pina.jpg

di Pina Cincotta Mandarano

La vita è una palla che gira. Noi raccontiamo le favole ai nipotini e i politici le raccontano a noi. Speriamo che non ci sia un salto generazionale. Altrimenti ci troveremo i nipoti che ascoltano le favole direttamente dai politici. Il lupo c’è sempre. Bugiardo sicuramente. Questa è la vita. La realtà che si sviluppa in ogni angolo d’italia. Sia che sia l’isola apparentemente felice che in quesi territori circondati di mafia, camorra, ndragheta e altro che nella parte alta d’Italia che iniziò la sua favola raccontando Roma ladrona.

PER LE ALTRE NOTIZIE CLICCARE NEL LINK LEGGI TUTTO

LE RICETTE DI PINA FANNO LECCARE I BAFFI

=== pesce ===
SEPPIE E CARCIOFI
Ingredienti: 1 kg di seppie, 6 carciofi, prezzemolo, olio, sale, pepe, pomodori
Preparazione: si puliscono le seppie e si tagliano a pezzetti, si puliscono i carciofi e si tagliano a fettine non troppo sottili. Si mettono a cuocere le seppie con i pomodori, pepe, sale, olio e prezzemolo senza acqua. Quando le seppie sono a metà cottura aggiungere i carciofi. Servire caldo.

cappelli.jpg

Il mondo ha preso di punta l'Italia. Piu avanti si va e peggio é. L' Italia piccola ma ex grande potenza mondiale ormai non se la fila nessuno. Ultimamente vede che anche la democrazia va via. E' veramente così. Il falso buonismo ha partecipato...vivamente alla grande perdita che giorno dopo giorno si trascina anche gli ultimi pezzi di libertà rimasti. Cresce a vista d'occhio la corruzione ed il numero dei partecipanti.
Panarea è stata l’isola più democratica d’Italia, c’era pure la democrazia…cristiana. Che tempi.

=== pesce ===
TONNO IN SALSA VERDE
Ingredienti:: 1 Kg.di tonno, un bicchiere di aceto bianco, 200 gr. di mollica di pane, 1 uovo, 50 gr. di capperi, 4 acciughe sott’olio, un mazzetto di menta, un mazzetto di prezzemolo, alloro, olio, sale. Preparazione:: lasciate il pezzo di tonno sotto l’acqua corrente in modo che perda il sangue, mettetelo in un tegame coperto di acqua con un paio di foglie di alloro, aggiungete il bicchiere di aceto e salate. Lasciate cuocere per circa venti minuti; appena cotto togliete dal tegame e lasciate raffreddare. Tagliatelo a fette sottili e disponetele in un piatto. A parte preparate la salsa verde. In una terrina mettete il prezzemolo e la menta sminuzzati, le acciughe sciolte nell’olio, i capperi e la mollica di pane imbevuta di aceto e strizzata, amalgamate il tutto e aggiungete l’olio, sempre rimestando con un cucchiaio di legno; unite il tuorlo d’uovo sodo e il sale. Appena la salsa sarà diventata consistente versate sulle fette di tonno e servite freddo.

Ieri mi hanno fatto guardare su un video elettronico oltre 3000 fotografie delle Eolie. Devo dire che le più belle erano quelle di Panarea. Una grande emozione ma con un dubbio. Le foto sono fatte nei momenti migliori delle isole, quando non appare nessuna figura umana, quando vengono catturati i colori e i posti migliori. Certo qualche cosa resta ma nella realtà delle vita quotidiana niente è cosi. Il silenzio delle foto lascia il posto all’inquinamento acustico, la processione delle persone rivestite di plastica e carta  prende il posto della natura. Tutto si fa ad immagine e somiglianza.

 

PIPI O' FORNU (PEPERONI AL FORNO)

 

Ingredianti:peroni kg.1, olive nere gr. 100, 2 spicchi di aglio, capperi, olio, pane grattugiato.
Preparazione:Tagliare i peperoni a fettine e metterli in una teglia, disponendoli a strati. Alternare uno strato di peperoni con uno di olive, capperi e spicchi d'aglio. Condire con olio e sale e, in ultimo, mettete uno strato di pane grattugiato. Cuocete a fuoco lento

 

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili  isoleolie.it - vacanzeeolie.it - alberghieolie.com - 
eolianinelmondo.com - eolieintouch.it
 - casevacanza.isole-eolie.com

testa_vacanzeeolie.jpg