anzidei50.JPG

Lipari - Presso la sala parrocchiale di Canneto il dott. Marco Anzidei dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha tenuto una conferenza sui risultati del progetto "Savemedcoasts" (www.savemedcoasts.eu).

Il progetto riguarda gli aumenti attesi del livello marino nei prossimi anni a causa della subsidenza e del cambiamento climatico; nel corso della conferenza, organizzata dal Circolo Legambiente di Lipari e dall’Associazione Nesos, si è parlato anche dei modelli previsionali che interessano in modo particolare la fascia costiera dell’isola di Lipari. 

L'intervista al prof Marco Anzidei dell'Ingv di Roma

 

ansa-met.jpg

LIPARI - "Le 7 isole delle Eolie si abbassano di un centimetro l'anno. Troppo". L'allarme è stato lanciato a Lipari da Marco Anzidei dell'Ingv di Roma. I dati definitivi del progetto finanziato dall'Unione Europea "Savemedcoasts" li ha illustrati in un convegno a Canneto, il borgo dell'isola colpito dalle mareggiate.
"L'Ue e i governi nazionale e regionale - ha detto Anzidei - si devono preoccupare di questa situazione, anche perché gli ultimi studi confermano la tendenza. A Lipari abbiamo accertato che cisterne e stanze di case sono già state invase dal mare. Le zone indagate sono state Canneto, Marina Lunga, Marina Corta e Porto delle Genti". Quali le contro-misure? "Si possono prevedere delle soluzioni a forma di barriere - ha affermato - che gli ingegneri idraulici devono studiare con particolare attenzione". Il progetto è stato avviato due anni fa. (ANSA).

57504130_10216667592675750_1733184076061343744_n.jpg

Il video della conferenza registrata dal webmaster Massimo Pagliaro trasmessa dal Notiziario. 

 

56869922_10216667592875755_5005781226687037440_n.jpg

56806637_10216664394475797_231948287186305024_n.jpg

SERVIZIO SUL GR1

Le isole Eolie inghiottite a poco a poco dal mare, a ritmo di 1 cm l’anno. È il fenomeno della subsidenza a cui si sta cercando di porre riparo, attraverso il progetto europeo Savemedcoasts
 
Ascolta il servizio di Arianna Voto per il Gr1
 

L'INTERVENTO

di Salvatore Agrip

Apprendo con soddisfazione della venuta a Lipari del Prof. Marco Anzidei primo ricercatore dell'INGV, per relazionare ed esporre pubblicamente in prima esposizione i dati definitivi del Progetto Europeo "Savemedcoasts".
Tale progetto è stato avviato circa due anni fa ed è stato focalizzato sulla priorità Prevention, si prefigge di rispondere alle esigenze di prevenzione della popolazione e dei beni dai disastri naturali nelle aree costiere del Mediterraneo influenzate dall'aumento del livello del mare e da fenomeni geomorfologici.
Gli obiettivi generali del progetto sono tre:
a) sostenere la protezione civile a diversi livelli e con diversi strumenti e metodi, al fine di addivenire a valutazioni del rischio esaustive per periodi diversi;
b) migliorare la governance e accrescere la consapevolezza delle comunità circa gli impatti di un aumento del livello del mare e della pericolosità associata;
c) promuovere la cooperazione tra scienza, comunità interessate ed organizzazioni di protezione civile all'interno e tra aree mediterranee attenzionate.

L'isola di Lipari è stata oggetto di questo studio e in modo particolare gli abitati prospicienti sul mare come Canneto, Acquacalda e Lipari Centro fino a Portinenti.
Ritengo oltremodo che le Associazioni organizzatrici non abbiano scelto a caso, per questo evento, Canneto che senza dubbi, oltre ad essere l'area balneare più importante dell'isola, attualmente è interessata da un fenomeno di erosione della sua meravigliosa spiaggia abbastanza preoccupante.

NOTIZIARIOEOLIE.IT

7 AGOSTO 2014

Eolie, l'Ingv fotografa i cambiamenti delle coste

28 SETTEMBRE 2015

Lipari, il resoconto del seminario su "aumento del livello marino e movimenti verticali della crosta terrestre"

20 SETTEMBRE 2017

LE NOTIZIE DEL NOSTRO GIORNALE ONLINE FANNO IL GIRO D'ITALIA. LE INTERVISTE DE "IL NOTIZIARIO". Eolie, l'Ingv studia il fenomeno dell'innalzamento del mare... "Il mare sale le isole scendono...". Servizio su Geo&Geo" di Rai3 VIDEO Il Punto e Virgola

4 SETTEMBRE 2018

Roma, workshop sul progetto europeo "Savemedcoasts" organizzato dall'Ingv sull'aumento del livello marino. Interessa anche le Eolie

6 DICEMBRE 2018

Ingv: "163 le coste del Mediterraneo a rischio inondazione. A Lipari le spiagge stanno scomparendo..."

scavolini.jpg

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

addio_plastica.jpg