedale di Lipari è stata accertata una sospetta emorragia cerebrale. E' stata trasferita al policlinico di Messina.

Secondo intervento dell'elisoccorso e per la pista quasi al buio, ha dovuto fare due giri prima di poter atterrare in tutta sicurezza. Dalle prime notizie trapelate sembrerebbe che il gruppo elettrogeno lo abbia dovuto accendere il personale dell'ambulanza del 118 con il malato a bordo.

---Intervento dell'elisoccorso nel pomeriggio per un un rumeno rimasto ferito mentre lavorava a Vulcano. P.I., 34 anni, si è tagliato alla mano sinistra, con l'asse in metallo di una autobetoniera. Dopo essere stato medicato al pronto soccorso dell'ospedale con il velivolo del 118 è stato trasferito al "Papardo" di Messina.

 

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo

Il Notiziario delle isole Eolie online siti utili
www.isoleolie.it  vacanzeeolie.it alberghieolie.com 

danierimunafo_1.jpg