f8e8f88f-ec64-42e3-9214-3efebf05ceaa.jpg

Si è riunito a Roma nella sede della Fondazione dell’Avvocatura Italiana presso il Consiglio Nazionale Forense il tavolo tecnico per la redazione del dossier relativo alle criticità che giustificano il mantenimento stabile e definitivo delle tre Sezioni Distaccate di tribunale di Ischia, Elba e Lipari nell’ambito dell’Osservatorio Nazionale Permanente per l’esercizio della Giurisdizione.
Erano presenti le delegazioni delle tre isole e per il CNF il Consigliere all’uopo Delegato, Avv. Giovanni Arena del foro di Messina (nella foto), nonché il Presidente dell’Ancim, Sindaco di Forio, Francesco Del Deo.
La delegazione eoliana era formata dal Presidente del Associazione Forense, Avv. Luca Zaia, dal Vice-Sindaco Avv. Gaetano Orto e dagli Avv.ti Erika Pajno e Francesco Rizzo, questi ultimi anche nella veste di rappresentanti del civico consesso liparese.

c6c6598b-e2f7-4878-bc55-cb597ce9e55f.jpg

Dopo un lungo, proficuo ed approfondito esame di tutti i dati forniti, nonché dopo aver preso visione della deliberazione di adesione del COA di Barcellona P.G. di stabilizzare i tre presidi insulari e di riconoscere agli stessi lo status di sedi disagiate, il Consigliere Arena ha ritenuto opportuno acquisire anche i dati relativi al volume d’affari prodotto dal settore turistico alberghiero delle tre isole, contando di riuscire dopo il prossimo 16 dicembre a licenziare il testo della relazione e della pedissequa proposta di legge da far sottoporre dal Presidente Mascherin al Ministro della Giustizia ed al Parlamento.

Si resta, quindi, fiduciosi nel conseguimento della stabilizzazione e del tanto agognato funzionamento dei nostri Uffici giudiziari legato a filo doppio con la copertura degli organici che dipenderà molto dall’eventuale riconoscimento di benefits per i magistrati ed il personale amministrativo, contraltare di un grave disagio obiettivo da ricompensare con lo status di Sedi Disagiate.

49eee1e1-84c9-401e-a753-a2a98e11f4ea.jpg

centro_massaggi copia.jpg