75450169_10218427484431944_6548617596344729600_n.jpg

75223790_10218427484791953_8143621755471134720_n.jpg

75443021_10218427485071960_3742200701447569408_n.jpg

Lipari - La strada di Bagnamare sempre piu' a rischio crollo.

Nuove lesioni in piu' punti ed è stata chiusa al traffico. Per raggiungere le frazioni di Canneto ed Acquacalda bisognerà percorrere la strada di Serra altrettanto dissestata, pericolosa e molto piu’ distante.

La provinciale di Bagnamare continuamente in questi ultimi anni è stata interessata dall’apertura di buche. Per di piu’ le mareggiate che si susseguono - anche oggi il costone è investito da una violenta sciroccata - hanno determinato la sgrottatura nella zona sottostante.

Fino ad ora si è fatto fronte con interventi tampone, ma è evidente che occorre la messa in sicurezza definitiva perché è frequentata anche da tir e bus. In zona vi sono il porto rifugio e anche la caserma dei vigili del fuoco che sono stati i primi ad intervenire per transennare la rotabile. Nei giorni scorsi la stessa zona era stata interessata da anche da una frana.

ansa-met.jpg

LIPARI - Nuove lesioni si sino aperte sul manto della strada di Bagnamare, a Lipari, che è stata chiusa al traffico. Per raggiungere le frazioni di Canneto ed Acquacalda bisognerà percorrere la strada di Serra, anch'essa dissestata e più lunga. Le mareggiate che si susseguono - anche oggi il costone è investito da una violenta sciroccata - hanno determinato la cosiddetta sgrottatura nella zona sottostante. Fino ad ora si è fatto fronte con interventi tampone, ma occorre la messa in sicurezza definitiva perché è frequentata anche da tir e bus.
In zona vi sono il porto rifugio e anche la caserma dei vigili del fuoco, i primi a intervenire per transennare la rotabile. Nei giorni scorsi la stessa zona era stata interessata da anche da una frana. (ANSA).

51293aeb-f53c-414e-b08c-b5bf7d008f41.jpg

ARRIVA L'ORDINANZA SINDACALE E SOPRALLUOGO 

di Mirko Ficarra*

Con Ordinanza Sindacale è stata chiusa la strada a Bagnamare per cedimento nella careggiata a livello precauzionale in attesa che i tecnici della Città metropolitana effettuino un sopralluogo al fine di verificare le cause e attivino le procedure di loro competenza. In pratica il transito avvera’ dalla Provinciale 180 Serra. Con il sindaco Marco Giorgianni e l'ispettore Franco Cataliotti abbiamo effettuato anche un sopralluogo.

*Dirigente Comune

LE REAZIONI NEL WEB

Francesco Megna: Divieto di transito permanente (ed effettivo!!) per camion ed autoarticolati e contestuali lavori urgenti di protezione lato mare! Ogni altro intervento non solo risulterá inutile e non risolutivo, ma verrà percepito giustamente come un assurdo (l'ennesimo) spreco di risorse!

Giuseppe Biviano: Quando si decideranno a realizzare i lavori necessari?

Sonja Raffaele: Che il Signore ci guardi sempre, anche se intanto ci manda qualche segnale!!!!

Girolamo Casali: Quelle lesioni sono un avviso di San Bartolo! O riparano bene o anche i pompieri vanno a finire a...mare! 

Giuseppe Cincotta: Si sono accentuate notevolmente le lesioni al manto stradale

Mirko Favaloro: Un giorno o l'altro tra le sciroccate e i camion pesanti andrà tutto giù...

Giuseppe Saltalamacchia: Siamo un colabrodo...non andremo tanto lontano e poi pensiamo all'aviopista....VERGOGNA

Giochidea Lipari: Quella strada va chiusa al traffico e ripristinata come si deve, senza interventi tampone. O dobbiamo per forza aspettare che ci scappa il morto?

Giovanna Maggiore: Vedo sbarcare ogni giorno a lipari camion enormi. Le nostre strade non possono sopportare questo traffico pesante. Mi pare che ci sia una legge che vieta questi sbarchi, perché non viene rispettata?

Domenico Palamara: Salve direttore, voglio che venga messa in evidenza la mia richiesta riguardante la SP di Bagnamare visto che il 25 Ottobre 2019 il sottoscritto aveva già richiesto un intervento urgente di manutenzione alla Città Metropolitana di Messina visto che si sono aperte nuove lesioni sul manto della strada. Ci tengo a precisare che ad oggi non ho ricevuto nessuna risposta dall’Ente competente.Grazie.  Alla Città Metropolitana di Messina. A riscontro della vostra Preg. ma del 7/8/2019, afferente la richiesta dal sottoscritto inoltrata, avente ad oggetto la realizzazione di una pista ciclabile del tratto stradale Lipari- Canneto, Con la presente in ragione della risposta ottenuta, si ritiene opportuno valutare la necessità di effettuare un intervento urgente di manutenzione straordinaria sulla S.P. 181 , viste le condizioni di scarsa sicurezza in cui versa, così da garantire la sicurezza degli autoveicoli, dei mezzi ed anche dei pedoni che percorrono assiduamente il tratto stradale in questione, via principale che collega Lipari a Canneto.

Aldo Natoli: A proposito della strada di Bagnamare e di Serra! Condivido quanto osservato dalla Sig.ra Maggiore. Le nostre strade non possono sopportare l'arrivo ed il relativo transito di Tir ed Autocisterne! Bisogna emanare un'Ordinanza che limiti il carico ammissibile che preveda delle sanzioni estese anche alle Agenzie di Napoli, Milazzo e Lipari. Naturalmente Chiedendo dei controlli alle rispettive Capitanerie di Porto e naturalmente alla Polizia Municipale locale.

Stefano Paino: Non voglio fare pressione all'amministrazione Marco Giorgianni per la riparazione della strada di Bagnamare, anche perché come dice il buon Francesco Megna speriamo non si facciano interventi tampone. Ma si valuti la "necessità" di emettere ordinanza per le pompe di benzina/diesel locali per il periodo di emergenza, di abbassare del 50% il costo del carburante. Perché questa è una emergenza a tutti gli effetti. Il carburante come bene di prima necessità, indispensabile per muovere merci e lavoro sull'isola.

Francesco Fonti: Il problema è che questi mezzi in una realtà come Lipari non ci devono essere non devono esistere! Sono di ritorno da Ischia un’isola come noi un po’ più grande di qualche chilometro ed è vietato lo sbarco di certi mezzi esiste un’area di stoccaggio dove tutte le merci vengono smistate e ogni attività con il proprio mezzo commerciale (o lo affitta ) si carica la merce e negli ORARI stabiliti la scarica! Vorrei che funzionasse così anche nella mia Isola... Peccato

Vincenzo Cincotta: Visto che la zona di Porticello va riqualificata ed esiste già un pontile si potrebbe pianificare di fare arrivare i mezzi pesanti con l'Ngi a Porticello e da lì, con trasbordi su mezzi più piccoli, raggiungere tutta l'isola!

Nunzia Favorito: Hanno chiuso la strada per pericolo, l'altra mattina mi trovavo a Serra nel traffico quando il camion è rimasto incastrato, in un punto molto pericoloso. Grazie all'aiuto dei cittadini, l'autista con varie manovre è riuscito a proseguire, per il resto non si è visto nessuno! Siamo rimasti bloccati per 30 minuti 

Tina Lo Schiavo: La strada di Serra è già pericolosa di suo, aggiungiamo i cassonetti sulla semi curva vicino Villa Enrica che per forza ti obbligano salendo di immettersi al centro della strada, col pericolo per chi scende. E un palo del telefono che quanto prima cedono i fili e cade nella strada, pregando che nn passi nessuno in quel momento...

IL PUNTO E VIRGOLA

PUNTOEVIRGOLA.jpg

Adesso si continuerà a dire che è colpa del mare e del traffico aumentato spropositatamente e non della dimensione di certi tir con rimorchio con i loro carichi pesanti. Nessun cartello ha impedito questo transito. Bagnamare è cotta, le ultime crepe sono l’ultimo allarme perché nessuno ha messo mai dei sensori per registrare il cedimento. Bagnamare con la sua strada in serio pericolo è la continuazione ma anche l’annuncio che prima o poi, per gli stessi motivi, la strada di Marina Lunga tenderà ad abbassarsi mentre i grossi varchi aperti ed allargati a piacimento fra il muretto e la spiaggia sono ingressi facili per il mare in tempesta. Le strade eoliane sono e sono state un fai da te ad uso e consumo. Un di male in peggio perché non si possono accontentare tutti. La soluzione non è dirottare su Serra il traffico perché il peso schiaccia la rotabile e si rischia un crollo a catena. Serve una nuova strada. Subito. Per non spezzare l’isola e piegare la gente sbattendola di qua e di la.

---La strada di Bagnamare sempre piu' a rischio crollo. Lesionata in piu' punti.

Strada chiusa. Da e per Canneto via Serra.

Urge intervento definitivo di messa in sicurezza prima che ci scappi il morto.

 

VIDEO 

Bartolino Leone era in diretta

CANNETO, A CALANDRA NUOVI LAGHETTI

73219781_10218427481631874_1269624905729572864_n.jpg

NOTIZIARIOEOLIE.IT

77342249_10218409636705762_8379199947152556032_n.jpg

AVVISO. L’ACRS TERME SAN CALOGERO comunica che a causa delle condizioni meteo avverse cui saremo interessati nel prossimo week end l’intero programma della XXXIV^ sagra del Vino e del pane verra’ spostato alla settimana successiva nei giorni 23-24 Novembre 2019.

image004.jpg

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

bonustestata.jpg