branc

 
Il mare dentro

Il mare dentro

 

by Giovanni Brancato

Storia del Recordman che in cinquantaquattro bracciate al minuto ha unito a nuoto Corsica-Liguria, Tunisia-Sardegna, Olbia-Ostia, Isole Porquerolles-Stintino: svelato il segreto di come, ognuno di noi, può ottenere, con metodo e dedizione, risultati apparentemente 'incredibili'.

---Lo "Squalo delle Eolie" Giovanni Brancato è recordman mondiale. L'atletico nutrizionista, 60 anni, di Messina, con casa a Lipari, alassino d'adozione, è riuscito nell'impresa della traversata a nuoto pinnato delle 140 miglie nautiche in soli 8 giorni dalla francese Ile Porquerolles alla costa settentrionale della Sardegna. Ma non tutto è stato rose e fiori. Fin dall'inizio, infatti, le condizioni meteo, la forza delle onde e, soprattutto, l'intensità del vento hanno reso difficoltosa l'impresa, ai limiti della sopportabilità umana, ma Brancato, mantenendo inalterata la grinta e la tenacia che lo contraddistinguono, ha deciso di iniziare l'attacco al record del mondo. Bracciata dopo bracciata le miglia percorse si sono accumulate una dietro l'altra fino all'agognata meta. Dal quinto giorno, poi, il moto ondoso intenso ha reso necessaria la modifica del percorso pianificato dato che le imbarcazioni d'appoggio non erano in grado di procedere oltre. Brancato era in grado di continuare ma, per problemi legati alla sicurezza, ha dovuto assecondare le necessità dei natanti e cambiare rotta. Modificata, quindi, la tratta ma non la meta, lo "Squalo delle Lipari", come viene vezzosamente definito dagli amici, ha inanellato un ritmo asfissiante anche per i fisici più tonici e giovani e, dopo una notte relativamente tranquilla e un risveglio carico di adrenalina, è giunto all'arrivo, la spiaggia di Stintino, dove è stato accolto in trionfo. In questo ultimo giorno di nuoto e attacco al record mondiale il clima è stato dei più favorevoli: mare relativamente calmo, una leggera brezza marina e giornata serena con solo qualche nuvola all'orizzonte.

---Si è tuffato il 21 agosto alle 6,20 dalle Porquerolles (FR) nuotando per 23 miglia (40 KM) fino alle 17,00 con mare W/WS forza 2 in rinforzo. Mezzo nautico d'appoggio un gommone di 10 metri con due motori da 150 cavalli, un marinaio e il massaggiatore. Giovanni sarà raggiunto dal secondo mezzo nautico il 23. Si tratta dell'imbarcazione a vela Tecno sail con gommone. Il Team al completo è costituto da capitano e medico di bordo Dott. Umberto Biolchi, dall'assistente in acqua Nino Lucchesi, dal giudice FIPSAS (campione di pesca subacquea) Giovanni Zito del CICA SUB Catania, dall'assistente sul gommone Vittorio Brancato, dal massaggiatore Giuseppe e dal cuoco. Arrivo previsto il 28/29 presso la località la Pelosa a Stintino. il 23 si è tuffato alle ore 5,45 con pioggia debole e vento W variabile. Miglioramento in mattinata, ma aumento del moto ondoso. E' uscito dall'acqua alle 15,oo: miglia percorse 18,30. Il 22 aveva percorso 19 miglia (dalle 6,40 alle 15,30).

----Il sessantenne Giovanni Brancato, lo squalo delle Eolie che vive ad Alassio ma di origine messinese, dalle sei di stamane é entrato in mare a Le Porquerolles, la più grande delle isole dell’arcipelago d’Hyeres, davanti alla Costa Azzurra, con direzione Stintino. Traversata di140 miglia come ultima grande impresa per un nuovo record. E’ assistito dal suo medico personale a bordo di una barca battente bandiera francese.

http://www.notiziarioeolie.it/images/banners/immagini_random/lagiara.gif

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

marnavi.jpg