50927100_2001623333218642_6084578862849589248_n.jpg

49845030_10215963180745892_6649055617015087104_n.jpg

49761412_10215963180065875_5079521580321603584_n.jpg

Lipari - Il disastro di Calandra e le preoccupazioni per lo spostamento del muraglione che ha resistito a tutte le mareggiate.

Intervista al presidente dell'associazione "Canneto per Noi" Christian Lampo. 

12010107.JPG

 

Pages from protezione e difesa dei litorali.jpg

I COMMENTI

di Edgard Salamac

Salve, vorrei esporre delle considerazioni inerenti al "MURAGLIONE DI CANNETO".
Quando leggo di spostamento, resto allibito perché i termini esatti sono: "DEMOLIZIONE ED EVENTUALE RICOSTRUZIONE". Ho letto che a suo tempo il suddetto muraglione era stato costruito su solide fondamenta. Nel nuovo progetto é presente la ricostruzione delle Fondamenta oltre al Muraglione? Sono costi non indifferenti e non vorrei (per gli abitanti di Canneto) che l'opera abbia la stessa sorte delle innumerevoli incompiute delle EOLIE (Piazza Mazzini, Centrale Fotovoltaica, difesa di Acquacalda, pontili di Filicudi, Ginostra, Alicudi, ecc.). Semplicemente se si vuole allargare la strada non é più semplice eliminare il marciapiede e ricostruirlo lato mare del suddetto muraglione? Non ci sarebbe nessuna demolizione se non del marciapiede e la ricostruzione avrebbe costi ben più contenuti. Si avrebbe un notevole risparmio e SOPRATTUTTO non si andrebbe a toccare un'opera che fino ad ora ha protetto il paese. Inoltre con quanto risparmiato si potrebbero finalmente costruire dei pennelli di cui Canneto ha estremo bisogno. Questa mia per far riflettere gli abitanti di Canneto e gli Amministratori. Alla prossima.

40230721_2168426620112926_6969516097770881024_n.jpg

di Francesco Coscione

Scrivo a voi, "POPOLO DELLA TRANSENNA" facendovi rilevare che il 28 Agosto 2018 ho pubblicato su Facebook (https://www.facebook.com/photo.php?fbid=2168426616779593&set=a.1408417472780515&type=3&theater ) delle immagini sulla situazione di Calandra che, naturalmente, sono passate totalmente inosservate. L'acqua è arrivata alle caviglie ma non basta. Il "POPOLO DELLA TRANSENNA" aspetta che ci arrivi alla gola così smettiamo di starnazzare, di fare domande e chiedere chiarimenti. Un plauso all' associazione "Canneto per noi" e a Christian Lampo ai quali auguro che qualcuno del popolo di cui sopra presti attenzione. Si dice che domandare è lecito e rispondere è educazione. Le richieste sono state inviate adesso aspettiamo l'educazione.

50241561_10215970136079771_7363735735528062976_n.jpg

di Salvatore Agrip

Allego una foto di Calandra di soli 4 anni fa 24-11-2018

di Aldo Natoli

La spiaggia di Calandra può ricostruirsi soltanto collocando a mare una barriera di tetrapodi e costruendo un muro di protezione con la stessa tecnica con il quale è stato costruito quello che dalla piazza arriva a Unci. Sicuramente ricorderete quando il mare ha danneggiato addirittura le abitazioni prospicienti la strada!

LE REAZIONI NEL WEB

Giovanni Giardina: Ei fui...

Elio Mollica: Traduzione: c'era una volta...

Ivano Giulitti: Fu Calandra....

Marco Merlino: Mi viene da piangere!!!

Girolamo Casali: C'era una volta una spiaggia che si chiamava Calandra, dopo tanti dispetti che hanno fatto il mare se l'è presa perchè nessuno la " CURAVA " Ora facitivi u bagnu...nta " bagnarola! Elio Mollica e se non accettano il tuo progetto anche la spiaggia sotto Monterosa scomparirà 

Elio Mollica: Girolamo Casali unci 'nni sarà pi nuddu

Rossella Persiani: Una spiaggia bellissima peccato! Tanti anni fa andavo sempre d'estate a farmi il bagno a Calandra. L'anno scorso quando ho visto che non c e' piu spiaggia ci sono rimasta male. Peccato. Ma purtroppo alla natura non si comanda

Pino Martinucci: Una volta la spiaggia era più larga di almeno 10 metri e consentiva il transito fino alla "caletta", cioè una piccola spiaggia posta fra il primo ed il secondo promontorio. Addirittura, qualche anno prima, per i più ardimentosi, era possibile raggiungere la spiaggia di "agghiozzo" direttamente da qui.

Gaetano Giuffrè: La spiaggia che si è consumata aspettando che il medico trovava la cura giusta per ľerosione!!!

Marcello D'Amico: Una tragedua che poteva e doveva essere evitata. E i responsabili stavano a guardare. Vergognatevi!!! Un abbraccio da Melbourne

Anna Maria Mondello: Tra qualche anno andremo a Calandra con la barchetta

Giovanni Martello: Pazzesco

NOTIZIARIOEOLIE.IT

4 OTTOBRE 2018

Lipari, dopo le mareggiate a Calandra si contano i danni. E si avvicinano sempre di piu' alle case... L'intervento

1 NOVEMBRE 2018

Lipari, per la protezione di Unci a Canneto approvato progetto con spesa di quasi 2 milioni e 600 mila euro. Le reazioni nel web e la richiesta "si faccia incontro pubblico". L'intervento

7 NOVEMBRE 2018

Lipari, Calandra quel torrente che "erutta" pomice che si perde a mare. Nonostante i tanti soldi spesi... Le reazioni nel web

30 NOVEMBRE 2018

Lipari, per la protezione della spiaggia di Canneto altri 3 milioni e 300 mila euro dalla Regione

10 DICEMBRE 2018

ok Canneto al muro

22 DICEMBRE 2018

Da Canneto in linea Christian Lampo "By By all'ex bella spiaggia di Calandra..."

6 GENNAIO 2018

Eolie, migliorano le condizioni meteo marine collegamenti quasi regolari. Intasamenti a Canneto. Al lavoro Protezione civile e Vigili del Fuoco

8 GENNAIO 2018

Da Canneto in linea Francesco Squadrito "banchina arenata e con i prossimi lavori quali saranno le conseguenze...?"

9 GENNAIO 2018

LE NOTIZIE DEL NOSTRO GIORNALE ONLINE FANNO IL GIRO D'ITALIA. Eolie, dopo l'isolamento da e per Milazzo ripresi i collegamenti. A Canneto porto insabbiato e sgangherato e spiaggia davanti alla chiesa in via di estinzione. L'intervento VIDEO

logo_isoleolie.jpg

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili  isoleolie.it - vacanzeeolie.it - alberghieolie.com - 
eolianinelmondo.com - eolieintouch.it
 - casevacanza.isole-eolie.com

castalia.jpg