34629574_10213938605653672_4134501846033104896_n.jpg

di Domenica Iannello

A Scuola di Mare

IL MARE: un enorme ed incantevole libro di sapori, rischi e ricchezze, storie e misteri.
Qualche giorno fa, per addentrarci in alcune pagine significative del nostro mare eoliano, i ragazzi del progetto Pon “Vela per Tutti”, dell’Istituto Comprensivo Lipari Santa Lucia, si sono “tuffati” in una lezione tenuta dal Comandante di porto della locale Capitaneria, Dott. Francesco Principale.

60394358_10216909066992457_3315072809520070656_o.jpg

La lezione coordinata dal dirigente scolastico, Dott. Candia Renato, ha mirato ad illustrare le principali regole da tenere per una corretta fruizione di spiagge , zone costiere e lidi balneari.
E’ stata posta l’attenzione sulle specie in pericolo da salvaguardare e su come comportarsi in caso di avvistamenti di creature acquatiche in difficoltà e imbarcazioni.
Tale incontro ha rappresentato un’ottima occasione per approfondire tematiche spesso date per scontate .
Un grazie alla capitaneria di porto, che nella persona del comandante si è resa disponibile per offrire ai nostri ragazzi un’occasione di formazione ed arricchimento dell’offerta formativa della nostra scuola.

60512114_10216909068792502_5314584380222472192_o.jpg

cot-logo2.jpg

Scienze che passione!!!

Gli alunni della scuola secondaria di Vulcano, Istituto Comprensivo Lipari Santa Lucia, grazie ad una iniziativa del Dirigente Scolastico, Dott. Renato Candia, hanno portato avanti un percorso di approfondimento di scienze e botanica, finalizzato allo studio di specie endemiche del territorio, inserite tra le specie” prioritarie” dalla Direttiva Habitat dell’Unione Europea.
Magistralmente guidati dalla Prof.ssa La Camera e dal Dott. Lo Cascio, i ragazzi hanno esplorato il territorio dell’isola di Vulcano alla ricerca e scoperta degli esemplari di Cytisus Aeolicus.

IMG-20190514-WA0004.jpg

Fino ad una ventina di anni fa erano presenti 150 esemplari di questa pianta appartenente al genere Fabacee.
E’ comunemente chiamato “sgubbio”, e la maggior parte degli esemplari si trova nella località del piano.
La scuola offre sempre più spesso occasioni di conoscenza ed approfondimento di aspetti sconosciuti del territorio. Tale percorso ha favorito lo scambio e la condivisione di esperienze formative sul campo.
Gli studenti hanno sempre più mostrato interesse e si sono appassionati allo studio delle scienze.
Complimenti ai ragazzi di Vulcano!

IMG-20190514-WA0006.jpg

 

“Scuola Vulcanica”

I ragazzi della scuola primaria di Vulcano, dell’Istituto Comprensivo Lipari Santa Lucia, accompagnati da Pietro Lo Cascio, guida esperta e di provata competenza e professionalità, durante le attività previste da un progetto ideato dal dirigente scolastico, Dott. Renato Candia, hanno effettuato la scalata al cratere centrale del vulcano.
Il Dirigente dell’istituto è da sempre attento ai raccordi interdisciplinari che avvicinano la scuola al territorio, convinto che una efficace azione educativa debba coinvolgere il vissuto dello studente a 360 gradi.
Per molti bambini è stata la prima esperienza ed hanno tutti dimostrato molto interesse per la scoperta di nozioni scientifiche che riguardano il “loro “ vulcano e soprattutto hanno affrontato l’arduo percorso senza fermarsi o lamentarsi per la stanchezza ed ahimè il caldo! Bravi bravi bravi!
Conciliare attività didattica in classe e scoperta del territorio arricchisce e potenzia le competenze di tutti gli studenti.
Un grazie alle mamme senza le quali sarebbe stato tutto molto più arduo.
Questi è solo uno degli esempi virtuosi di condivisione scuola-famiglia delle attività, che costituisce ormai per il nostro istituto una buona prassi consolidata.

IMG-20190509-WA0016.jpg

 

Siamo soliti associare i Vigili del fuoco ai pericoli più estremi di incendi, evacuazioni, eventi calamitosi, senza soppesare i principi fondamentali della sicurezza personale, soprattutto in contesti pubblici, ad alta esposizione di pericoli per soggetti minorenni, quale la SCUOLA.
Proprio a questo tipo di riflessione,  nel Plesso di Canneto, ci ha indirizzato il Caporeparto deI "Pompieri" Carmelo Lo Conti, supportato da Flavio Quadara. I nostri alunni più grandi (Quarta e Quinta della Primaria + classi della Secondaria) sono stati coinvolti in un dibattito informativo ed educativo centrato sui temi "caldi" dell'incolumità, dell'agire responsabile e dell'attenzione condivisa. Consapevole dell'immediatezza comunicativa delle immagini, Lo Conti ha passato in rassegna un PowerPoint corredato di divieti, foto, riproduzioni e slide con cui siamo entrati a contatto coi rischi quotidiani annidati in classe, in casa, al parco, per strada....Semplici regole, apparentemente scontate, per sensibilizzare i nostri studenti a saper garantire la sicurezza propria e altrui.

IMG-20190509-WA0006.jpg

IMG-20190509-WA0004.jpg

 

Fish Dependance Day
L’Italia, come noto a tutti , è una penisola, ciò significa che per tre parti dei suoi confini è circondata dal mare! Nozione elementare!
Proprio per questo leggere che tra aprile e maggio esauriremo le scorte necessarie di pesce per il fabbisogno nazionale raggiungendo il “Fish Dependance Day” ha un gusto amaro come il peggiore dei veleni.
Il "Fish dependance day" è il giorno in cui si smette di mangiare le scorte di pesce reperite nei propri mari e, di conseguenza, si dovrà consumare quello acquistato all'estero. L'Italia, nonostante la posizione ideale per la pesca, lo raggiunge tra aprile e maggio: prima della media europea, che è circa metà luglio.
Anche se non nelle mie intenzioni, torno sempre a riflettere e scrivere sullo stesso argomento: la tutela e la salvaguardia delle specie del nostro mare; ciò non al fine di alimentare improduttivi botta e risposta e inutili polemiche, e neanche per esprimere opinioni personali , ma perché i dati scientifici e oggettivi richiedono un imponente, importante e necessario cambio di direzione.
Non è più un problema da valutare in termini di convenienza per l’ una o l’altra categoria economica, anche perché mi pare che continuando così ed importando dall’estero nessun operatore del settore si arricchisca!
E’ il momento di cambiare e proteggere per continuare ad avere!

 

Milazzo 1 Isole Eolie 0
E’ di qualche giorno fa la notizia della visita del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa presso la vicina città mamertina che, deve parte della sua fortuna economica, alle vicine Isole Eolie.
L’attuale ministro, molto attento e sensibile alle tematiche ambientali, ha inaugurato il neonato museo del mare di Milazzo, il “ MuMa”, ed ha ribadito l’importanza fondamentale che avrà sullo sviluppo ecosostenibile della cittadina l’area marina protetta da poco istituita.
Oltre allo scheletro ricostruito del capodoglio Siso, grazie al lavoro appassionato del Dott. Carmelo Isgrò, sono esposte le reti da pesca illegali e l’ingente quantità di plastica che lo hanno ucciso.
Molti studenti hanno avuto modo di parlare con il Dott. Costa facendo le loro proposte, scuole con pannelli fotovoltaici, educazione ambientale nelle classi e spazi verdi, rubinetti con acqua potabile e non più bottigliette……….
Da madre e docente mi chiedo cosa avrebbero chiesto i nostri ragazzi se avessero avuto la possibilità di incontrare il ministro?
Perché così poca attenzione verso l’ambiente qui alle Eolie?
Che il cambiamento arrivi proprio da Milazzo che lotta quotidianamente con l’inquinamento della raffineria?
E le Eolie stanno a guardare…….

Gli alunni di Canneto incontrano l’ENPA

Gli alunni della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Lipari Santa Lucia, in data odierna, hanno incontrato i volontari dell’ENPA di Lipari.
Tale attività, promossa dal Dirigente Scolastico, Dott. Candia Renato, si inserisce nella programmazione più ampia dell’Istituto che mira a sviluppare negli alunni quelle che sono le competenze chiave per l’apprendimento permanente e di cittadinanza raccomandate dal parlamento Europeo come esiti dei percorsi scolastici degli studenti di ogni ordine e grado.
Da sempre i percorsi progettuali della scuola, diretta dal preside Candia, prevedono collegamenti con le attività territoriali e con gli enti che vi operano diffondendo buone prassi ed esempi da seguire.
La lotta al randagismo, la responsabilità civica e l’attenzione verso gli animali abbandonati rappresentano per il territorio isolano delle priorità da affrontare. La scuola è il luogo privilegiato dove formare le coscienze civiche dei futuri cittadini ed è una corresponsabilità educativa della scuola, da condividere con la famiglia, quella di diffondere e far conoscere realtà virtuose del territorio.
L’incontro di stamane ha rappresentato un’ottima occasione per far conoscere agli alunni le attività dell’associazione e le necessità del territorio.
Nell’auspicare futuri eventi è doveroso ringraziare il Preside Candia , i volontari dell’ENPA che hanno per l’occasione distribuito gratuitamente gli album della raccolta degli amici cucciolotti e tutti i bambini che hanno donato, con sacrificio personale, cibo e piccole offerte per la cura dei randagi.

IMG-20190329-WA0005.jpg

IMG-20190329-WA0019.jpg

IMG-20190329-WA0016.jpg

IMG-20190329-WA0018.jpg

La scuola alle Eolie è anche questo!
La scuola rappresenta sul territorio un'istituzione che offre percorsi di apprendimento e formazione diversificati e specifici che coinvolgono ormai tutti gli aspetti della personalità e le abilità dei ragazzi.
Nell'ambito della progettazione europea 2014-2020, l'Istituto Comprensivo "Lipari Santa Lucia" ha ideato dei percorsi mirati a valorizzare l'ambiente eoliano e la conoscenza dello stesso da parte dei ragazzi della scuola secondaria di I grado.

Nello specifico uno dei progetti ideati dal Dirigente Scolastico, Dott. Candia Renato, e dai suoi collaboratori è stato uno riguardante l'acquaticità e l'ambiente marino.
L'idea è stata subito accolta con entusiasmo da molti studenti che si sono iscritti numerosi!
Dopo una prima parte teorica che ha visto i ragazzi impegnati in lezioni sulla fisiologia umana, la pressione dell'acqua, l'ambiente marino e le abilità di immersione con autorespiratore, hanno avuto modo di mettere in pratica quanto appreso, immergendosi con tutta l'attrezzatura necessaria ed istruttori altamente qualificati.

Le immersioni subacquee si sono svolte presso la Baia Unci di Canneto nei giorni 4, 5 e 6 giugno.
Durante tutte le lezioni, i ragazzi hanno mostrato grande interesse per le tematiche proposte ed hanno condiviso momenti che richiedevano necessariamente la collaborazione di tutti per portare a termine in sicurezza le attività pianificate.
Gli studenti, oltre ad aver appreso le abilità di acquaticità necessarie, hanno migliorato la loro socialità e hanno compreso come meglio gestire situazioni di ansia di fronte a situazioni nuove che richiedono abilità personali.

Al termine del percorso progettuale, il gruppo formato da 22 ragazzi era ormai compatto, nonostante appartenenti a classi diverse, ed era evidente che tutti avevano compreso quanto è importante: lo spirito di corresponsabilità e l'attenzione verso l'altro e la sua sicurezza.
Complimenti agli splendidi ragazzi che hanno preso parte a questo percorso di crescita personale.
Bravi !!!! Grazie Giuseppe Eolo Bonfante, Ginevra Vadalà, Carlotta Bisio, Alessia Ferlazzo, Piemonte Mario, Vincenzo Lauro, Manuel Liuzzi, Giovanni Livoti, Andrei Mihalache, Nicolò Sciacchitano, Miki Fallatti, Samuele Favaloro, Cristina Profilio, Manuel Coluccio, Mangano Felice, Agrip Antonino, Luca Merlino, Alex Ziino, Damiano Caruso, Alessandro Finocchiaro, Sofia Natoli, Palino Sara.

Un ringraziamento speciale va alla Capitaneria di Porto di Lipari, che grazie alla sua costante presenza e supporto ha garantito la sicurezza durante le uscite in mare, grazie.
Grazie anche al comune di Lipari per il supporto offerto dal corpo di Protezione civile che ci ha supportati con professionalità e competenza.

Docente esperto del progetto

34610545_10213938606253687_8909152736285556736_n.jpg

34906671_10213938610133784_9140785966145863680_n.jpg

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

centro_massaggi copia.jpg