albero_natale-18.jpg

BUON NATALE

copertina-calendario-202001.gif

Il calendario del "Notiziario delle Isole Eolie" 

Sfoglialo cliccando qui

 

EVENTI

Lipari, a metà gennaio la 1° edizione della "Corrida Eoliana" e del "Karaoke". leggi tutto clicca qui...

76765629_10218429992454643_448228701180526592_o.jpg

Il "Notiziario delle Eolie" si legge e si ascolta 

Basta cliccare su voice.JPG Note. Dopo aver avviato l'audio, sul display in basso a destra (in basso al centro negli smarthphone), comparirà un widget per il controllo dell'app.

 rsauerborn3.jpg

di Roberto Sauerborn*

Grazie all'interessamento della dott.ssa Patrizia Biagi dell'UGCONS e componente il CdA del nostro GAL TIRRENICO, siamo stati ricevuti presso il Ministero dell'Agricoltura a Roma dal Sottosegretario all'agricoltura, on. Manzato.
L'incontro si è svolto a conclusione del tavolo sul CCNL dei forestali richiesto dal Segretario Nazionale Agro-Alimentare dell'UGL, dott. Paolo Mattei, che abbiamo avuto ospite in un convegno tenutosi a Barcellona PdG nei mesi scorsi e che ieri era presente ed ha supportato il nostro incontro con il Sottosegretario.
Il sottosegretario, on. Manzato, che conosce bene la Sicilia e a cui abbiamo rappresentato le realtà produttive e le caratteristiche in generale del nostro territorio ed in particolare del settore produttivo del Florovivaismo, ha raccolto con vivo interesse alcune nostre proposte.
In merito al Florovivaismo, il sottosegretario ci ha fatto presente che è già stato presentato in questi giorni un DL al Parlamento di iniziativa governativa, e per il quale abbiamo avuto la sua disponibilità al fine di poter dare un eventuale nostro contributo sentite anche le nostre aziende siciliane e i territori.
Crediamo possa essere una grande occasione per il settore produttivo del Floro e non solo per inserire positivi e valoriali contributi che esprimano le legittime istanze delle aziende.
GAL TIRRENICO, scarl Organismo Intermedio di Diritto Pubblico

*Direttore generale

mea-4.jpg

Si è chiusa la due giorni di Cefalù dedicata ai Patrimoni Culturali UNESCO svoltasi il 3 e 4 maggio 2019 al Teatro Comunale Salvatore Cicero.
L'evento organizzato dalla Fondazione UNESCO Sicilia, diretta dall'Arch. Prof. Aurelio Angelini, ha visto la partecipazione del Presidente della Regione, on. Nello Musumeci, e altre autorità, esperti del settore e tra questi anche il DG del GAL TIRRENICO, Arch. Roberto Sauerborn nella giornata dedicata alle Politiche e Pianificazione.
In particolare, l'Arch. Sauerborn è intervenuto su "Alleanze  territoriali tra GAL e patrimoni: una possibile  chiave di lettura, di progetto e di sviluppo".

Nel suo intervento, il DG del GAL TIRRENICO, ha svolto un excursus su Partenariato Pubblico e Privato partendo dai GAL e loro evoluzione metodologica in CLLD multifondo, sui rapporti del Gal Tirrenico con l'UNESCO, della Ricerca Internazionale avviata con la Cattedra UNESCO dell'UNIFE retta dall' prof. Paolo Ceccarelli, dello studio avviato sui borghi di Castroreale e Novara di Sicilia, della proposta di candidarsi assieme al Gal Metropoliest e ad IBAM/ CNR per la nascita di una Cattedra Unesco in Sicilia. Per giungere, infine, alla nascita della RETE CULTURA SICILIA che Sauerborn ha ideato su volontà del carissimo e compianto prof. Sebastiano Tusa, e approvata dalla Giunta Regionale il 29 gennaio u.s. con Delibera n. 49/2019.

La Rete Cultura e l'Accordo Quadro tra l'assessorato regionale su BBCC della Sicilia e i 22 GAL siciliani doveva essere sottoscritto il 26 marzo a Enna alla presenza detto vertici regionali ma la scomparsa del compianto assessore ai BBCC, Sebastiano Tusa, ha differito la data dell'Accordo che ora sarà fissata dal Presidente della Regione Musumeci a cui Sauerborn si è rivolto proprio a Cefalù ricordando la valenza dell'Accordo e le azioni che Tusa confidava di attivare.
L'Arch. Sauerborn ha insistito sul fatto che i Gal e lo loro reti possono essere, come già di fatto sono, degli aggregatori d'eccellenza per i network culturali e in particolare dei DMO (Destination Management Organization) previsti di prossima costituzione in Sicilia.

Già nel 2014 e nel 2015, Sauerborn aveva proposto la possibilità che i GAL fossero chiamati alla gestione de i SITI UNESCO partendo da quelli delle Isole Eolie che rischiano, tutt'oggi, la cancellazione dalla WHL UNESCO per l'inerzia degli amministratori locali. In quell'occasione propose una petizione per la sua proposta che raccolse circa 7000 sottoscrizioni.
Oggi, si ritorna sul tema auspicando la nascita di un NETWORK dei Patrimoni UNESCO con un PPP in cui GAL siano presenti e aggregatori in una logica di partecipazione dal basso dei territori.

 

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

via-lattea.jpg