70791241_445375132746349_6268739187827015680_n.jpg

di Peppe Casella

Da Quattropani una dedica ai quattro dell'albicocco, e non solo:..

Dottoressa Tiziana, !'assessore...: i fatti mi danno ragione quando sostengo che questa frazione è totalmente abbandonata, è l'ultimo pensiero da chi ha promesso che, con i cantieri di lavoro, prima si iniziava da Quattropani.

Adesso anche lei mi da conferma, lei è a conoscenza che il plesso scolastico di Quattropani è secondo me inagibile. Come si evince dal quel documento, escluso da quel progetto. Con lei finisco qua. Con stima.

Con quelli che scrivono quelle letterine d'amore al prorio papà, visto che voi siete i figli che sicuramente fra qualche annetto ritornerete a ronzolare per le viuzze, per proporre alle persone cose promesse e mai realizzate.

Mi auguro che vi ricordiate le cose promesse cinque anni fa', perché sareste ripetitivi e quindi non credibili, aspettando la resurrezione....

Colgo l'occasione per augurare buona domenica a tutti gli amici.

LE REAZIONI

imageshj9.jpg

di Tiziana De Luca*

I Cantieri di lavoro non riguardano prettamente le scuole tant'è che due dei quattro progetti vertono sulla riqualificazione del parcheggio S.Anna e l'altro del campetto adiacente l'ex scuola di Acquacalda. I restanti due vedono l'uno la sistemazione di un'area ricreativa per il plesso di Filicudi e l'altro Canneto e Pianoconte, quest'ultimo privo finora di un'area attrezzata.

La scelta, su un budget estremamente ridotto, non ha visto il plesso di Quattropani perché sia l'area giochi esterna era stata attenzionata con la sistemazione dei giochi ed il taglio della vegetazione pericolosa sia l'interno con la palestra che era stata già interamente risistemata con parquet ed infissi nuovi pochi anni orsono.

L'inagibilita' del plesso è assolutamente falsa e pericolosa e sulla salute e sicurezza dei bambini rilevo inaccettabile qualunque tipo di leggerezza, sia essa sostanziale che "strumentale".

*Assessore

117337538_10221058520606204_8753048793970242797_n.jpg

di Renato Candia

Gentile Direttore,
vengo a conoscenza di un intervento pubblicato sui giornali locali che riguarderebbe il plesso scolastico di Quattropani, che fa capo, come è noto, all’Istituto Comprensivo LIPARI da me diretto. L’intervento evidenzierebbe uno stato di degrado dell’area esterna: erbacce alte e incolte, giochi dell’area ricreativa divelti e resi inutilizzabili e crepe sul muro esterno dell’edificio. Il tutto suggerirebbe all’autore dell’intervento un personale parere di inagibilità del plesso scolastico. Ritengo doveroso, specie nei confronti dell’utenza scolastica, chiarire quanto segue:

1.Ogni volta che in un plesso scolastico mi venga segnalato il manifestarsi di una qualunque situazione di rischio, di degrado, di criticità, di rottura di qualcosa e quant’altro, provvedo (di solito personalmente) ad avvisare l’Amministrazione Locale, che solitamente risponde e provvede a risolvere il problema con sollecitudine e nel più breve tempo possibile;

2.prima dell’inizio di ogni anno scolastico, nei primi giorni di settembre, concordo con l’Amministrazione una verifica e un piano di interventi per tornare a rendere fruibili in sicurezza i plessi scolastici e le aree esterne corrispondenti dopo la pausa estiva e prima dell’inizio delle lezioni: anche in questo caso la stessa Amministrazione provvede sollecitamente entro i tempi concordati;

3.i plessi scolastici, quest’anno, sono stati chiusi a partire dal giorno 5 marzo per effetto di un Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (D.P.C.M. 04.03.2020) che valeva per tutto il territorio nazionale (quindi anche per il plesso di Quattropani): la comunità scolastica è stata ulteriormente informata con avvisi e circolari regolarmente pubblicati al sito di Istituto. A partire da quella data non è stato consentito nemmeno al personale scolastico l’accesso ai plessi, se non per attività urgenti e indifferibili e con modalità definite di sicurezza anti-contagio.

4.tutti coloro che durante questi mesi si sono introdotti per i più svariati motivi e con le più diverse intenzioni, nell’area del plesso scolastico (che ricordo essere recintata e chiusa con catena e lucchetto), si sono resi responsabili di accessi non autorizzati.

5.infine, pur nel rispetto più sincero e doveroso delle opinioni altrui, inviterei ad evitare in futuro di confondere un parere personale con un giudizio tecnico di merito: dichiarare agibilità o inagibilità di un plesso scolastico richiede una competenza professionale e un ruolo amministrativo ben precisi. Ogni consiglio, ogni suggerimento, ogni osservazione sono sempre utili e graditi, ma nelle giuste sedi e purchè non siano frutto di pregiudizio strumentale.

Grazie Direttore per la sua sempre cortese ospitalità

*Dirigente scolastico I.C. LIPARI

116795977_328508471525949_6564136675801021285_n.jpg

116798121_300443148041894_4416229014414426018_n.jpg

116846751_619528832274237_8885125560058260800_n.jpg

di Peppe Casella

Carissimo Renato Candia,

io ho rispetto per la sua persona e il suo incarico professionale. Lei pero' non rispetta la mia persona in qualità di abitante di questa frazione, anche per le numerosissime lamentele dei cittadini.

1) questa scuola è abbandonata da anni senza nessuna manutenzione periodica, il parco giochi è in disuso da anni senza nessuna recinzione protettiva, molto pericoloso per i bambini Le foto mettono in evidenza quello che si vuole nascondere.

IN SINTESI VISTO CHE QUESTA AMMINISTRAZIONE NON HA MAi SOLDI A DIFFERENZA DI ALTRI PLESSI SCOLASTICI COME LE ELEMENTARI di LIPARI, LE MEDIE LIPARI, CANNETO, PIANOCONTE ECC, RECENTEMENTE SOGGETTI A LAVORI DI MANUTENZIONI. .

QUATTROPANI E' ANCORA ESCLUSA DA QUESTO PROGETTO DEI CANTIERI LAVORO. Lei mi fa ridere quando sostiene e dice che ad ogni segnalazione questa amministrazione provvede tempestivamente. Lei dimentica! che più volte di recente i suoi alunni hanno dovuto sospendere le lezioni, scendendo in strada per protesta perché senza acqua.ricordaaaaaa!!!!

Mi auguro dopo questa segnalazione venga attenzionata da chi di competenza, perché possa la scuola con il relativo parco possa diventare un posto degno di tranquillità e serenita' per le famiglie e di allegria e divertimento per i bambini. Con stima dottore Renato

e non aggiungo altro, faccio parlare le foto...

116800904_305206857391124_3501197351300975641_n.jpg

116810820_370560027306024_3182838691063816756_n.jpg

116813741_611276149823472_6397527166191192335_n.jpg

116815875_595485634493374_1433877303574459052_n.jpg

Oggi il nostro pensiero va in un angolino dove esiste un qualcosa che sta la!!!

Che non parla, che osserva in silenzio, che non può dirti grazie. Quante volte gli chiediamo un favore, tante volte lo imploriamo, ma subito dopo dimentichiamo.

Non mi resta che ringraziare tutti i collaboratori che con tanto amore e grande capacità hanno creato nella frazione di Quattropani qualcosa di carino.

Un bacio a Pino Natoli, ai fratelli Arcano, a Gianluca Beninati. Io non c'entro nulla!!!!

Dopo questa bella riuscita un saluto a tutti gli amici.

79892249_505094250107770_5160332193154727936_n.jpg

92a920a1-f6aa-47cc-8f4b-001272ab47cf.jpg

 

Lipari, si avvicina il Natale e Quattropani è "illuminata" dall'imprenditore Peppe Casella.

L'INTERVENTO 

nall.jpg

di Nino Allegrino

Buon giorno Bartolino,

circa le luminarie a Quattropani. giusto per amore di verità e senza voler sminuire il lavoro altrui, occorre precisare che il sig Casella ha provveduto all'allestimento delle luminarie limitatamente al tratto della pensilina sita ad Aria Morta. Il resto del lavoro: albero, presepe, luci lungo la strada provinciale di Quattropani, è stato fatto a prezzo di grande sacrificio ed impegno da parte dell' associazione Castellaro, privati cittadini, e grazie al prezioso apporto di collaborazione con mezzi e uomini di ditte quali Raimondo Paino, Natoli Salvatore, il fabbro Natoli Antonino e Felice Reitano. Lo stesso gruppo sta lavorando all'allestimento della solita stella che speriamo di completare in questa settimana.
Nessuna polemica da parte mia, solo amore di precisione e difesa delle tante braccia e menti che in silenzio, senza alcun clamore lavorano per il bene della frazione. 

4d77b798-6939-471e-920a-2ef5b7c41ee2.jpg

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

da-marisa-banner.jpg