68931452_2560565327339485_92876464457777152_n.jpg

Dove dimora Dio? A questa domanda, che ha impegnato le menti più brillanti di tutte le epoche, ha cercato di rispondere lo scrittore eoliano Italio Toni. La sua ultima pubblicazione, la ventesima della sua carriera, che si intitola appunto “La dimora di Dio”, è stata presentata lo scorso 20 luglio nello splendido agriturismo Tivoli, di proprietà della famiglia Toni, in uno scenario che sembra disegnato da un Architetto di chiarissima fama: un tramonto da favola affacciato sull’isola di Salina, con Alicudi e Filicudi sullo sfondo in un trionfo di colori che nessun pittore riuscirà mai a riprodurre su nessuna tela. Forse Dio dimora alle Eolie? Sicuramente ci è passato molto spesso. Ma Italo Toni non ha voluto affrontare il tema della dimora di Dio da un punto di vista accademico o filosofico. Lo ha fatto da par suo, con linguaggio semplice, immediato e diretto, comprensibile a tutti. Lo ha fatto raccontando episodi della propria vita, tentazioni, cadute. Quelle cadute, però, dalle quali ci si rialza sorretti da una fede incrollabile e da una compagna di viaggio molto speciale, quella Maria Santissima della Catena cui è dedicato il libro. Una serata magica, quella della presentazione, con tanti amici ad assistere al ‘battesimo’ dell’ultima fatica letteraria di Toni, tra poesia, dibattiti e la sempiterna diatriba tra fede e ragione. Chi vincerà? E proprio qui sta il punto, perché chi trova la dimora di Dio sa come rispondere alla domanda. E insomma, dove si trova questa casa, questo rifugio nel quale ogni cosa è buona e illuminata di luce divina? E se la risposta fosse la più semplice di tutti, se fosse semplicemente nel cuore dell’uomo?

logo_isoleolie.jpg

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

terrazza-sul-mare.jpg