34702350_10214364850948646_3035537302601334784_n.jpg

Lipari - E' morto Pino Furnari, l'ultimo "eremita". Il personaggio che amava il suo "Caruso" e i suoi 30 gattini.

Da tempo sofferente per problemi cardiaci e respiratori, era stato ricoverato nell'ospedale di Lipari e poi a Messina nella "Villa Salus".

Pino amava gli animali. Recentemente aveva perso il suo cane "Caruso" con cui aveva vissuto insieme per una vita. Poi, la sua casetta (per modo di dire...) di Quattropani, a poco a poco è stata invasa dai gattini. E nel giro di poco tempo sono diventati una trentina. E pur con tutti i suoi acciacchi (ultimamente per camminare si aiutava anche con una stampella) li accudiva amorevolmente. Fin quando ha potuto. Poi, grazie alla nostra segnalazione è intervenuta l'Enpa. E i volontari hanno iniziato a prendersi cura.

Pino nel recente passato si era anche interessato del fratello Nino con problemi mentali, ora ospitato nella Casa di Riposo di Valdichiesa a Leni. 

Ora Pino, lassu' ritroverà il suo "Caruso". E riprenderà le passeggiate. Come faceva piu' volte al giorno dalla casa di Area Morta fino al bar "Bonino". Per il suo caffè corretto... Ciao Pino, riposa in pace! 

Nb: della morte di Pino Furnari è stata interessata la sensibilissima Tiziana De Luca, assessore ai servizi sociali del Comune di Lipari.

Da Gennaro, Salvatore e Bartolino Leone e famiglie le condoglianze ai parenti.

L'INTERVENTO

Immagine2.jpg

di Tiziana De Luca*

Caro direttore, sia io, come Servizi Sociali, che il Sindaco Marco Giorgianni porgiamo le condoglianze alla famiglia e ci siamo già attivati a garanzia di una degna sepoltura a favore del caro Sig.Pino.

*Assessore Servizi sociali, Sanità Solidarietà

IL CORDOGLIO

Federica Bertagnolli: Ciao Pino, fai una carezza a Caruso da parte mia e come promesso quando sono venuta in ospedale a trovarti, dei tuoi amati gatti ci prenderemo cura noi.

2345405750.jpg

butangas-banner_orizzontale_1.jpg