Politiche 2018 Propaganda Elettorale

cappellio2018.jpg

Ordinanza Sindacale sul regolamento cimiteriale comunale

20170518_Ordinanza_-_ALBO1.jpg

LEGGI TUTTO IL DOCUMENTO clicca qui 20170518 Ordinanza - ALBO.pdf

Immagine del profilo di Giuseppe Ierace, L'immagine può contenere: 1 persona, vestito elegante

di Giuseppe Ierace

Ida Miceli italianissima con un cuore calabro, splendente come il sole, non per niente quando la si incontra non è solo la bellezza a colpire ma è la sua solarità a coinvolgere, una persona che sembra di aver conosciuto sempre. Attualmente lei dimora negli States precisamente nella grande Mela. Nel 2005 partecipò al più ambito concorso di bellezza italiano, Miss Italia, arrivando in finale; che in qualche modo gli spalancò le porte nel mondo della moda sia come modella e collaboratrice di eventi . Un lavoro appassionante che ha dato la possibilità di viaggiare tanto facendogli conoscere, luoghi stupendi e nello stesso tempo tanta gente di culture diverse. Terminati gli studi superiori di ragioneria ha conseguito una laurea in Lingue e una in Comunicazione, quindi le potenzialità non sono mai mancate.

23548180_1690372707653593_911945863_n.jpg

Non nasconde il fatto che quando è partita per New York doveva rimanere solo per qualche mese, ma affascinata dal modo in cui i Newyorkesi vivevano ha deciso di trasferirsi completamente, mettendo un po' di sogni nella sua valigia da viaggio. Dopo aver dedicato con passione e determinazione un percorso di studio approfondito di testi in inglese su New York, ha svolto un esame conseguendo il brevetto per poter esercitare la professione di guida turistica grazie alla quale in perfetta sintonia con il suo carattere solare sta riuscendo a coinvolgere e conquistare molte persone, che a sua volta divengono speciali, perchè ogni singola storia diversa diventa importante, uno scambio di opinioni, di culture, lei ama follemente scoprire il vissuto di altri.

Di progetti per il futuro ne ha diversi per ora vuole portare questo percorso di "Donne a New York", un blog/pagina che sui Social sta riscuotendo molto successo con 30000 donne in tutta Italia e non solo. In diretta "Live" riesce a cogliere i lati più belli della metropoli, da Central Park a Brooklyn, Staten Island e Manhattan. Una donna principalmente sognatrice, che mira sempre piu' in alto giorno dopo giorno, contentissima del risultato odierno e pronta a nuovi traguardi. Dall' Italia ha portato tutto, si è subito abituata ai ritmi statunitensi saltando da una metropolitana ai taxi gialli, dai vaporetti ai tram che animano e affascinano le streets cittadine.

Anche se la sua terra manca rimarrà sempre un'italiana vera come dice anche la canzone; sicuramente la prima cosa che ha voglia di far conoscere e che conserva e' la sua cucina italiana. Conclude affermando" Forse è l' atmosfera sembra di vivere in un sogno, dal nulla ho creato una grande cosa che New York a differenza dell' Italia mi permette, non voglio vivere in monotonia, ogni mattina mi alzo con una piacevole sintonia, non attendo altro che scendere in strada con voi divertendomi- lavorando in ogni singola via.

images/banners/immagini_random/da-marisa-banner.gif

La Riforma La Facciamo Noi

Il Progetto, lanciato 2 mesi fa da due appartenenti alla Polizia Locale, ovvero Francesco Patamia (Reggio Calabria) e Vincenzo Macirella (Minervino Murge), prende sempre più forma.
Gli stessi, hanno spiegato le loro intenzioni tramite la pagina Facebook "La Voce della PL in Parlamento", cioè ottenere la Riforma del Corpo, tramite la candidatura alle prossime Elezioni Politiche di Ufficiali ed Agenti di Polizia Locale, che se eletti si faranno carico di perseguire lo scopo prefissato.

Le loro intenzioni hanno fatto velocemente il giro dei vari Comandi, questo anche grazie alla Costituzione di un Coordinamento Nazionale, formato da appartenenti alla P.L., provenienti da ogni Regione d'Italia, che sposando in pieno la finalità, si sono rimboccati le maniche, sostenendo i due ideatori del progetto e riuscendo a raddoppiare le adesioni alla Pagina, che sono balzate dalle 2.000 del primo mese alle quasi 4.000 attuali.
Patamia e Macirella si dicono soddisfatti del lavoro di Squadra fatto fino ad oggi, che rafforza ancora di più la loro idea di una Polizia Locale unita, i due ci confessano di essere stati contattati da vari esponenti politici e di aver avviato un dialogo con gli stessi, chiarendo che alla fine si dovrà arrivare ad una scelta di schieramento, che, dovrà in primis essere condivisa da tutti e che propenderà verso chi dimostrerà interesse all'obiettivo finale e non solo nei confronti dei numeri che il Progetto dimostra di sviluppare giorno dopo giorno.

I due Portavoce Nazionali non hanno alcuna intenzione di "svendere la Categoria" al miglior offerente, ma, viaggiano a vele spiegate verso lo scopo finale, continuando a ribadire che solo chi vive le difficoltà quotidiane del loro lavoro sarà un valido riferimento in Parlamento e si batterà per ottenere i dovuti diritti, precisando che nessuno, fino ad oggi, si è sottratto ai propri doveri, nonostante la normativa "obsoleta" che attualmente si ritrova la Polizia Locale e che è ora di cambiare.

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo

Il Notiziario delle isole Eolie online siti utili www.isoleolie.it  vacanzeeolie.it alberghieolie.com

notiziario su youtube