di Felice D’Ambra

Buon Compleanno

feliciadambracavaliere 2Gent.mo Direttore Bartolino Leone, con la presente vorrei cortesemente pregarti di pubblicare questo mio messaggio di Auguri per una donna speciale quale è mia sorella, Felicia D’Ambra Imbruglia, che oltre a essere una sorella speciale, è anche una mamma speciale adorata dai figli Teresa, Marinella, Immacolata e l’Eolian romano Stefano Imbruglia.

Ma, zia Felicia Imbruglia “zia Filiscia” per tutti quelli che la conoscono, che col primo nato in casa Buscema, Sebastiano figlio di Antonio e di Alessandra Riccardi, che ha reso nonni Nuccio e Marinella Imbruglia, e che l’ha anche resa bisnonna, adorata e venerata da tutti i nipoti grandi e piccoli che sono tantissimi: Imbruglia, Finocchiaro, D’Ambra, Guarino, Buscema, Virgona, Ziino, Alessi, Russo, Merenda, Natoli.

Zia Felicia, grande instancabile lavoratrice, è stata veramente una donna unica, speciale, apprezzata e rispettata in tutta la piazza di Marina Corta e non solo. Per lunghi anni, assieme al marito Ciccio Imbruglia, Federico Finocchiaro (indimenticato), Teresa, Giuseppe e Lisa e tutti i collaboratori, per trent’anni, ha vissuto come un’istituzione in quel locale chiamato "A Pescatore di Marina Corta, lasciando un segno tangibile di cosa voglia dire, lavoro, rispetto stima e educazione.

A questa mia sorella tanto speciale, addolorato, di non essere presente, a festeggiarla in questo importantissimo giorno, come avrei voluto, le auguro di cuore di continuare ancora così come in questo splendido giorno, per altre decine e decine che ne verranno. Conoscendo benissimo l'adorazione dei figli, Teresa, Marinella, Immacolata, Stefano (che abbraccio assieme a Lei), dei generi Nuccio, Bartolino, la nuora Romana, e tutti i nipoti, so con certezza che la festeggeranno uniti, e renderla felicissima assieme a tutta la “Sua”grande famiglia.

Auguri di cuore mia adorata sorella, un grande abbraccio, ti voglio bene, Felice.

 

Alla cara signora Felicia anche gli auguri del Notiziario

fdambrazafelicia 2

Rist-Maria-Tindara.jpg