AVVISO. Gentile direttore, questa mattina sul lungo mare di Canneto, ho perso il cellulare un Huawei p10 lite. Se qualcuno l'avesse trovato sono disposto anche ad una ricompensa. Info 333 398 9061 Lettera firmata
Iacona torna con 'PresaDiretta'
 

Rai3 con 'PresaDiretta', si è anche occupata di “Fossile, il lungo addio”, un’inchiesta sulle politiche energetiche del nostro paese: "Abbiamo cercato di capire perché continuiamo a investire così tanto in sussidi per i combustibili fossili. Perché l'investimento sulle rinnovabili è così lento. Siamo andati in alcuni luoghi emblematici come le Isole Eolie, dove il vento abbonda ma invece di utilizzare impianti eolici funziona tutto a gasolio. O come il Costa Rica, per vedere invece come si fa a diventare il primo paese al mondo che usa solo energie rinnovabili", anticipa il giornalista-conduttore.

ansa-met.jpg

GINOSTRA - Ginostra, piccolo villaggio di Stromboli, nelle Eolie, con 40 abitanti (metà dei quali tedeschi), sarà il primo borgo tra le isole minori italiane ad essere alimentato al 100% da fonti rinnovabili. Il progetto sarà finanziato da Enel Green Power che ha sottoscritto un protocollo d'intesa con il sindaco del Comune di Lipari, Marco Giorgianni, da cui dipende la frazione di Stromboli.
La centralina sarà realizzata da Egp, società del gruppo Enel, e prevede un campo fotovoltaico da 170 kwp, un sistema di accumulo agli ioni di litio di capacità di 600 kwh e un sistema di stoccaggio e riconversione di idrogeno in energia elettrica di capacità netta pari a 1000 kwh. Attualmente nel villaggio delle Eolie l'energia elettrica viene prodotta da combustibili fossili che concorrono ad elevare il costo dell'elettrificazione dovuto in grossa parte alle operazioni di approvvigionamento del combustibile, che per le caratteristiche del luogo deve essere trasportato con l'elicottero. (ANSA).

FOSSILE, IL LUNGO ADDIO

IN ONDA LUNEDÌ 7 GENNAIO 2019 ALLE 21:15

VIDEO

Bartolino Leone era in diretta

montefotovolt.jpg

IL PUNTO E VIRGOLA

Quando spunta la conca di Monte Sant'Angelo con i relitti dei pannelli solari che fanno cimitero all'energia pulita, i liparoti e soprattutto politici vecchi e nuovi e ambientalisti di ogni generazione cadono dalle nuvole con la speranza che si possa oscurare questa ulteriore pagina sporca dei soldi buttati al vento sotto forma di energia pulita. Alle Eolie tutto fa titolo, tutto fa notizie e i fallimenti delle opere pubbliche convengono a tutti.

Enel dice che per pale e pannelli mancano i terreni. Proprio il produttore nazionale d'energia che a Vulcano ha occupato spazi con sagome espositive a lungo abbandonate. I terreni alle Eolie ci sono: Porticello, Caolino, Monte Gallina, San Calogero, Sant'Angelo, Semaforo, Monte Rosa, Valle Mura, solo per fare qualche esempio su Lipari. Questo vuol dire che chi usa le Eolie sporca senza pensare al pulito. Anche sotto l'aspetto gestionale.

logo_isoleolie.jpg

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili  isoleolie.it - vacanzeeolie.it - alberghieolie.com - 
eolianinelmondo.com - eolieintouch.it
 - casevacanza.isole-eolie.com

airpanarea01.jpg