downloadcvfg.jpg

LIPARI, LA REGIONE RICONOSCE LO STATO DI CALAMITA’ NATURALE.

La Regione Sicilia riconosce lo stato di calamità naturale anche al comune di Lipari. La Giunta Regionale, nella seduta di oggi, ha deliberato la richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza ( Decreto legislativo 2 gennaio 2018 n.1) per alcuni dei comuni richiedenti il riconoscimento dello stato di calamità naturale a seguito dei numerosi danni subiti dalle burrasche e dalle mareggiate dei giorni  22 e 23 dicembre.

La richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza, inviata al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Capo del Dipartimento della Protezione civile, dovrà essere confermato in sede ministeriale. 

Il nostro gruppo – affermano i consiglieri Gesuele Fonti e Eliana Mollica –   in data 23 dicembre, ha  invitato la giunta comunale ad inviare ufficialmente e con urgenza la richiesta dello stato di calamità naturale alla Regione Sicilia .

Un provvedimento - continuano -  indispensabile dopo gli ingenti danni provocati dalle mareggiate che alla vigilia di Natale hanno flagellato la costa a nord dell'isola smantellando totalmente l'unica strada e provocando ingenti danni alle abitazioni e alle attività turistiche della frazione di Acquacalda. 

Ringraziamo l’On. Tommaso Calderone per aver rappresentato con sensibilità le ragioni dei territori insulari e per essersi attivato, immediatamente, per stimolare l’avanzamento della procedura attivata dai comuni costieri tirrenici richiedenti la dichiarazione di stato di calamità naturale. 

Ringraziamo, infine, il governo Musumeci per essere stato solerte e attento.

I consiglieri Gesuele Fonti e Eliana Mollica Moderati per Calderone

imagesvb.jpg

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

hotel-raya.jpg