9d5c67f2-af79-4da0-a37f-40433c5e8bb5.jpg


ascolta la musica in sottofondo clicca sul triangolo

Perchè abbonarsi ? Perchè Il Notiziario delle Eolie è il giornale online della comunità Eoliana. E' un servizio d'informazione libero e puntuale con video interviste, notizie di politica, cronaca, cultura, avvenimenti e molto altro. Tutto questo sempre con grande impegno costante e quotidiano. Per aiutarci a fare sempre di più abbiamo bisogno del tuo supporto. Attiva oggi stesso un abbonamento, sostieni il tuo Notiziario delle Eolie 

Per Natale Regalatevi un abbonamento 

Scarica e stampa il calendario 2022 del Notiziario

 salzano6.jpg

Loredana Salzano alias : Alice Attónita - Nostra SignoradeiVulcani , dopo la precedente edizione al museo Macro di Roma, sarà in mostra per la 5º edizione di Nuvola Creativa Festival delle Arti.

iniziativa finanziata con fondi della Regione Lazio e con il patrocinio della Regione LAZIO , del Comune di Capranica e del Comune di Viterbo - direzione artistica Antonietta Campilongo 

<< Torna a Capranica (VT), a due anni di distanza dalla precedente edizione presentata al Museo MACRO di Roma, “Nuvola Creativa | Festival delle Arti”.

L’appuntamento multidisciplinare, giunto alla sua quinta edizione, si svolgerà dal 20 al 27 novembre 2021 e quest’anno ha come sottotitolo “Ghê Gaia Terra / Riflessioni sul rapporto tra Uomo e Ambiente”.

La manifestazione coinvolgerà il Tempio Romanico di San Francesco, il Teatro Francigeno e altri luoghi del centro storico della città. Oltre sessanta gli artisti coinvolti, tra pittori, musicisti, performer e poeti.>>

255829043_1280250769142587_8634020302344692660_n.jpg

Da lunedì 25 a sabato 30 ottobre La Capitale si anima di arte con Rome Art Week, arrivata alla sesta edizione : una settimana dedicata all’arte contemporanea con un ricco calendario di mostre personali e collettive, open studio, performance, talk, eventi e appuntamenti virtuali. - Con Rome Art Week le vie di molti quartieri di Roma si trasformeranno in una grande galleria urbana contemporanea.

Nell’ambito di questa sesta intensa edizione della Rome Art Week 2021 > LOREDANA SALZANO parteciperà alla mostra

Riflessioni sul rapporto tra Uomo e Ambiente a cura di: Antonietta Campilongo
***Luogo: Galleria Mo.C.A. – Piazza degli Zingari, 1 - Rione Monti -Roma
*Durata: dal 21 al 30 ottobre 2021
*INAUGURAZIONE: giovedì 21 ottobre ore 18.00 - 21.00 – ingresso libero
*Banco di assaggio: Vini della cantina Casale del Giglio
*Degustazioni: Papa Confetti e Cioccolato
Orario di apertura mostra: Dal lunedì al venerdì ore 10.00/13.00 - 15.30/18.30 – sabato e domenica ore 17.00/20.00 - Ingresso: libero
•L'evento sarà realizzato nel rispetto delle normative Covid19

 

Alice Attónita [al Porto ] nell’ambito della mostra < Mediterraneo Contemporaneo > di Loredana Salzano, ospiterà l’artista /designer romana di origini siciliane con la sua esposizione di gioielli / scultura < Il cerchio della vita > : opere create durante un lungo periodo di silenzio, a contatto con la natura, tra cielo e terra, vento e mare <> dopo la mostra di Roma ecco di nuovo insieme a Salina le due artiste, apparentemente diverse, eppure complementari, per una visione inedita attraverso le loro opere di un mediterraneo arcaico rivisitato in chiave contemporanea * opening 20 agosto * dalle

Ore 18 :30 | 21 :30 . Spazio Alice Attónita - Magazzini del porto - Santa Marina Salina . Isola di Salina . La mostra sarà visitabile fino al 23 agosto . Dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 ore 19 e 30.

234605375_384874742990892_1261647771357098378_n.jpg

Due mostre in corso pet Loredana Salzano <> Una suggestiva Installazione site specific dell’artista loredana Salzano - nostra signora dei vulcani <> dal titolo <Vulcanica Vulnus > Apre a Roma l’evento/ mostra : “il cerchio della vita “di e presso l’Atelier - Galleria di Claudia Chianese artista designer di gioielli <> <>in via Palermo 47 - Rione Monti a Roma<>

L’ inaugurazione con la partecipazione speciale di Livia Giampalmo per una lettura recitata a sorpresa <> un lavoro vulcanico sul linguaggio dei corpi quello dell’artista loredana Salzano che pone la vulnerabilità come un valore da cui ripartire per una necessaria rinascita e una ricostruzione interiore . <> da oggi la mostra sarà visitabile nello Spazio di Via Palermo : dalle ore 15 alle 19 e fino al 14 luglio .

Loredana Salzano è presente in mostra con altri suoi lavori Presso il Tempio Romanico di San Francesco a Capranica dove è stata inaugurata la mostra “Sotto i raggi del sole “ a partire dalle ore 17.00. La mostra visitabile fino all’11 luglio ,con la direzione artistica di Antonietta Campilongo e i testi in catalogo a cura di Alice Straffi, è organizzata dall’Associazione Neworld, con il patrocinio del Comune di Capranica si pone come un racconto collettivo tra arti visive letture e performance da parte dei diversi punti di vista dei singoli artisti riguardo le Riflessioni sul rapporto tra uomo e ambiente . >

203797208_1022477658489184_3581911414382381387_n (1).jpg

l’Alice Attónita in Liguria <>

Oggi alle 17.30, sul palco del Cinema Il Nuovo, a La Spezia : Loredana Salzano e Simona Albano presenteranno "Sotto Sale", Tempra Edizioni , la nuova raccolta poetica di Simona Albano illustrata proprio dall’artista Ns Signora dei Vulcani, come ama definirla la stampa.

La raccolta "Sotto sale" nasce dalla fusione di due talenti: quello poetico di Simona Albano e quello pittorico di Loredana Salzano. Le poesie liquide e telluriche sono intervallate da eruzioni pittoriche, la cui immersione nei versi e nei colori accompagna il lettore in un viaggio multisensoriale del tutto inaspettato. L'opera vanta la prefazione del narratore e saggista Roberto Caracci.

184934297_971932576878798_4815007861844681314_n.jpg

Loredana Salzano, alias Nostra Signora dei Vulcani tra i 4 artisti selezionati a rappresentare la Sicilia nell’ultima bellissima prestigiosa guida di La Repubblica interamente dedicata all’Etna e alle sue eccellenze. In edicola dal 27 gennaio e poi in libreria. 

GUIDE ETNA – STORIE, ITINERARI, LUOGHI DEL GUSTO

Dal 27 gennaio in edicola la prima Guida di Repubblica dedicata al territorio etneo: 288 pagine tra itinerari, racconti d'autore, interviste, ricette degli chef, indirizzi per scoprire il meglio della Sicilia all'ombra del vulcano

Le Guide di Repubblica tornano in Sicilia, e lo fanno con un un volume dedicato interamente all'Etna e al suo territorio, in edicola dal 27 gennaio e successivamente in libreria, su Amazon e Ibs

Ben 288 pagine che raccontano una delle realtà più affascinanti e iconiche dell'Isola, tra racconti d'autore, interviste, itinerari naturalistici, curiosità, focus sui comuni del Parco dell'Etna e quelli più rappresentativi della zona etnea.

“Nel pensare ad una Guida interamente dedicata all’Etna e al suo mondo, ai suoi protagonisti, alla sua storia, alle sue abitudini, abbiamo provato a fermare il tempo, cercando di coglierne gli aspetti più curiosi, tratteggiando i personaggi più rappresentativi, raccontando le storie più affascinanti e fornendo in tempi di paure e incertezze una sorta di vademecum per la ripartenza- scrive il direttore delle Guide di Repubblica Giuseppe Cerasa - Difficile trovare in Sicilia e in Italia luoghi talmente identitari, ricchi di storia, pieni di fascino, di così eclatante bellezza.”

Il volume, diviso in sezioni, si apre con i racconti inediti di scrittori come Francesco Merlo, Cristina Cassar Scalia, Silvana Grasso e Silvana La Spina, ognuno con il suo punto di vista particolare, il suo bagaglio di ricordi e suggestioni legate alla figura dell'Etna. Ogni racconto è stato illustrato da artisti contemporanei siciliani, da Fulvio Di Piazza a Fabrice De Nola, da Laboratorio Saccardi a Loredana Salzano.

143020955_261072095361984_2460670245079729725_n.jpg

 



Si prosegue con le interviste a personaggi legati a questa zona: Leo Gullotta, catanese doc, Licia Colò, che ha dedicato interessanti documentari televisivi all'Etna, ma anche Jim Kerr, leader dei Simple Minds, innamorato del vulcano che lo ha portato a comprare casa e investire a Taormina, e infine un focus dedicato ai luoghi, musicali e personali, di Franco Battiato.

Si entra nel vivo con gli itinerari naturalisti, tra grotte e piste da sci, fiumi e laghi, escursioni nella Valle del Bove o ai crateri sommitali, fino ai sentieri che la Guida divide a seconda delle stagioni più indicate per goderseli al meglio.

Senza dimenticare le peculiarità legate all'Etna, a' Muntagna, come viene chiamata dagli abitanti alle sue falde: Patrimonio Unesco, certo, ma anche fonte inesauribile di miti e leggende, meta del Grand Tour di intellettuali di un tempo ma anche di imprenditori e regali di oggi, da Bernie Ecclestone al principe Carlo.

E poi le interviste e i ritratti delle persone che vivono quotidianamente questa realtà, con la sua magia e i suoi contrattempi, impegnandosi per la sua valorizzazione: dai vulcanologi ai produttori di vino, dagli artisti agli esperti di funghi, dalle guide alpine agli animatori culturali.

Un mosaico di storie, dunque, ma anche di sapori, con la segnalazione di oltre 147 ristoranti, 85 luoghi del gusto per fare spesa dei prodotti del territorio, 60 dimore di charme dove rilassarsi, fino ai focus sulle eccellenze locali (dal vino al miele di Zafferana Etnea, dalle fragole di Maletto al cavolo “trunzo” di Aci o il pistacchio di Bronte) e infine le ricette degli chef, tra storiche trattorie e nuove realtà gourmet.>

 

 

La nostra Alice Attónita anche fumettista anticovid! La matita di Loredana Salzano tra quelle degli artisti scelti da Gianni Allegra per un libro fumetto Anticovid appena pubblicato! Lo troverete come novità editoriale assoluta Al Campfire di Lucca . È in prevendita col titolo "Non sono stato io", editore SBAM ! Gianni Allegra vignettista di La Repubblica e bravissimo artista palermitano , durante la clausura da covid , lancia la sfida a colleghi autori scelti per realizzare un lavoro di fumetti e satira: la sfida è quella di proseguire in modo del tutto anarchico una ipotetica storia.

L'impresa che sembra "impossibile" diventa realtà grazie a Dario Di Simone talentuoso disegnatore e sceneggiatore. Grazie all'editore SBAM il gioco di 55 autori di fumetti ora diventa un bel libro! Originale, surreale, underground ,”cattivo “ e perfino antiCovid... anche psichedelico... Acquistatelo e leggetelo d'un fiato e regalatelo ai vostri amici e parenti per le feste di Natale. Non ve ne pentirete!

 

Sede: Galleria MoCA (Roma). Cura: Antonietta Campilongo.

Open Art Market è un’esposizione-mercato in cui l’opera e l’artista, rispettivamente prodotto e produttore d’arte, escono dalla logica dell’eccezionalità e del collezionismo d’élite, per diventare un mezzo di comunicazione sociale ed estetico a costi accessibile a tutti. Si proporranno, infatti, opere d’arte in una fascia di prezzo che va da 49 a 999 euro.

Dare all’arte la capacità di aprire nuovi spazi di dialogo e far sì che l’arte contemporanea sia sempre meno un discorso per pochi, con meno timore reverenziale e più voglia di partecipazione: è questa è la mission di OpenARTmarket. Di fronte alla prospettiva di cambiamenti in cui si intrecciano nuove forme di committenza e un collezionismo in grado di esercitare la sua influenza sul sistema dell’arte a livello globale, diventa ancora più importante e più stimolante per gli artisti riuscire a raggiungere nuovi spettatori.

Espongono: Alessandro Angeletti, Antonella Bosio, Antonella Catini, Antonio Ceccarelli, Silvano Corno, Vincenza Costantini, Silvano Debernardi, Alexander Luigi Di Meglio, Giusy Lauriola, Valentina Lo Faro, Sebastiano Longo, Stefano Monti, Sandro Perelli, Flaviana Pesce, Gabriella Porpora, Loredana Salzano, Eugenia Serafini, Giovanna Silvestri, Anna Tonelli.

open-art-market-xxiv-edizione_00-1.jpg

Il disegno della "vulcanica" Loredana Salzano l'immagine ufficiale delle "Sardine Romane...".

Un articolo di Rieti Life che parla del connubio artistico tra l’Alice Attónita e il neo movimento delle sardine d’Italia di cui sta realizzando alcuni disegno ufficiali > il prossimo evento illustrato dalla Salzano > l’incontro domani delle sardine a Rieti.

https://l.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.formatrieti.it%2Fsardine-le-rappresentazioni-artistiche-di-loredana-salzano

ferrara.jpg

74717097_698678173961484_7286706085484822528_n.jpg

74938744_2500700730047697_8733227835004551168_n.jpg

Presentazione dell’ultimo libro di Mariolina Venezia con Barbara Alberti / e l’attrice Vanessa Scalera che interpreta il sostituto procuratore donna nella fortunata serie di Imma Tataranni ogni domenica su Rai 1 in prima serata.

72655937_10219727047037541_3175256389786271744_n.jpg

Questa sera 5 ottobre Loredana Salzano espone a Venezia a Palazzo Merati ‘[alcova storica di Giacomo Casanova], palazzo storico che fa parte del circuito della Biennale di Venezia. L’installazione. "Black Gellyfish" Meduse di Tornasole.

Induce ad un’automatica riflessione sul livello di inquinamento raggiunto dal mare e dal pianeta in generale. Questa installazione semplicemente attraverso un colore che spiazza ma che proprio per questo diviene quanto mai eloquente .. parla a gran voce dell’urgenza emergenza che abbiamo di salvaguardare la nostra terra e il dovere inoltre di invertire il processo di [caricamento / inquinamento ]come un finalmente al contrario :verso un ritorno alla purezza. Esiste ancora la possibilità di una reversibilità delle risorse ? Se se ne ha la Volontà e se si agisce in fretta : Si .Anche o soprattutto attraverso l’arte.

Perdipiù la Moltiplicazione a livelli esponenziali delle meduse testimoniata negli ultimi dieci anni nel nostro mediterraneo, parla di un altro problema da non sottovalutare per l’alterazione degli equilibri già così fragili dei nostri mari : quello della pesca illegale e indiscriminata delle specie in via di estinzione (come i Tonni ed i Pesce Spada ad esempio ) che sono i principali predatori naturali delle meduse . Meduse che sia per questo ,sia per colpa dell’aumento del riscaldamento globale si stanno moltiplicando in maniera preoccupante e innaturale . È “l’unica vera CURA non più rimandabile verso la guarigione >attraverso un’inversione di rotta urgente e fondamentale perché possa essere [ANCORA] pensabile e possibile, per tutte le specie viventi,un futuro su questo pianeta .
*L’installazione ideata dall’artista Loredana Salzano ,realizzata in collaborazione con due scenografi Alice Battilani e Adriano Solferino dell’Accademia di Belle Arti di Roma , ha inoltre il sostegno morale della Eolianpreservationfound ente con cui l’artista collabora ,che si occupa attivamente della salvaguardia e della tutela del mare alle isole Eolie [dove l’artista vive e lavora ] e del Mar Mediterraneo.

Le due tele materiche < escatologia della scatoletta e Xiphias Gladius > appena esposte dall’artista al Museo Macro di Roma sono una riflessione sulla circolarità dei rapporti Dominatore / Dominato ove i predatori principali del mare sono a loro volta predati e annullati dalla seduzione della omologazione della< scatoletta > come nido coercitivo ma anche protettivo ed estremamente rassicurante dunque seducente in una società dominata dalla omologazione in serie . Uomo compreso . >>. 

71850280_393437684902873_879983660160253952_n.jpg

Loredana Salzano prossimamente al Macro di Roma con due opere significative per la Mostra DOMINO Dominio, a cura di Antonietta Campilongo.

Ritorna la grande arte al Macro , museo di arte contemporaneadi Roma ,dove dal 20 al 22 settembre 2019 si svolgerà la quarta edizione del “Nuvola Creativa – Festival delle Arti”. Il programma dell’evento verrà presentato alla conferenza stampa del 20 settembre alle ore 11, che si svolgerà presso l’Auditorium del Macro museo di Roma . Gli artisti sono stati chiamati ad interpretare il tema del rapporto congiunto di “Domino /Dominio “non perdendo di vista il lato critico della propria personalità artistica e mettendola in relazione con gli elementi essenziali del contesto storico e culturale a cui appartengono.Il tema affrontato nel festival sarà il dominio, che i settanta artisti presenti svilupperanno durante la convention. Il “dominio” visto come il rapporto sociale di superiorità che un soggetto impone su un altro, il controllo di una classe sociale verso gruppi o individui con un rapporto gerarchico invece che egualitario. Il “dominio” che cerca sempre legittimazione nelle azioni che compie, attraverso quei valori che il dominatore ritiene riconosciuti e diffusi :una foto di questa società fatta di competitività, arrivismo e sfrenata concorrenza, dove l’individuo è pronto a tutto per farsi strada nella società e nel lavoro.

La parte coinvolgente della mostra è che le opere realizzate (rettangoli bifacciali e mono facciali), saranno le tessere stesse del gioco del domino. I visitatori della mostra si coinvolgono nella realizzazione dell’installazione e giocano: avanzano e retrocedono seguendo i messaggi veicolati dalle opere che finalmente saranno di dominio pubblico. Tre giorni intensi di arti visive , performance teatrali e musicali, pole dance e coreografie, poesia, letteratura e la bellezza dei versi in uno degli spazi più importanti per l’arte contemporanea nella capitale.

70671094_2641368942593982_7012364396617793536_n.jpg

22154367_10155254574779735_8892193674531145927_n.jpg
Fernando Muraca attore, autore teatrale, scrittore, nonché regista di numerose fiction della Rai, recentemente pluripremiato per la regia del film con Valeria Solarino " la terra dei Santi", è una delle 19 firme dell'antologia Noir " Nero Mediterraneo" presentata già a Lampedusa e a Latina, traccia una nuova rotta narrativa che ha come teatro le sponde del Mediterraneo con i suoi tanti contrasti. Storie nere ambientate da Genova a Trieste, da Capri al Salento, da Latina a Lampedusa. Il racconto di Muraca in particolare è interamente ambientato proprio a Lipari e liberamente ispirato al personaggio dell'Alice Attonita Nostra Signora dei Vulcani dell'artista, eoliana d'adozione, Loredana Salzano.
Per la prossima stagione aspettiamo il regista al Centro Studi durante "Lipari Noir" (festival ideato da Cristina Marra) per la presentazione del racconto dedicato alla nostra isola che tanto ha ispirato e ispira con la sua natura e i suoi personaggi, scrittori e registi di fama internazionale.
Ricordiamo che il regista è stato premiato a Lipari per il film "La terra dei santi" nel 2015 con il premio "Efesto" durante la rassegna cinematografica "Un Mare di Cinema".

Nella foto Muraca, Cristina Marra, Isabella Ragonese, Tavarelli e Mario Serenellini

Ufficio Stampa Centro Studi

airpanarea.jpg