aeolian.jpg

Lipari - Nel magnifico scenario dell'isola va in scena lo spettacolo del 2° Aeolian Charity Triathlon, l’evento promosso dalla società di intermediazione mobiliare Marzotto SIM Investment Housecon l’organizzazione tecnica del K3 Triathlon Cremona, la collaborazione di Mtb Sicilye il patrocinio del Comune di Lipari, nell’ambito di un innovativo progetto sociale: diffondere i valori universali della solidarietà, della tutela dei minori e della cooperazione attraverso il potenziale inclusivo dello sport. Nuotare, pedalare e correre per beneficienza. Sì, perché nella principale isola delle Eolie, dove l’inizio autunno è tiepido e il lungomare regala scorci da sogno, misurarsi con la triplice sfida del Triathlon sarà innanzitutto un gesto di cuore.
L’intero ricavato delle quote di iscrizione verrà infatti devoluto in favore di Pyari https://www.pyari.it/ associazione senza scopro di lucro nata a Milano dal 2007, che opera nel Nord Bengala in favore di bambini senza protezione, vittime del traffico di minori e di abusi.

Marzotto SIMInvestment House promuove la manifestazione per il secondo anno consecutivo e intende trasformare il triathlon benefico di Lipari in un appuntamento fisso del calendario nazionale. Non solo per specialisti, come spiega l’amministratore delegato Jacopo Ceccatelli:

‘’L’Aeolian Charity Triathlon nasce dal connubio tra attività sportiva e beneficienza con l’obiettivo di sostenere una Onlus come Pyari,che investe il 100% delle donazioni in progetti sociali in favore dei bambini, con la massima trasparenza. Con questa missione sullo sfondo, l’evento si propone come prova di team building aziendale, ma punta ad allargarsi sempre di più in futuro, includendo clienti, partners e triatleti da tutta la Penisola. E disputare la gara nello scenario delle Eeolie sarà l’ennesima sfida: avremmo potuto scegliere location più vicine, ma ancora una volta la bellezza di Lipari renderà il tutto speciale’’.

Sotto il profilo tecnico la regia della gara sarà curata dal team K3 di Cremona del presidente Claudio Bruni, società molto attiva nella promozione del triathlon. Nelle ultime stagioni la società lombarda ha sviluppato una certa esperienza nell’organizzazione di gare internazionali, tra cui la tappa sul lago di Garda del circuito mondiale XTERRA. E ora lo staff del K3 sovraintende anche ai percorsi dell’Aeolian Charity Triathlon: in particolare sarà il direttore di gara Marco Zoppi, vice-presidente K3, a coordinare la manifestazione.

‘’Abbiamo subito raccolto con entusiasmo la sfida di Marzotto, trovando nelle Eolie un luogo perfetto per il triathlon. Un sopralluogo a Lipari è bastato per innamorarsene: parliamo di un sito Unesco che permette di sviluppare percorsi spettacolari, come la frazione ciclistica che sarà interamente sul lungomare, mentre quella podistica porterà gli atleti nel cuore del centro storico di Lipari, a stretto contatto con il pubblico. Inoltre il clima a ottobre sarà perfetto, tiepido, temperato ma non eccessivamente caldo.Ci sono tutte le potenzialità per trasformare l’Aaeolian Charity in un triathlon di alto livello’’.

674a72d7-6aba-4778-941b-4853281d759b.jpg

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

filippino2 copia.jpg