images/banners/immagini_random/capersud.gif

LA ITALIANA CAPERS SUD SRL  -  LIPARI, INFORMA CHE E’ INIZIATA LA CAMPAGNA DI ACQUISTO DELLA PRODUZIONE 2018 DEI CAPPERI DELLE ISOLE EOLIE TUTTI GLI INTERESSATI POSSONO CONTATTARE L’AZIENDA AL n. 090 9811202 -9812414 e-mail – commerciale@capersud.it

34808151_10214385716750278_5784825450219962368_o.jpg

34777660_10214386686214514_355858170985316352_n.jpg

Un weekend intenso di attività che, in due giornate, ha visto operare i militari della Guardia Costiera di Lipari ed il personale della ditta specializzata in pulizia e in pettinatura spiagge lungo tutto il litorale della località di Canneto da Unci a Calandra nel Comune di Lipari. 

L'operazione ha avuto come oggetto tutte quelle unità da diporto ormai da tempo abbandonate sull'arenile che sono state recuperate per poi essere smaltite da apposita ditta incaricata.
Le barche di proprietà dei residenti ed utilizzate dagli stessi per fini ricreativi sono state, invece, sistemate nelle apposite aree concesse dalla Regione Sicilia al Comune di Lipari che saranno opportunamente delimitate e segnalate.
Un nuovo aspetto quindi sta assumendo la località di Canneto, il vero volto di una spiaggia che viene restituita all'intera comunità isolana per la sua libera e sicura fruizione.
Nei prossimi giorni, l'attività di pulizia interesserà anche le località di Porticello ed Acquacalda. Tali operazioni sono il frutto della sinergica e fattiva collaborazione tra l'Ufficio Circondariale Marittimo ed il Comune di Lipari.
La Guardia Costiera di Lipari darà continuità alla propria attività di controllo in materia di demanio marittimo e di tutela dell'ambiente marino e costiero.

LA PROTESTA DEI CANNETARI

25394731_1800036016686653_1249262278031539217_o.jpg

L'iniziativa condivsa in pieno per le carcasse di barche deposita da decenni in spiaggia, come è ormai noto a Canneto ha anche scatenato le ire di diversi isolani che contestano un aspetto di colore, di folkore e di tradizione: tenere i gozzi nel litorale. 

La "crociata" ha il suo "paladino" in Livio Sciacchitano che con carte alla mano, o meglio con il decreto regionale. Sancisce che "chi è titolare di concessione deve rispettare le regole per i tratti di spiaggia che devono anche essere liberi al transito, per la musica, per l'organizzazione di serate danzanti...".  E natuiralmente si parla anche del porto di Canneto sventrato continuamente e il Comune paga sempre per fare i lavori...

L'intervista "appassionata"... 

lsciacc038.jpg

 

IL PUNTO E VIRGOLA

Livio Sciacchitano, da esperto musicista e cantore sa democraticamente cantarle e suonarle. Perché è legato più alla melodia, ai ritmi poetici ed alle visioni sceniche. Certamente non si possono fare di tutte le barche un fascio e di tutte le spiagge una grande ammuina. " U vuzzitieddu o a canoa" sulla spiaggia o meglio dire sulla "praia" regalano armonia. Sono un colore ed uno stile di vita per chi va a pescare alla vecchia maniera o si regala il giretto con pagaie e remi. Le carcasse, la confusione, il pericolo appartengono invece allo stile che si sta impadronendo delle isole. Se la spiaggia di Canneto chiede rispetto delle regole, quella di Marina Lunga ha più bisogno di controlli sotto l'altro aspetto a cui si da poca importanza ed invece deve essere il punto di partenza delle regole e dei regolamenti ambientali, culturali, paesaggistici e non arraffazzonati. Buona musica maestro Sciacchitano!

LA NOTA DELLA GIUNTA GIORGIANNI

La presente nota ha l'obiettivo di chiarire la posizione dell'Amministrazione comunale rispetto a dubbi e/o commenti "fuori luogo" riscontrati in merito all'operazione di sistemazione delle Spiagge che si sta svolgendo in questi giorni sull'Isola di Lipari.
Premesso che la legge vieta il deposito di imbarcazioni sulle spiagge destinate alla balneazione e che, come prescritto, è prerogativa del Sindaco emanare ordinanze e garantire alla collettività il pieno utilizzo delle spiagge a libera fruizione in sicurezza e nel rispetto delle norme igieniche.
Ravvisata la necessità, riscontrata dalla presenza di materiale depositato e/o abbandonato in area demaniale fra cui natanti, relitti di natanti, vari materiali da pesca, di attuare ogni misura utile ad assicurare non solo la promozione di un'immagine curata e decorosa del litorale ma l'uso in sicurezza dell'arenile da parte di tutti gli utenti, si è avviato un percorso virtuoso di miglioramento delle zone di cui trattasi.
Si ringrazia in tal senso il Circomare di Lipari per la pronta, tempestiva e sinergica partecipazione allo svolgimento delle operazioni e contemporaneamente un caloroso grazie alla stragrande maggioranza dei concittadini che ha condiviso l'azione offrendo la propria collaborazione e rimuovendo prontamente qualunque ostacolo al buon fine del progetto in atto.
L'iniziativa, fortemente voluta dall'Amministrazione comunale, ha lo scopo non solo di rispettare e far rispettare la legge e creare ordine e pulizia ma, attraverso l'individuazione e la concessione di aree demaniali ad hoc per il posizionamento dei natanti, mantenere viva una tradizione eoliana che molti cittadini ancora osservano.
Le suddette aree sono state identificate in tutte le Spiagge balneabili dell'Isola di Lipari, pertanto Canneto, Acquacalda e Porticello, mentre non è stato possibile rilevarle a Marina Lunga non essendo balneabile e altresì ricadente in area portuale.
E' intenzione dell'Amministrazione attivare gli stessi percorsi nelle altre Isole del Comune di Lipari affinché siano garantiti gli stessi servizi ovunque sull'intero territorio comunale.

34810731_10214385750791129_2511134848165347328_n.jpg

34985075_10214385713150188_1218251513411928064_o.jpg

35043553_10214386686614524_2773720468513882112_n.jpg

34877813_10214386686374518_1037578242317352960_n.jpg

PER EMERGENZE IN MARE, NON PERDETE TEMPO: CONTATTATE IL NUMERO 1530, ATTIVO SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE 24 ORE SU 24. LA GUARDIA COSTIERA È CON VOI !!!

images/banners/immagini_random/terrazza-sul-mare.gif

images/banners/immagini_random/foto2.jpg

Nella giornata di domani, Giovedì 7 giugno, i militari della Guardia Costiera di Lipari, nell'ambito delle attività di controllo sul demanio, ed il personale della Polizia Municipale del Comune di Lipari, assieme alla ditta specializzata nella pulizia e nella pettinatura della spiaggia, effettueranno un sopralluogo lungo tutto il litorale della località di Canneto da Unci a Calandra nel Comune di Lipari.
L'attività avrà come oggetto tutte quelle unità da diporto ormai da tempo abbandonate sull'arenile che saranno recuperate e smaltite da apposita ditta incaricata. Le barche di proprietà dei residenti ed utilizzate dagli stessi per fini ricreativi verranno, invece, ricollocate nelle apposite aree indicate dal Comune che saranno delimitate e segnalate appositamente.
Si ricorda che, come stabilito da D.D.G. n. 476 del 1° giugno 2007 della Regione Sicilia – Assessorato Territorio ed Ambiente, la stagione balneare è compresa nel periodo che va dal 1° maggio al 30 settembre dell'anno solare, e si raccomanda il rispetto delle norme dettate con Ordinanza n. 19/2005 dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari al fine di garantire la libera e sicura fruizione del demanio marittimo durante la stagione estiva.
La Guardia Costiera di Lipari darà continuità alla propria attività di controllo in materia di demanio marittimo al fine di consentire la libera e sicura fruizione degli arenili e di tutelare l'ambiente marino e costiero dello splendido Arcipelago Eoliano.

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

AMAPANAREA.jpg