9d5c67f2-af79-4da0-a37f-40433c5e8bb5.jpg


ascolta la musica in sottofondo clicca sul triangolo

Perchè abbonarsi ? Perchè Il Notiziario delle Eolie è il giornale online della comunità Eoliana. E' un servizio d'informazione libero e puntuale con video interviste, notizie di politica, cronaca, cultura, avvenimenti e molto altro. Tutto questo sempre con grande impegno costante e quotidiano. Per aiutarci a fare sempre di più abbiamo bisogno del tuo supporto. Attiva oggi stesso un abbonamento, sostieni il tuo Notiziario delle Eolie 

Per Natale Regalatevi un abbonamento 

Scarica e stampa il calendario 2022 del Notiziario

106693371_10217208490196601_8421383259573227511_o.jpg

foto di Luca Valenti

Il gruppo internazionale GMB financial Spa avente sede a Milano, e che si occupa di progetti anche nel campo della sicurezza e del turismo, "porterà avanti un importante investimento di diverse centinaia di migliaia di euro alle Eolie e in Sicilia".

"E' nostra intenzione investire in Sicilia - riferisce il direttore generale di GMB financial, Giovanni Maria Bonci - a Messina, annunciando che a partire dai primi di Settembre metterà in moto tutta una serie di operazioni finanziarie nel comparto turistico per aiutare il rilancio della Sicilia post Coronavirus. L'azienda che fa parte del gruppo GEI Holding Spa, sta ponendo la sua attenzione sulle Isole Eolie.

"L'obiettivo in questo caso - ha aggiunto Bonci - è quello di promuovere il turismo invernale rivolgendosi a quella fascia di turisti per i quali il clima delle Eolie anche nelle giornate autunnali ed invernali, è sempre temperato o comunque di gran lunga più caldo di quello dei loro paesi di origine in ugual periodo". 

"Alle isole Eolie - ha precisato il Direttore Generale di GMB financial Spa - stiamo creando una sinergia con le Amministrazioni comunali, per sviluppare un percorso enogastronomico, turistico e culturale che valorizzi i prodotti tipici locali, le attività agricole, la bellezza del territorio anche attraverso la promozione di eventi culturali di rilievo: queste ultime affidate alla Direzione artistica del Regista Eros Salonia". "Inoltre- prosegue Bonci - investiremo in Sicilia sulla vigilanza privata, una parte essenziale della protezione pubblica, un settore in continua crescita e sviluppo per i servizi di sicurezza che sono sempre più necessari e di utilità sia nel pubblico che nel privato".(Adnkronos)

L'INTERVENTO

82496958_10216835342536487_4103288527691710464_o.jpg

di Angelo Sidoti

Caro Direttore,

leggo dal nostro giornale la notizia che il gruppo internazionale GMB financial Spa avente sede a Milano, che si occupa di progetti anche nel campo della sicurezza e del turismo, "porterà avanti un importante investimento di diverse centinaia di migliaia di euro alle Eolie e in Sicilia".

Ma vediamo di comprendere almeno dai dati ufficiali la provenienza di questa società e chi la rappresenta in Italia.

Dati ufficiali del 2018:

- Fatturato ZERO

- Dipendenti n.2

- Capitale Sociale Euro 1.000.000

La Società ha una disponibilità finanziaria di Euro 702mln derivante da un indebitamento di pari importo. E questo già la dice lunga…. Società che investe ricorrendo a strumenti di debito!!!!!!!!!!!

Il commento riportato in bilancio che giustifica questa tipologia di finanziamento è il seguente:

“le passività potenziali per Euro 702.000.000 rappresentano passività connesse a quanto sopra detto ed a situazioni già esistenti alla data di bilancio, ma con esito pendente in quanto si risolveranno in futuro, il cui ammontare non può essere determinato se non in modo aleatorio ed arbitrario”.

Definirei le motivazioni “astratte e indefinite”, di conseguenza poco chiare!!

Il termine “sopra detto” si riferisce agli impegni assunti dalla società GMB Financial SRL con terzi.

Dalla lettura di questo paragrafo riportato tra i principi di redazione e valutazione del bilancio chiuso al 31.12.2018, troverete la risposta:

“gli impegni assunti risultanti dallo stato patrimoniale rappresentano obbligazioni assunte dalla società verso terzi, precisamente verso lo stato dell’Angola con firma del contratto di licenza estrattiva in collaborazione con la cooperativa Linga Tchmue con sede in Angola, con stipula di una joint venture tra la cooperativa e la nostra società per estrazione di pietre preziose con ricavi presunti di Euro 1.800.000.000 con partecipazione del 65% nostra e del 35% della cooperativa Linga e quindi per un nostro presunto ricavo complessivo a fine estrazione di Euro 702.000.000”.

Alla prossima puntata……

107845326_2822037904569085_2578921430440310685_n.jpg

testa_vacanzeeolie.jpg