197698356_10219007437116528_6772510170689064825_n.jpg

"A Stromboli è stato istituito un centro operativo d'intesa fra la Regione e la Protezione Civile nazionale negli anni passati ma sulla effettiva operatività del centro continuano ad ad avere grossi dubbi e quindi presto nel mese di agosto molto probabilmente andremo con i capi della Protezione civile nazionale e regionale andremo a Stromboli per un vertice operativo". Lo ha annunciato il presidente della Regione Nello Musumeci a Catania incontrando la stampa insieme con i Capi della Protezione civile nazionale e regionale Fabrizio Curcio e Salvo Cocaina al termine di una riunione dell'Unità di crisi nazionale della Protezione civile per pianificare ogni iniziativa utile ad affrontare l'emergenza cenere vulcanica.

"A Stromboli - ha aggiunto Musumeci - serve une presenza costante per la segnalazione di eventuali episodi che possono determinare la dichiarazione dello stato di emergenza e deve anche esserci, e quella c'è già, una presenza di scienziati e studiosi per esaminare e studiare i fenomeni legati allo Stromboli".(gds.it)

Da Ginostra in linea Mario Lo Schiavo "La salma di mia madre torni al suo posto originario..."

5e9c312d-827e-4e4c-82ef-27e0ee0197ff.jpg

di Mario Lo Schiavo

Oggetto: Ricollocazione salma di mia madre al posto originario

Buongiorno Sindaco.
Nei miei precedenti solleciti, rimasti purtroppo senza alcun riscontro, mi è sfuggito di chiederti se effettivamente hai il culto dei i morti, e se hai già pensato a quando trasferire le salme, una delle quali quella di mia madre, al loro posto originario perché non posso più accettare che mia madre continui a riposare in una fossa circondata da spine, visto che così viene mantenuto il Cimitero di Ginostra.
Abbi rispetto verso le spoglie di mia madre, se non l'avessi ancora capito. Grazie Sindaco.
Cordiali saluti a tutti

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica proseguono l’attività di spattering e le esplosioni dalle bocche attive nell'area craterica Nord.

Inoltre, continua ad essere debolmente alimentato il flusso lavico che è traboccato dall’orlo ribassato del cratere N2 nell’area craterica Nord.

Il fronte della colata è avanzato di poco e pertanto rimane localizzato sempre sull’alta Sciara del Fuoco. Si osserva il frequente rotolamento di blocchi incandescenti lungo tutta la Sciara del Fuoco, prodotti sia dal fronte in lento movimento, che dalle esplosioni delle bocche sommitali.

L'ampiezza media del tremore vulcanico presenta valori medio-bassi. La frequenza e l'ampiezza dei transienti riconducibili ad eventi esplosivi non mostrano variazioni significative.
Non si osservano variazioni significative nelle serie temporali delle stazioni di monitoraggio delle deformazioni del suolo.

 

STROMBOLI - Il cratere di Stromboli continua a regalare spettacolo con i lanci di lapilli incandescenti e la fuoriuscita di lava che finisce anche in mare. La nuova fase dell'attività del vulcano delle Eolie, che si è intensificata ieri pomeriggio, è stata ripresa da una troupe della tv francese TF1. L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo di Catania, segue l’evolversi dell’attività di spattering con le esplosioni dalle bocche attive nell'area craterica nord.(ANSA)

 

Lipari, è nato Mario Cincotta ma a Patti...

 

E' nato Mario Cincotta all'ospedale di Patti. Il bimbo pesa 3 kg 720. Dal Notiziario augurissimi anche ai genitori Maria La Fortuna e Omar Cincotta e pure dalla zia Jessica Di Giuseppe che ci tiene molto

lagiara.jpg