Eventi e Comunicazioni

agevolazioni_bonus_pubblicità_2024.jpg

"Con il Notiziario delle Eolie Bonus pubblicità con credito d'imposta al 75%" 

Dettagli...

droga-sequestrata.jpeg

DROGA IN CASA, I CARABINIERI ARRESTANO 44ENNE MESSINESE.
LA DROGA ERA STATA NASCOSTA IN CUCINA TRA LE STOVIGLIE E NEL GUARDAROBA DELLA CAMERA DA LETTO.
Con la droga in casa, finisce agli arresti domiciliari. È quanto accaduto ieri notte nel rione di Messina Gazzi, quando i Carabinieri della locale Stazione, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un 44enne del luogo, già noto alle forze di polizia anche per precedenti specifici.

I militari dell’Arma, impegnati in un servizio di controllo del territorio, hanno notato un insolito andirivieni di persone nelle vicinanze dell’abitazione dell’indagato, alcune delle quali riconosciute quali assuntori di droga. Il sospetto di una presunta attività di spaccio, ha indotto i Carabinieri a fare irruzione nell’appartamento dell’indagato per eseguire una perquisizione.

In casa i militari hanno trovato e sequestrato 25 grammi di marijuana e 17 circa di hashish, oltre ad un bilancino di precisione, intriso di residuo di stupefacente, e la somma di 160 euro, ritenuta provento dell’illecita attività. La marijuana, contenuta in un vasetto di vetro, era nascosta in un pensile della cucina, in mezzo ad altre confezioni di alimenti. L’hashish, invece, è stata trovata nel guardaroba della camera da letto, in mezzo alla biancheria.

Al termine delle operazioni, l’uomo è stato condotto in caserma, laddove i Carabinieri hanno formalizzato il suo arresto. La droga sequestrata è stata inviata ai Carabinieri del R.I.S. di Messina per le relative analisi di laboratorio.
L’arrestato si trova ora agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

fenech.jpg