9d5c67f2-af79-4da0-a37f-40433c5e8bb5.jpg


ascolta la musica in sottofondo clicca sul triangolo

Perchè abbonarsi ? Perchè Il Notiziario delle Eolie è il giornale online della comunità Eoliana. E' un servizio d'informazione libero e puntuale con video interviste, notizie di politica, cronaca, cultura, avvenimenti e molto altro. Tutto questo sempre con grande impegno costante e quotidiano. Per aiutarci a fare sempre di più abbiamo bisogno del tuo supporto. Attiva oggi stesso un abbonamento, sostieni il tuo Notiziario delle Eolie 

Per Natale Regalatevi un abbonamento 

Scarica e stampa il calendario 2022 del Notiziario

PHOTO-2021-09-21-11-30-28.jpg

Vulcano – Il cratere dà segnali di “risveglio” e nell’isola c’è mobilitazione.

Sono arrivati vulcanologi dell’Ingv, della Protezione civile, il sindaco Marco Giorgianni e tecnici della Città Metropolitina. L’obiettivo è rendere Vulcano sicura, oltre che per i 500 isolani, anche per i tanti turisti, anche stranieri, che ancora sono presenti.

Tra i primi interventi vi sarà una ordinanza sindacale per vietare la scalata sulla cima del cratere che si raggiunge ad una altezza di circa 500 metri, dopo un percorso a piedi di una quarantina di minuti. Iniziati i lavori per rendere operativo lo scalo alternativo di Ponente che è letteralmente fuori uso.

La giunta Giorgianni ha incaricato la ditta di Isgro' per sistemare il molo. Stanziati 20 mila euro che saranno anche utilizzati per il porticciolo di Alicudi. Programmata manutenzione straordinaria nelle strade provinciali sia nell’area portuale che al Piano e a Gelso dove vi è anche un altro scalo alternativo.

Il Comune ha fatto sistemare le luci e previsti interventi per respingenti e pavimentazione. In piu’ si sta cercando di accelerare l’iter per realizzare i lavori nel porto degli aliscafi di Levante che è ancora out dopo che una nave della Siremar a causa del vento lo danneggiò. E’ prevista una spesa di 2 milioni di euro.

Verifiche anche nelle piste eliportuali sia al Piano che a Vulcanello, anche se risultano perfettamente funzionati. Per la giunta Giorgianni uno degli obiettivi primari è far insediare il Coa (Centro Operativo Avanzato) a Vulcano da parte della Protezione civile, in modo da gestire l’eventuale emergenza direttamente dall’isola eoliana “con le dovute attenzioni e comunicazioni”.

IL VIDEO MESSAGGIO DEL SINDACO MARCO GIORGIANNI

Sul cratere di Vulcano solo se accompagnati dalla guida alpina. Il sindaco Marco Giorgianni, dopo le ultime verifiche con la commissione grandi rischi, ha autorizzato la scalata sulla cima del cratere, a quota 500 metri d'altezza. Non piu' di venti persona e accompagnate da guida alpina, cosi' come avviene a Stromboli. E' vietata invece la scalata nella fossa craterica.

download (1)QAS1.png

Vulcano - Il cratere di Vulcano, nelle Eolie sale di allerta passando a livello 'giallo' e nell’isola delle Eolie c’è mobilitazione.

Sono arrivati vulcanologi dell’Ingv, della Protezione civile, il sindaco Marco Giorgianni e tecnici della Città Metropolitana di Messina.

Il Dipartimento della Protezione civile nazionale ieri ha reso noto di avere valutato che "le variazioni significative di diversi parametri del monitoraggio vulcanico, rilevate nelle ultime settimane dalI'Ingv e dall'Istituto per il rilevamento elettromagnetico dell'ambiente Cnr-Irea, rendono necessarie alcune misure e iniziative aggiuntive per la gestione del rischio sull'isola".

L’obiettivo è rendere Vulcano sicura, oltre che per i 500 isolani, anche per i tanti turisti ancora presenti.

Tra i primi interventi vi sarà una ordinanza sindacale per vietare la scalata sulla cima del cratere che si raggiunge ad una altezza di circa 500 metri, dopo un percorso a piedi di una quarantina di minuti. Iniziati i lavori per rendere operativo lo scalo alternativo di Ponente. La giunta Giorgianni ha incaricato la ditta di Isgro' per la sistemazione del molo.

Stanziati 20 mila euro che saranno anche utilizzati per il porticciolo di Alicudi. Programmata manutenzione straordinaria nelle strade provinciali sia nell’area portuale che al Piano e a Gelso dove vi è anche un altro scalo alternativo.

Il Comune ha fatto sistemare le luci e previsti interventi per respingenti e pavimentazione. In piu’ si sta cercando di accelerare l’iter per realizzare i lavori nel porto degli aliscafi di Levante che è ancora out dopo che una nave della Siremar a causa del vento lo danneggiò. E’ prevista una spesa di 2 milioni di euro.

Verifiche anche nelle piste eliportuali sia al Piano che a Vulcanello, anche se risultano perfettamente funzionati. Per la giunta Giorgianni uno degli obiettivi primari è far insediare il Coa (Centro operativo avanzato) a Vulcano da parte della Protezione civile, in modo da gestire l’eventuale emergenza direttamente dall’isola eoliana “con le dovute attenzioni e comunicazioni”.(ANSA)

L'INTERVENTO

Caro direttore,

Come tutti sappiamo la comunicazione è il fattore più importante nel rappresentare notizie,eventi etc.
Non capiamo per quale motivo ,in un momento in cui il grande sforzo messo in campo dalle istituzioni(sindaco,protezione civile,forze dell ordine)per rendere tranquillo e monitorato un territorio affidandolo nelle mani di veri esperti e scienziati,giornalisti di repubblica debbano sempre ,quando si tratta delle Eolie,rappresentare i fatti nella maniera più allarmismi a possibile.

Non so cosa vi abbiano fatto le eolie, ma non è la prima volta che sul Vs quotidiano siamo costretti a leggere allarmi ingiustificati.
State tranquilli, la popolazione è cosciente,grazie al lavoro incessante di queste ore,ed anche certa di essere in buone mani.
L'occasione mi è propria per ringraziare tutte le istituzioni, Comune,Carabinieri, vvuu,protezione civile ,città metropolitana, che senza sosta lavorano per fornire giusta assistenza e sopratutto giusta informazione

Cordialmente 

Lettera firmata

SERVIZI DEL TG1 E TG3 VIDEO

RASSEGNA STAMPA

tgcom24.mediaset.it/cronaca/sicilia/sicilia-protezione-civile-allerta-gialla-per-l-isola-di-vulcano

lastampa.it/cronaca/2021/10/02/news/vulcano-e-allerta-gialla-dopo-150-dall-ultima-eruzione-attivata-la-protezione-civile-

palermo.repubblica.it/cronaca/2021/10/02/news/eolie_dopo_133_anni_si_risveglia_vulcano_tranquillissimi_non_siamo_ma_abbiamo_fiducia

raiplayradio.it/articoli/2021/09/Generazione-Vulcano-Essere-adolescenti-alle-isole-Eolie

Generazione Vulcano. Essere adolescenti alle isole Eolie

marnavi.jpg