"BELLI NOTIZI AVIMU"

LA NUOVA PUBBLICITA' VIDEO DEL "NOTIZIARIO"

DA NOI CONVIENE E VA LONTANO...

 dami.jpg

di Marcello D’Amico

Caro Bartolino,

Ecco un breve commento sulla manifestazione del 4 novembre che ho seguito sul Notiziario. Un abbraccio

Con tanto orgoglio e nostalgia ho letto e visto il filmato dei festeggiamenti e il reportage del 100mo anniversario della fine della Grande Guerra e Commemorazione dei Caduti e combattenti del Primo Conflitto mondiale a Lipari il 4 novembre. Desidero esprimere i miei piu’ sinceri ringraziamenti a tutti coloro che hanno contribuito al successo di questa encomiabile manifestazione, in particolare il coordinatore e carissimo amico fraterno Peppe Cirino. Ho anche ammirato il succinto ma , direi, commovente intervento del sindaco Marco Giorgianni. Un grande grazie va a tutti i partecipanti e al pubblico che ha seguito la “Marcia” al municipio. E dulcis in fundo l’esecuzione dell’Inno di Mameli. E tutta Lipari era unita anche se per poche ore.

Tutto cio’ mi ha ricordato il mio caro genitore Vincenzo che ha servito la patria nelle due Guerre Mondiali ed ancora oggi custodisco la sua medaglia d’oro di Vittorio Veneto.

Vivo in Australia da 63 anni, ma come molti di voi ricorderanno io mi sento sempre eoliano (italiano), anche se ho lasciato la mia patria a soli 14 anni appena compiuti. Poi ho dovuto abbandonare la mia cittadinanza italiana, a quei tempi non esisteva la doppia cittadinanza, per quella Australiana e sono stato militare, anche se per alcune settimane, nell’ esercito australiano. Da ricordare che a quei tempi in Australia era obbligatorio fare il servizio militare, ma subito dopo questo venne abolito ed io riusci’ ad ottenere il congedo. E siccome studiavo arte, riusci’ anche a limitare la mia presenza in caserma a soli 5 fine settimana.

Ma ribadisco la mia italianita’ e manifestazioni come questa del 4 novembre ne danno la conferma. Nuovamente, grazie cari amici, ricordatevi sempre di noi che abbiamo lasciato la nostra terra nativa, ma non abbiamo mai abbandonato la nostra italianita’. Oggi sono membro dell’Associazione Marina Militare Italiana Gruppo medaglio d’oro Costantino Borsini, quella che puo’ essere considerata l’associazione militare eoliana a Melbourne.

Da Melbourne, un affettuoso abbraccio e W l’Italia.

45446713_10215452907709385_7671529004813254656_n.jpg

NOTIZIARIOEOLIE.IT 4 NOVEMBRE 2018

Lipari, il 100° anniversario dalla fine della Grande Guerra. Programmata la commemorazione dei caduti e combattenti del Primo Conflitto Mondiale. I commenti VIDEO

images/banners/immagini_random/meligunis.jpg

 

SERATA DI GALA DELLA CONFRATERNITA SAN LORENZO

Il comitato della confraternita San Lorenzo, patrono di Malfa uno dei tre comuni dell' Isola Salina, Isole Eolie ha organizato una serata di gala sabato sera 7 luglio nel salone centrale del Whitehorse Club in Burwood, un sobborgo ad ovest di Melbourne centrale. Scopo principale di questa manifestazione religiosa-sociale annuale e' quello di raccogliere fondi per organizzare la festa annuale del patrono malfitano.

All'appello del presidente Michele Palma e degli altri componenti del comitato hanno risposto circa 300 persone che hanno gustato una squisita cena di cinque portate preparate, della chef del sodalizio italiano, bibite alcoliche e analcoliche, gelato e caffe'. Durante la serata e' stata estratta una lotteria e bandita un'asta con ricchi premi. Incoraggiante la presenza in sala dei giovani e bambini della seconda e terza generazione. Questi i componenti del comitato organizzatore di questa magnifica manifestazione: Michele Palma, Aurelia Palma, Josie Barbuto Smith, Marisa Virgona Cerritelli. Patricia Romano, Rita Cafarella, Lorenzo Cafarella, Angela Cafarella Cooper, Lorenzo Rando, Masina Rando.

Josie Barbuto Smith all'inizio della manifestazione ha dato il benvenuto ai presenti ed ha pure ricordato i fondatori della Confraternita e tutti i soci che non sono piu' con noi.

Ha allietato la serata con un repertorio di musica italiana il duo Lorenzo e Dino Barbuto.

Quest'anno si festeggia pure il 35mo anniversario della fondazione della Confraternita San Lorenzo. Gli animatori di questa iniziativa sono stati il compianto ex presidente Antonino Bonica, Michele Palma, Lorenzo Cafarella, Neli Cincotta, Giuseppe Santospirito e l'altro compianto malfitano doc Don Vincenzino D' Amico con la collaborazioni di altri compaesani. Subito dopo la fondazione il direttivo si e' reso promotore di una raccolta di fondi per portare a Melbourne una statua di San Lorenzo per poter celebrare una festa al santo patrono la seconda domenica di agosto. E cosi' nel lontano 1983 il sogno dei Malfitani di Melbourne e del Victoria divenne una realta'. Per circa dieci anni la statua si venerava nella chiesa di S. Ambrogio a Brunswick , per anni il sobborgo che ospitava la maggior parte degli emigrati eoliani, poi e' stata spostata al Santuario Italiano di Hawthorn dei padri cappuccini dedicato a Sant' Antonio.

La festa a San Lorenzo verra' celebrata quest'anno domenica 12 agosto con inizo alle ore 2.00 pm con la recita del santo rosario.

Nelle foto la statua di San Lorenzo che si venera al santuario di Sant'ASntonio in Hawthrorn e lo stendardo della Confraternita San Lorenzo.

Carissimi saluti a tutti gli eoliani e lettori del Notiziario Eolie On Line

36782639_10214591388771950_5175054593721106432_n.jpg

 

---IL GRUPPO ASSOCIAZIONE NAZIONALE MARINAI D'ITALIA MEDAGLIA D'ORO COSTANTINO BORSINI, CON L'ADESIONE DELL'ASSOCIAZIONE DEI CARABINIERI, HA FESTEGGIAT0 IL 79 mo ANNIVERSARIO DELLA FESTA DELLA MARINA ITALIANA E IL CENTENARIO DELLA BATTAGLIA NAVALE DI PREMUDA

Domenica 24 giugno, nella sala del Ferraro Reception in Broadmeadows, si e' solennemente festeggiato il 79mo Anniversario della Festa della Marina Italiana e allo stesso tempo sono stati ricordati altri importanti eventi della Marina Militare Italiana: 157 anni della fondazione della M.M.I.; ed il centenario della battaglia di Premuda (10 giugno 1918) che segno' la prima vera svolta vincente delle forze armate italiane contro l'impero austro-ungarico con la storica impresa dei mas comandati dall'ammiraglio Luigi Rizzo che visse gli ultimi anni della sua vita a Capo Milazzo; anniversario della fondazione dell'Accademia Navale Morosini, Italiana nel 1946. La sala era addobbata con le bandiere italiane e australiane e bandierine di segnalazione della marina militare.
La giornata e' iniziata con l'entrata in sala degli ospiti d'onore, Mario Sordini rappresentante del console generale d'Italia a Melbourne dott. Pierluigi Trombetta, e signora Rita, della professoressa Teresa De Fazio, ex commissario della Victorian Multicultural Commission, accompagnata dal Cav. Pino Narduzzo, OAM, dal maestro d'arte Marcello D'Amico, Cittadino Anziano del Victoria 2017 Multiculturalismo, e signora Pauline, il presidente della Marina Borsini Bartolo Fonti e signora Lina, delle Associazioni d'Arma incluse naturalmente quella dei Carabinieri e dell'AN.M.I Gruppo M.O. C. Borsini.
Dopo l'esecuzione degli inni nazionali italiani e australiani dal maestro eoliano Joe La Greca, e la Marcia della Marina Militare, il presidente cannitaro Bartolo Fonti, accompagnato dalla consorte Lina, ha dato il benvenuto e ringraziato i presenti e gli ospiti d'onore ed ha recitato a memoria la preghiera del Marinaio. Ha fatto seguito quindi il carabiniere Adelino Fregnan che ha letto la preghiera dei Carabinieri.
Dopo il pranzo si e' proceduto con i discorsi ufficiali. Ha iniziato il presidente della Marina Borsini Bartolo Fonti che ha voluto ricordare alcune date storiche e la battaglia navale di Premuda del 18 giugno 1918 ed ha quindi ringraziato tutti i partecipanti e quanti hanno collaborato al successo di questa manifestazione. Un particolare benvenuto all'Associazione dei Carabinieri che si e' associata per questa duplice manifestazione. Mario Sordini, il rapresentante consolare, si e' soffermato su dati storici della Marina Militare Italiana e l'Associazione dei Carabinieri. Questi i cenni piu' salienti:" l'atto di eroismo del capitano di corvetta Costantino Borsini nel mese di ottobre del 1940, dopo aver messo in salvo l'equipaggio del cacciatorpediniere "Nullo", rimanendo al proprio posto di commando, s'inabbissava con essa presso l'isola di Harmil.....Per ricordare le gloriose gesta dell'Arma dei carabinieri che nel 2000 diventa Forza Armata autonoma di duplice natura: di forza Armata e di Forza di Polizia......Possiamo ricordare che sin dalla nasciata nel 1814, l'arma dei Carabinieri si distinse partecipando a molte battaglie, nella prima e seconda guerra mondiale....Viva l'Italia- Viva le nostre Forze Armate.
Hanno fatto pure brevi interventi il presidente dei sindaci della A. N.M.I M.O. C. Borsini Domenico Biviano. Il membro del Comites Tonino Bentincontri, e a nome dell'Arma dei Carabinieri Adelino Fregnan.
Era pure presente in sala la signorina Valentina Colautti dell'ANMI di San Giorgio di Nogaro che ha fatto un breve intervento ed ha regalato un gagliardetto della sua Associazione al presidente Bartolo Fonti.
Marcello D'Amico ha letto un messaggio di augurio pervenuto da Canberra dall'Addetto Militare dell'Ambasciata Italiana Pilota Coloneelo Spuntoni Luca.
Ha presentato la manifestazione con serieta' professionale e disciplina militare Marcello Reinato.
Il gustoso e squisito pranzo di quattro portate, antipasto all'italiana, tagliatelle al ragu', arrosto di vitello e contorno, frutta, cassata, caffe' e bibite alcoliche e analcoliche, e' stato preparato dal Ferraro Catering Service e servito da camerieri in divisa di marinai.
La giornata si e' conclusa con l'estrazione di una ricchissima lotteria, tutti i premi sono stati donati. Ringraziamenti particolari al cav. Pino Narduzzo, OAM. per la sua continua generosita'.
Al presidente del Gruppo M.O. Costantino Borsini Bartolo Fonti, al suo comitato, ai membri dell'Associazione dei Carabinieri, un "grazie di cuore" per l'impeccabile organizzazione di questa manifestazione e tanti auguri di un "Buon lavoro" nel futuro.
L'Associazione Costantino Borsini puo' essere considerata un'associazione eoliana. Infatti, questi sono alcuni componenti eoliani del consiglio d'amministrazione: presidente Bartolo Fonti, segretario cav. Pino Narduzzo, OAM, vice segretario Pietro Della Chiesa, presidente dei sindaci Domenico Biviano, consiglieri Angelo Ruggeri e Angelo Lo Ricco, addetto alle R.P. Marcello D'Amico, presidente onorario Gaetano Mollica.

36347097_10214511928425491_5448761499306688512_o.jpg
Nelle foto I membri della A.N.M.I.M.O. C. Borsini con i rappresentanti della altre associazioni presenti. Al centro, in terza fila, il presidente Bartolo Fonti.

36245569_10214511931585570_1217927956345651200_o.jpg

Da sinistra, Mario Sordini, Marcello Reitano, il presidente Bartolo Fonti, Pietro Della Chiesa e Domenico Biviano.

36200333_10214511932385590_1973411479646371840_n.jpg

Valentina Colautti e Marcello D'Amico 

marcello damico 640x399“EVVIVA LA TERZA ETA’ EOLIANA”

Domenica 9 ottobre La Societa’ Isole Eolie di Melbourne ha festeggiato i suoi “giovani” nelle sede sociale Eolian Hall, nell’ambito dei festeggiamenti statali del Victorian Senior Festival 2016, con un pranzo e musica intitolato “EVVIVA LA TERZA ETA’ EOLIANA”.

Nel 2007 venne ufficialmente costituita la sezione Anziani della Societa’ Isole Eolie, affiliata alla Federazione dei Circoli Pensionati del Victoria. Tony Barbuto, ex presidente della Societa’ Isole Eolie e’ ancora presidente mentre la carica di segretario e’ affidata a Joe Biviano, ex segretario della Societa’.

I presenti hanno gustato uno squisito pranzo di tre portate preparato e servito dalla Letizia Catering Service, con dolci eoliani offerti dalla pasticciera della Sociea’ Giulia Biviano.

Hanno rallegrato il pomeriggio musicale i maestri Tony D’Amico e Raffaele Basso.

Il presidente della Sezione Terza Eta’ Tony Barbuto ha dato il benvento ai presenti, in particolare il neo eletto presidente della Societa’ Isole Eolie Sam Portelli che ha fatto un applauditissimo intervento prima in dialetto eoliano con un miscuglio d’italiano e poi in inglese.

Nel corso dei festeggiamenti sono stati consegnati gli attesti di benemerenza ai seguenti soci della Societa’ Isole Eolie per il loro contributo alla cultura eoliana in Australia: Bartolo Ziino, zio del mitico Mimmo di Marina Corta a Lipari, Marcello D’Amico che quest’anno ha festeggiato 50 anni come socio della Societa’ Isole Eolie e della confraternita San Bartolomeo e ancora oggi Coordinatore Onorario della Federazione dei Circoli Pensionati del Victoria, l’ex presidente della Societa’ Isole Eolie Tino Li Donni, Grace e Bob Peluso, e Bob Dimattina Jnr alla memoria del defunto genitore Bob Dimattina Snr che fu uno dei soci fondatori della Societa’ Mutuo Soccorso Isole Eolie, segretario per 25 anni ed infine presidente.

La presentazione e’ stata presieduta dal segretario della Sezione Terza Eta ’Joe Biviano e dal presidente Tony Barbuto, dal presidente della Societa’ Isole Eolie Sam Portelli e dal tesoriere e storico John Barnao, e dalla dinamica direttrice degli eventi sociali Janetta Ziino. Joe Biviano ha letto le motivazioni dei premiati.

Nel corso della premiazione Marcello D’Amico ha mostrato ai presenti una coppa vinta nel lontano 1970 in un torneo di tennis da tavolo organizzata dalla Societa’ Mutuo Soccorso Isole Eolie che ha conmquistato nella finale contro Bartolo Ziino. Durante il suo intervento Marcello ha confessato di essere stato fortunato nella partita decisiva in quanto il suo avversario era indubbiamente il migliore giocatore del torneo e forse anche degli eoliani del Victoria. “ Bartolo era un grande giocatore di tennis da tavolo ed ancora oggi non so come sono riuscito ad avere la meglio”. Cosi dopo 46 anni i due protagonisti, un Juventino (Bartolo) ed un Milanista, hanno festeggiato quella finale con un fraterno abbraccio degno di veri eoliani.

Il pomeriggio si’ e concluso con l’estrazione di una ricca lotteria.

Nella foto, da sinistra: Sam Portelli, John Barnao, Marcello D’Amico, Janetta Ziino, Joe Biviano, Bartolo Ziino.

 

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo

Il Notiziario delle isole Eolie online siti utili
www.isoleolie.it  vacanzeeolie.it alberghieolie.com 

libertylines.jpg