79840951_10218692004204773_8279611556912693248_n.jpg

Ginostra - Alle 16 finalmente il rollo ha operato.

9101112d-e3a3-4cc4-9858-e3658490df58.jpg

- Il "rollo" è pronto in attesa del primo aliscafo. ma per ben due volte l'operazione non è stata possibile per la risacca.

ansa-met.jpg

1) GINOSTRA - Dopo tre giorni di isolamento di Ginostra (borgo di Stromboli, nelle Eolie) da oggi riprendono i collegamenti ma con l'utilizzo della barca utilizzata dagli ormeggiatori che in rada preleva passeggeri e generi di prima necessità (stamane però per la risacca per due volte lo scalo è stato saltato).
Riccardo Lo Schiavo a nome dei 30 abitanti ha richiesto urgentemente "la sistemazione del respingente per l'attracco degli aliscafi che non esiste più, dell'impianto di illuminazione fuori uso e quindi non potrà attraccare neppure la nave per Napoli". E ha ricordato che l'utilizzo della barca "significa un ritorno a venti anni addietro ma soprattutto dover subire la continua schiavitù dell'isolamento".(ANSA)

 

GLI ISOLANI RICHIEDONO NAVETTA PER STROMBOLI

Listenergu.png

NOTIZIARIOEOLIE.IT

79596678_10218674671771473_227181311574409216_n.jpg

Nelle Eolie dopo due giorni di isolamento sono ripesi i collegamenti marittimi da e per Milazzo. Rimane isolata Ginostra che dopo la tempesta di ieri si è ritrovata con il piccolo porticciolo fuori uso. Gli aliscafi non possono attraccare e in attesa dei lavori si tornerà ad utilizzare la barca che trasporterà passeggeri e merci sull'aliscafo che si fermerà in mezzo al mare per il trasbordo. Il sindaco Marco Giorgianni ha precisato che "per i lavori di messa in sicurezza grazie al finanziamaento di 880 mila euro l'appalto si dovrebbe definire in settimana, in mondo tale che finalmente dopo circa un decennio di iter, l'opera portuale potrà essere sistemata.

Nel contempo, i cittadini di Acquacalda sollecitano i lavori di ripulitura del lungomare.

79411290_1331881690315033_4526744914070863872_o.jpg

ansa-met.jpg

2) LIPARI - Nelle Eolie dopo due giorni di isolamento sono ripesi i collegamenti marittimi da e per Milazzo. Rimane isolata Ginostra, la minuscola frazione di Stromboli, che dopo il maltempo di ieri si è ritrovata con il piccolo porticciolo fuori uso. Gli aliscafi non possono attraccare e in attesa dei lavori si tornerà ad utilizzare la barca che trasporta passeggeri e merci sull'aliscafo per il trasbordo. Il sindaco Marco Giorgianni ha precisato che "per i lavori di messa in sicurezza grazie al finanziamento di 880 mila euro l'appalto si dovrebbe definire in settimana, in mondo tale che finalmente dopo circa un decennio di iter, l'opera portuale potrà essere sistemata".(ANSA).

L'INTERVENTO

rlo.jpg

di Riccardo Lo Schiavo

Ricapitolando: il respingente per l'attracco degli ALISCAFI non esiste più! L'impianto di illuminazione è fuori uso e quindi non potrà attraccare neppure la nave per Napoli.
Oggi NESSUNA AUTORITÀ ha ritenuto opportuno fare un sopralluogo.
Da domani viene ripristinato il servizio ROLLO.... che tradotto significa un ritorno a venti anni addietro ma soprattutto dover subire la continua schiavitù dell'ISOLAMENTO! Ovviamente...sperando che lo Stromboli non faccia il tris...specialmente di notte...
Un grazie di cuore!!!

80193513_2687469004624750_8288944452127424512_n.jpg

79318746_2687469164624734_1873208896198279168_n.jpg

imagesbi.jpg

 

castalia.jpg