giorgianni1802_001.jpg

Lipari - Il ritorno del sindaco Marco Giorgianni dopo il viaggio in Australia.

Si è messo subito al lavoro con una giunta straordinaria per affrontare i tempi piu' caldi a partire dalla questione "Amam" e nell'intervista rilasciata al Notiziario rievoca "le emozioni provate e le cose da fare per i "fratelli" che vivono in quella che è considerata l'ottava isola delle

Eolie: dai reperti archeologici che di concerto al Museo Archeologico potranno essere trasferiti a Sydney ed a Melbourne, alla campagna per il biglietto sugli aliscafi per i nativi delle isole che come è noto ormai da diversi anni spetta anche agli "eolian-australiani", al museo dell'emigrazione e la realizzazione di un monumento in ogni isola.

 

di Marco Giorgianni

A conclusione del mio viaggio in Australia non posso esentarmi dal rivolgere un sincero e commosso ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito a rendere davvero intense, appassionanti per me e la mia famiglia queste ultime due settimane trascorse a Sidney e Melbourne.
Sono profondamente grato per l’accoglienza calorosa e sentita, l’attenzione costante ricevuta e la cura che traspariva in ogni aspetto di ciascuna occasione vissuta, non come automatismi né formalismi ma segni tangibili di un attaccamento alle medesime radici che profondamente mi hanno inorgoglito di essere parte, prima ancora che rappresentante, della comunità Eoliana.
Un particolare ringraziamento va a chi ha più strettamente collaborato all’organizzazione dei momenti istituzionali del soggiorno, a Giovanni e Flora Finocchiaro ed Eligio e Angela Perna, all’Associazione Isole Eolie di Sydney, al suo presidente Bob Natoli, al Comitato Melbourn e al suo presidente Sam Portelli, ai quali chiedo di voler rimandare questo mio pensiero a tutti i membri di queste due pregevoli realtà.
Un grazie dovuto, ma non meno sentito, con la certezza di una più stretta e proficua collaborazione va a tutti i rappresentanti istituzionali con cui ho avuto modo di confrontarmi e di condividere interessanti momenti: il Sindaco della Città di Canada Bay Angelo Tsirekas e i consiglieri Stefanie Di Pasqua e Micheal Megna, il Ministro John Sidoti rappresentante del Governo Statale NSW, il viceconsole italiano a Sidney Simone Baragagli, il Presidente della Camera John Ajaka, il Premier Gladys Berejiklian e il Ministro della Salute Bradley Ronald Hazzard, l’Onorevole Gaetano Zangari, il Sindaco Di Yarra (Melbourne) Misha Coleman.
Infine, desidero ringraziare personalmente Bernard Mandile, Sam Iacono, Cathy Canestra, Fausto Biviano, Tino Li Donni, Pino Quadara, Vincy Natoli, Frank La Macchia, Frank Colaciccho e, insieme a loro, tutti gli eoliani che vivono in Australia e che, nelle diverse occasioni, formali e informali, ho potuto incontrare, ammirandone l’operosità e l’entusiasmo e che, a loro volta, mi hanno dimostrato grande affetto, lo stesso che portano alla nostra terra e alle proprie origini, il cui così forte legame merita adesso un impegno ancora più diretto e concreto.

aluminium.jpg

NOTIZIARIOEOLIE.IT

86721789_10219273358098257_1317998516794032128_n.jpg

86258627_10219273358978279_2157440601962840064_n.jpg

di Giovanni Finocchiaro

Bye Bye Australia

Carissimo Bartolino,

il Sindaco Marco Giorgianni dopo due settimane intense nell’ottava isola dell’Eolie ritorna a casa.

La visita ufficiale del primo cittadino Down Under, e’ stata accolta con la giusta attenzione, risalto e ospitalità da tutte le Istituzioni Australiane da me interpellati, a nome del Sindaco come collaboratore esterno e quindi è doveroso che li ringrazi pubblicamente.

In primis il Comune City Canada Bay con a capo il Sindaco Angelo Tsirekas e I consiglieri Stefanie Di Pasqua e Micheal Megna, il Ministro John Sidoti rappresentante del Governo Statale NSW e il suo capoufficio di rappresentanza a Five Dock Betty Biviano in Di Pasqua, l’associazione Isole Eolie di Sydney con a capo il presidente Bob Natoli e vice presidente Fausto Biviano, il vice Sindaco aggiunto di Canneto Eligio Perna con la moglie Angela, il ristoratore di Lingua Salina, Melo D’Albora con la moglie Liviana, la Società Isole Eolie di Melbourne con a capo il presidente Sam Portelli ed il vice Bernard Mandile, Cathy Canestra, Tino Li Donni e Pino Quadara.

Ma il ringraziamento più grande va fatto alla comunità Eoliana d’Australia tutta per l’affetto, vicinanza e gratitudine mostrata al Sindaco Giorgianni e la sua famiglia. La casacca politica dei rappresentanti delle istituzioni in visita in Australia , giallo-verde, giallo-rosso, etc... NON CONTA, conta la persona ed il fatto di essere Eoliani.

Arrivederci a Lipari Sindaco

86766469_10219273358618270_3620008250516176896_n.jpg

86197776_10219273357978254_2722984492292636672_n.jpg

86624135_10219273358458266_3160035347811794944_n.jpg

15455059-8f82-4207-8a0d-1114ca7eb83d.jpg

Sabato sera, con Tino Li Donni, ultima cerimonia alla Società Isole Eolie 

L'INTERVENTO

86372575_10219275342067855_3897176895447367680_o.jpg

di Marcello D'Amico

Questo domenica pomeriggio 16 febbrio sono ritornati in Italia il sindaco di Lipari Marco Giorgianni, la sua gentile consorte Maria ed il figlio Alfredo. La visita del primo cittadino liparese e’ stato un autentico tour de force di quindici giorni fra Sydney e Melbourne.
Su questa visita ho letto decina di articoli, inclusi quelli sul nosto Notiziario e FB, quindi sarebbe superfluo che io scrivessi le stesse notizie gia’ pubblicate. Pero’, credo sia doveroso fare delle dovute osservazioni e precisazioni. Ed in questo io mi riferisco solo alla breve sosta a Melbourne. In primis ripeto che la Societa’ Isole Eolie, fondata il 2 agosto 1925 come Societa’ Mutuo Soccorso Isole Eolie, si e’ resa responsabile di tutte le spese sostenute a Melbourne. Voglio inoltre aggiungere che faccio questo intervento come socio della Societa’ Isole Eolie da oltre 50 anni, 5 come segretario.

In breve tempo, il presidente Sam Portelli ed il suo comitato, gia’ impegnati al massimo per l’organizzazione del picnic annuale e del Ballo in Maschera, con l’appoggio di alcuni sostenitori, hanno stilato un interessante programma.
Purtroppo, questa volta non e’ stato possibile organizzare un vero e proprio incontro con la comunita’ eoliana-australiana di Melbourne, quindi si e’ rimediato con un cocktail nelle sede sociale Eolian Hall, recentemente ristrutturata e rimodernata. Questo incontro ha avuto luogo giovedi’ sera 13 febbraio ed erano presenti circa 50 persone che gli organizzatori hanno creduto opportuno invitare. Si tratta di membri e simpatizzanti che hanno contribuito al benessere della Societa’. In passato, per le visite dei sindaci Giacomantonio, Bruno, Sottile, Podetti, LoSchiavo e Longhitano, e di prelati come il vescovo Giovanni Marra, la Eolian Hall era gremita al massimo con un tutto esaurito. Il nostro direttore e’ stato presente a piu’ di uno di questi incontri fra gli ospiti eoliani e gli eoliani-australiani di Melbourne e del Victoria.

A questo incontro era pure presente il sindaco del comune di Yarra Misha Coleman, che dopo aver scambiato alcune parole con il sindaco Giorgianni, si e’ scusata perche’ aveva altri impegni e quindi non ha partecipato alla breve parentesi dei discorsi d’occasione.
Al centro del salone e’ stata allestita una mostra di pannelli storici che illustrano la storia dei 95 anni della S.M.S.I.E., ora Societa’ Isole Eolie.

Comunque questa e’ stata una magnifica serata veramente eoliana e gli ospiti sono stati ricevuti con il solito affetto di figli delle sette perle del Tirreno.
Hanno fatto dei brevi interventi il sindaco Giorgianni ed il presidente della Societa’ Isole Eolie Sam Portelli. Ambedue oratori hanno riaffermato il loro desiderio di continuare questi colloqui ed in piu’ di una occasione erano veramente e sinceramente commossi. A conclusione degli inverventi ci sono stati gli scambi dei regali e la proiezione di un cortometraggio sulla Societa’ Isole Eolie di Michael Angelini. Janetta Ziino ha tradotto i discorsi dall’inglese in italiano e viceversa .

Durante un breve colloquio con il sindaco ci siamo soffermati sulle difficolta’ che s’incontrano per ottenere il certificato di residenza alle Eolie che permette a chi ritorna a casa di pagare come residente il biglietto degli aliscafi e navi. Per rimediare a questa lacuna, il sindaco ha suggerito di poter fare la domanda On Line su Internet alcune settimane prima della partenza dell’Australia cosi’ si potrebbe avere gia’ il certificato di residenza prima di partire dall’Australia. Speriamo che il buon senso prevalga sulla burocrazia.
Nel corso della serata i presenti hanno gustato uno squisito spuntino.
L’unica nota negativa e’ stata l’assenza totale dei vincitori dei recenti premi di Emigranti Eoliani nel Mondo!!!!!

Da eoliano purosangue desidero ringraziare il sindaco Giorgianni, la sua consorte ed il figlio per averci onorato con la loro presenza, ed il consiglio d’amministrazione della Societa’ Isole Eolie.
Sabato sera 15 febbraio il sindaco Giorgianni e la sua famiglia sono stati ospiti d’onore, sempre alla Eolian Hall, in occasione dell’annuale Ballo in Maschera per festeggiare Miss e Mister Picnic Isole Eolie 2020.
Fra i presenti al cocktail vorrei menzionare gli ex tre vicepresidente Joe Luca, che il prossimo anno festeggera’ 72 anni come membro della Societa’, Joe Basile ed il cav Pino Narduzzo, OAM, ambedue membri da oltre 50 anni. Il sottoscritto invece occupa il terzo posto con 53 anni.
In conclusione vorrei dire che a Melbourne ci sono piu’ di una persona che si e’ distinta nel mondo del commercio ed alcune cifre sono veramente imponenti. Ginetto (John) Barbuto di Vulcano, compro’ il suo primo negozio di radio, grammofoni e televisori nel 1974 registrandolo come JB HiFi (JB per John Barbuto). Oggi JB HiFi e’ la piu’ importante azienda di negozi di elettrodomestici, computer, televisori, attrezzature elettroniche, ecce ecc.- si tratta di centinaia e centinaia- fra l’Australia e la Nuova Zelanda. Ma alcuni anni orsono il fondatore decise di vendere la sua azienda riservandosi un blocco di azioni. Oggi la JB HiFi ha un valore sulla borsa Australiana di oltre 4 miliardi di dollari, con un fatturato annuo di oltre 7 mila miliardi di dollari ed un guadagno netto di 249 milioni di dollari.

L’altro personaggio, ben conosciuto a Malfa per le sue frequenti visite, e’ Frank Costa, nato a Geelong ma di discendenza malfitana. Insieme al fratello Adriano, morto ancora giovane in un incidente stradale, fondarono la Costa Fruit Wholesalers nel 1959. Ma con l’andare degli anni l’azienda, Costa Group, si moltiplicava ed oggi e’ la piu’ importante d’Australia. Naturalmente gli affari non sono limitati solo alla frutta e verdura. Ma anche Frank Costa decise di vendere la sua azienda, ma e’ sempre un‘azionista, alcuni anni orsono per dedicarsi alla famiglia e ai suoi impegni di beneficenza e di filantropo. Oggi Frank Costa e la sua famiglia sono fra i piu’ ricchi d’Australia.

 

 

Emigranti Eoliani

 
 foxdr.jpg

 

di Salvatore Leone

IL sindaco di Lipari Marco Giorgianni, ancor prima del completamento del mandato, ha voluto incontrare l’eolianità australiana. Momenti di semplice commozione e felicità intera che in terra straniera raddoppiano il valore. Un passaggio bellissimo della politica. In futuro sarà importante mantenere questo contatto non solo con gli emigranti eoliani d’Australia. Le Eolie hanno emigranti in quasi tutto il mondo. Sicuramente Marco Giorgianni durante il lungo viaggio di ritorno avrà pensato come sdebitarsi di questa grande ospitalità che al Comune di Lipari non è costata un euro.

Avrà pensato alla lotta giornalistica, fino alla nausea, di mio fratello Bartolino per far pagare il biglietto da e per le Eolie come residenti a tutti gli emigranti. Avrà pensato al valore del Festival degli Emigranti Eoliani organizzato dal Notiziario. Sicuramente il sindaco di Lipari, dopo questa esperienza, starà meditando di offrire, ogni anno, un buono vacanza (viaggio compreso) a qualche sfortunato emigrante eoliano che ha il desiderio di tornare ma non ci riesce per motivi economici.

Il Festival degli Emigranti Eoliani è l’occasione per farlo, per consegnarlo e per comparire sul palco nel nome del comune e dei suoi isolani di qua e di la. Un pensiero deve essere fatto per riproporre il Museo dell'Emigrazione magari coinvolgendo la dottoressa Maffei e finalmente avere un monumento, in ogni isola, dedicato a tutti gli emigranti lontani. Adesso che si é assaporata l'emozione possono fiorire queste semplici azioni. 

 

NOTIZIARIOEOLIE.IT

5 LUGLIO 2019

LE INTERVISTE DE "IL NOTIZIARIO". Eolie, è sempre piu' filo diretto con l'Australia. Rinnovato il gemellaggio tra i Comuni di Lipari e Canada Bay e a febbraio viaggio nell'"Ottava isola delle Eolie". L'intervento

4 FEBBRAIO 2020

Da Sydney in linea Giovanni Finocchiaro "Il sindaco Giorgianni al parlamento Australiano..." VIDEODICHIARAZIONE

5 FEBBRAIO 2020

Sydney, i sindaci Marco Giorgianni e Angelo Tsirekas rinnovano gemellaggio con Canada Bay

6 FEBBRAIO 2020

Da Sydney in linea Giovanni Finocchiaro "continua il tours del sindaco Giorgianni. Visita anche a Piazza Eolie..."

7 FEBBRAIO 2020

Sydney, il sindaco Marco Giorgianni riceve la fascia della Confraternita "San Bartolomeo"

9 FEBBRAIO 2020

Sydney, il sindaco Giorgianni porta...l'acqua. Spenti tutti gli incendi. Festeggiato con processione San Bartolomeo. Da Melbourne in linea Pino Quadara

15 FEBBRAIO 2020

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

abiddikkia2.jpg