9d5c67f2-af79-4da0-a37f-40433c5e8bb5.jpg


ascolta la musica in sottofondo clicca sul triangolo

Perchè abbonarsi ? Perchè Il Notiziario delle Eolie è il giornale online della comunità Eoliana. E' un servizio d'informazione libero e puntuale con video interviste, notizie di politica, cronaca, cultura, avvenimenti e molto altro. Tutto questo sempre con grande impegno costante e quotidiano. Per aiutarci a fare sempre di più abbiamo bisogno del tuo supporto. Attiva oggi stesso un abbonamento, sostieni il tuo Notiziario delle Eolie 

Per Natale Regalatevi un abbonamento 

Scarica e stampa il calendario 2022 del Notiziario

PHOTO-2021-05-28-11-52-49 (1).jpg

18486155_430474753982910_7339948528897027800_n.jpg

di Daniele Orifici*

Alla Cortese attenzione della Liberty Lines si chiede per il giorno 31/05/2021 la possibilità che l'aliscafo con partenza da Milazzo alle ore 06,00 AM destinazione Stromboli possa effettuare uno scalo straordinario presso l'isola di Lipari in base alla disponibilità dei posti per consentire ai residenti e turisti che si devono recarsi sulle isole minori di trovare una più' agevole disponibilità' di posti vista la buona affluenza di turisti e la problematica del trasporto marittimo con riduzione al 50%.

Da martedi' l'assessore regionale dei trasporti Marco Falcone sta prevedendo di autorizzare la capienza degli aliscafi all'80% 

*Assessore ai Trasporti Daniele Orifici

download (1)QAS1.png

(2°LANCIO) LIPARI - Da martedì sugli aliscafi della Liberty Lines che garantiscono i collegamenti marittimi da e per le isole di Sicilia la capienza passerà all’80%. L’assessore regionale dei trasporti Marco Falcone dopo le pressioni giunte anche dagli amministratori comunali, dagli albergatori e dagli operatori turistici e commerciali, ha avviato l’iter per evitare i disagi che isolani e vacanzieri da alcune settimane stanno vivendo. 

“Con il 50% di capienza per il covid – dice l’assessore ai trasporti del Comune di Lipari Daniele Orifici - una cinquantina di passeggeri in ogni corsa non trovano posto negli scali principali. Per domani alle Eolie richiesto e autorizzato uno scalo straordinario a Lipari per l’eccezionale movimento turistico di questi giorni”.(ANSA)

NOTIZIARIOEOLIE.IT

L'intervento

70858389_10217875249546417_1537243128237391872_n.jpg

di Sonia Raffaele

Benvenuti alle Eolie,10 MIN. FA'mi reco in agenzia per un biglietto, data domani mattina alle ore 9.30,per Milazzo,ma chiedo, in caso il prossimo a che ora e'?
Risposta, Non ci sono posti, ma sappi che anche al ritorno non ci sono posti... !!!
Mi chiedo se i posti sono dimezzati, e se grazie a Dio stanno arrivando dei turisti, perché non mettono delle corse EXTRA!!!! AAA!!!! Extra!

Date un SERVIZIOOOOO!!!
State creando tanti disagi a gente come la ragazza in gravidanza dietro di me che doveva bigliettare per giorno 1,per un controllo a Milazzo, e le veniva da piangere!!!!!

I CITTADINI DOVREBBERO AVERE PRIORITÀ, MA ANCHE I TURISTI (TANTO ATTESI) HANNO IL DIRITTO DI VENIRE IN VACANZA...
SPERO CHE CHI DI COMPETENZA PRENDA DEI PROVVEDIMENTI E SUBITO!!!
E TANTA LA GENTE IN DIFFICOLTÀ CHE NON PARTE PER HOBBY!!!! MA PER NECESSITÀ!!!!!

download (1)QAS1.png

(1°LANCIOANSA) LIPARI - Le Eolie sono ormai isole covid free, ma è problematico arrivare nell’arcipelago. Gli aliscafi della Liberty Lines proprio per il coronavirus, possono viaggiare solamente con il 50% di capienza e sono centinaia i turisti che giornalmente non trovano posto per imbarcarsi da Milazzo.

E' stato richiesto all’assessore regionale dei trasporti Marco Falcone di far aumentare al ministero della Salute la capienza almeno al 70-80%, considerato che le corse estive scatteranno dal 20 giugno. Intanto, però, nei porti esplodono le proteste. A Milazzo a ogni corsa almeno 50 persone restano a terra. E in qualche caso i passeggeri devono anche attendere un paio di ore per la corsa successiva. Lamentele anche da Stromboli e Filicudi.(ANSA)

La nota della Giunta Giorgianni

Si rendono note le azioni che l'Amministrazione Comunale ha intrapreso nella settimana appena trascorsa ai fini di una riorganizzazione dei servizi di collegamento marittimo in aliscafo che, a causa del limite della capienza al 50% dettato dalle normative anti covid, sta generando fortissimi disagi ai passeggeri sia residenti che devono recarsi sulla terraferma per attività  essenziali, lavorative, scolastiche, visite mediche ecc...e poi rientrare sulle isole che per i turisti che hanno scelto di soggiornare sul nostro territorio e che necessitano di poter viaggiare adeguatamente anche tenendo conto delle coincidenze con altri mezzi di trasporto.

È stata trasmessa una richiesta urgente al Presidente della Regione, all'Assessorato Regionale ai Trasporti e ai Ministeri dei Trasporti e della Salute manifestando e argomentando tali criticità e le gravi conseguenze che comportano chiedendo, dato che a livello comunale non è possibile assumere provvedimenti in merito, immediate soluzioni che vertano su un aumento delle corse, almeno nei momenti di maggior richiesta, e/o su una deroga al limite del 50%, in coerenza con le condizioni epidemiologiche e fermo restando un rigido rispetto delle altre misure di contenimento.

Quest'ultima ipotesi, che a nostro parere rappresenta la soluzione più adeguata a seguito delle interlocuzioni avute per le vie brevi, è realizzabile solo a livello centrale per cui auspichiamo in un celere riscontro da parte del Ministro Speranza, avendo avuto notizia che l'Assessore Regionale Marco Falcone abbia sostenuto questa richiesta presso il Ministero per tutte le isole minori siciliane. Non mancherà da parte di questa Amministrazione ulteriore pressante sollecito.

Lipari - Signora cerca lavoro in albergo, ristorante o bar per reception o ufficio o aiuto in cucina info 3397410364

191731359_4069401056485440_1223102606473952546_n.jpg

meki.jpg