Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità 

Questo sito utilizza Cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Clicca sul bottone - chiudi - per accettare l'uso dei cookie e proseguire la navigazione.

Stampa
Categoria: Notizie

PHOTO-2021-08-15-08-45-36.jpg

ANNUNZIATA

IMG_3925.jpg

IMG_3926.jpg

PIANOCONTE

IMG_3924.jpg

VARESANA

IMG_3923.jpg

QUATTROPANI

LE REAZIONI NEL WEB

Silvia Carbone Vergogna

Giovanni Martello L'incivilta regna sovrana. Alle Eolie tutto è permesso e lo fanno con prepotenza. Il peggior nemico delle isole? Il liparoto stesso. Ma poi se parli con loro? Tutti criticano il comune

Domenico Russo Facciamo attenzione a non generalizzare.

Giovanni Martello Non faccio di tutta l’erba un fascio, ma non può negarmi che è così... Lo vivo tutti i giorni sulla mia pelle

Anna Maria Mondello Che schifo ma come si può siamo nella m.....

Elisabeth Curie Da un paio di settimane, ogni giorno racconto la lunga storia eoliana, ricchissima, stupenda... Gli ospiti sono meravigliati davanti a tanti tesori... Certo, Non ho più parola a come difendere la nostra amministrazione o l'educazione dei miei simili, ospiti o residenti...

Gianna Sidoti Le isole stanno pagando il prezzo di una guerra tra la ditta e l'amministrazione comunale….

Salvatore Agrip  Tutto questo è sicuramente colpa di una politica approssimativa, inadeguata e dannosa per il Paese. Qui ci vuole una inchista seria che dia verità e riscontro a noi cittadini e ai tanti amanti delle nostre isole, spero che qualche associazione strutturata su scala nazionale faccia luce su tutto questo schifo.

Giuseppe Costanzo Abbiamo superato il limite di schifezza

Annunziata Pajno Bingo o super bingo? Mah!

Rita Mandarano Il pesce puzza dalla testa, anche la gente fa la parte sporca

Antonio Favorito Che schifo

L'ASSESSORE TARANTO "IN ARRIVO LE GUARDIA AMBIENTALI"

 

di Max Taranto*

All’abbandono non c’è nulla, c’è da beccare e punire gli incivili perché il tempo della sensibilizzazione e’ finito. La settimana prossima verranno nominate finalmente le guardie ambientali e solo toccando le tasche della gente si metterà fine a questa situazione.

*Assessore ai servizi sociali

LE REAZIONI NEL WEB

Tanino Barrilà: Contrada materassi, piazzetta freezer, qui sono le persone a fare la differenza !!! L'amministrazione é impotente di fronte alle persone incivili e senza rispetto...

Angelica Lopolito: Inguardabile ma con quale coraggio si riesce a fare questo alla propria terra?Non capisco...

Giovanni Bartolino Butera Ligruti: Toh ci risiamo!? Era da molto che non vedevo questa schifezza. Ma non era stato istituito un servizio ad hoc?

Toninelli in Sicilia: focus su strade, porti e cantieri ferroviari

 

Secondo giorno di sopralluoghi in Sicilia per il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli. “Ieri – racconta il ministro su Facebook – giornata molto importante: abbiamo fatto un focus sulle infrastrutture stradali e le principali opere viarie che i siciliani attendono da oramai troppo tempo. Oggi proseguiremo visitando la Palermo-Agrigento e poi alcuni importanti cantieri ferroviari come il nodo di Palermo. Opere prioritarie su cui abbiamo deciso di puntare molto, perché anche la Sicilia possa avere una mobilità efficiente”.

“Anche il caso di Rfi – ha aggiunto – è di assoluta priorità. I binari, in Sicilia, sono tutti a gestione con controllo marcia treno. E’ una buona notizia, nel senso che i livelli di sicurezza ci sono. Ovviamente la qualità dei servizi, la puntualità dei treni non è all’altezza di quanto i siciliani ci stanno chiedendo. Anche lì dobbiamo mettere un faro sui treni ad alta percorrenza. Quando abbiamo scelto l’amministratore delegato di Fs, Gianfranco Battisti, abbiamo detto chiaramente: il contratto di programma è stato scritto da chi ci precedeva ma possiamo intervenire e siamo intervenuti per stanziare maggiori risorse. Come le declineremo lo vedrete nelle prossime settimane”, ha aggiunto il ministro.

E sempre ieri Toninelli ha annunciato: “ritornerò in Sicilia fra poche settimane. E, a breve, arriverà una nuova autorità di sistema portuale dello Stretto. L’hanno chiesta in tanti; salvo casi particolari si potrà vedere, entro poche settimane, una autorità di sistema portuale Messina-Reggio Calabria”. Oggi l’incontro con il presidente Nello Musumeci.

siremar720x210.jpg