AVVISO. Ieri sera intorno alle 18.30 sono stati smarriti sul corso vicino il Supermercato Deco un paio di occhiali da sole Rayban modello Aviator di grande valore affettivo visto che appartenevano ad un genitore. Info 3939718272

380d13db-9ad4-45a3-99b7-e76012ae015e.jpg

peppuccio.png

peppuccio1.png

peppuccio2.png 

LA PROPOSTA DELLA GIUNTA GIORGIANNI SUL NUOVO REGOLAMENTO DEL SUOLO PUBBLICO

il doc Proposta CC - Nuovo Regolamento Suolo Pubblico.pdf

PUNTOEVIRGOLA.jpg

IL PUNTO E VIRGOLA

Occupate, occupate che alla fine anche il Comune di Lipari ha trovato la soluzione perfetta per accontentare tutti. Uccupanti e occupati respirano da preoccupati l'aria del nuovo regolamento che rasenta una necessità di equilibrio ambientale, tecnico ma anche economico. Si e' arrivati a questo punto per la troppa e gratuita esagerazione del suolo pubblico e demaniale. Adesso conteranno le striscie bianche e i controlli per dare una qualità di presentazione ad una realta' visiva e migliore dell'attuale. Nessuno potrà lamentarsi. Gli isolani avranno il loro suolo pubblico pagato per quanto vale, la qualità degli arredi subirà un miglioramento generale nel rispetto delle forme, dei materiali e dei colori. Le casse del Comune di Lipari certamente ingrasseranno. Metro e macchina fotografica faranno compagnia a controllati e controllori, per mare e per terra. Un demonio di demanio. Per donare alle Eolie quella giustizia territoriale necessaria per la politica del miglioramento. Per tutti e per una rivalutazione rivoluzionaria del marciapiede.

700x130_sommelier.jpg

Si è riunita la Commissione Consiliare n. 2, avente ad oggetto Discussione su problematiche inerenti P.R.G. – Pareri Sovrintendenza alla luce delle note tra Assessorati Regionali. 

La Commissione, convocata nella sala Consiliare per dare modo di allargare la partecipazione attiva alla cittadinanza, ha avuto una buona partecipazione, infatti oltre ai componenti della Commissione, al Sindaco ed al capoarea Spartà, erano presenti numerosi tecnici, che ormai da anni danno un contributo indispensabile, determinante e costruttivo nel tentativo di risoluzione della problematica in oggetto e che hanno avuto modo di intervenire e dire la loro su un argomento sul quale hanno particolare competenza.
In apertura si è potuto apprezzare il risultato ottenuto dal lavoro congiunto di tecnici, Commissione e soprattutto Amministrazione, che ha portato al riconoscimento della validità del P.R.G., sancito definitivamente dalle note 1537 del 22/01/19 e 5733 del 29/01/19, emanate rispettivamente dell’Assessorato Territorio ed Ambiente e dall’Assessorato dei Beni Culturali. 

Pur riconoscendo i meriti e l’importanza del risultato ottenuto, gli attori partecipanti ai lavori non hanno fatto mancare però giustificate “lamentele”, in merito a diversi pareri da parte della Sovrintendenza, che talvolta hanno in parte vanificato il grande risultato ottenuto, “lamentele” motivate con tecnicismi che appare difficile semplificare in questo comunicato, ma alle quali l’Amministrazione su richiesta d’intervento degli stessi tecnici e della Commissione, si è impegnata a provare a dare soluzione.

Conclusi i primi di interventi da parte di tecnici e Commissione, nei quali sono stati chiesti, tra le altre cose, chiarimenti sulla nota 1415 del 05/03/19, pervenuta dalla Sovrintendenza, con la quale si chiedono per lo più integrazioni all’art. 146 c. 4 del D.Lgs. 42/04, ha avuto seguito una relazione sull’operato dell’Amministrazione da parte del Sindaco.

Nel suo intervento lo stesso, ha dapprima rimarcato la soddisfazione per il riconoscimento della validità del P.R.G. e successivamente, oltre al succitato impegno d’intervento nei confronti della Sovrintendenza, ha relazionato sull’operato dell’ultimo mese e rispondendo ai chiarimenti sulle note della Sovrintendenza di cui sopra, ha manifestando la volontà dell’Amministrazione di mettere in atto quanto previsto dal comma 6 del succitato art. 146 D.Lgs 42/04 ( che recita: “La regione esercita la funzione autorizzatoria in materia di paesaggio avvalendosi di propri uffici dotati di adeguate competenze tecnico-scientifiche e idonee risorse strumentali.

Può tuttavia delegarne l'esercizio, per i rispettivi territori, a province, a forme associative e di cooperazione fra enti locali come definite dalle vigenti disposizioni sull'ordinamento degli enti locali, agli enti parco, ovvero a comuni, purché gli enti destinatari della delega dispongano di strutture in grado di assicurare un adeguato livello di competenze tecnico-scientifiche nonché di garantire la differenziazione tra attività di tutela paesaggistica ed esercizio di funzioni amministrative in materia urbanistico-edilizia.”), garantendo in tal modo la facoltà di rilascio delle autorizzazione paesaggistiche a “propri uffici dotati di adeguate competenze tecnico-scientifiche e idonee risorse strumentali.”

A tal proposito è stato espresso gradimento da tutte le parti, riconoscendo che in caso di concretizzazione della proposta, si potrebbe configurare un risultato che consentirebbe l’utilizzo di uno strumento innovativo per la nostra realtà, già largamente utilizzato in diverse realtà di altre Regioni del Nord Italia. 

A conclusione dei lavori i tecnici, nel ribadire la soddisfazione per risultati ottenuti e prospettive future, hanno comunque rimarcato la necessità di affrontare i problemi attuali e rinnovato la necessità d’intervento e sostegno da parte dell’Amministrazione.
Alla luce delle problematiche messe in evidenza dai tecnici e della manifestazione d’interesse prospettata dal Sindaco, la Commissione ha infine deciso di chiudere i lavori e aggiornarsi, in attesa di novità da parte dell’Amministrazione, ma pronta ad accogliere nuove istanze e valutare un’ulteriore convocazione in tempi stretti qualora non si abbiamo riscontri positivi.

il documento commissione-grasso.pdf

 

NOTIZIARIOEOLIE.IT

17 novembre 2018

Eolie, la Soprintendenza paralizza edilizia il presidente Peppuccio Grasso ha riunito commissione, sindaco e tecnici. L'intervento

Giovedi' 11 aprile alle 15,30 si riunirà la commissione urbanistica che tratterà le problematiche legate al piano regolatore generale, ai pareri espressi dalla Soprintendenza di Messina e alle note degli assessorati regionali. 

Sono stati invitati a partecipare anche la giunta Giorgianni, i consiglieri comunali e i diirgenti.

La riunione è aperta anche ai profesionisti e ai cittadini.

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili  isoleolie.it - vacanzeeolie.it - alberghieolie.com - 
eolianinelmondo.com - eolieintouch.it
 - casevacanza.isole-eolie.com

banner-ischia.jpg