Gli Stati Generali del Turismo che si sono svolti la scorsa settimana a Taormina sono stati l’occasione per la Fisascat Cisl Sicilia per sollevare la questione della mancata destagionalizzazione davanti ai rappresentanti del governo nazionale e regionale.

taormina

Per questo è stata consegnata una nota al ministro del Turismo Dario Franceschini e per conoscenza anche all'assessore regionale al Turismo, Anthony Barbagallo.

"In questo territorio, dove tra qualche mese si svolgerà il G7 - si legge nella nota firmata dal segretario generale, Mimma Calabrò, e dal segretario generale aggiunto Pancrazio Di Leo - vi sarebbero le giuste condizioni ed i presupposti essenziali per consentire l'impiego delle professionalità del comparto ricettivo in un ampio periodo che vada tra marzo ed ottobre, ma nella realtà dei fatti parecchi lavoratori degli alberghi devono attendere maggio per entrare in servizio e c'è chi non riesce a maturare neppure i requisiti minimi per l'accesso alla indennità di disoccupazione. Riteniamo sia arrivato il momento - conclude la nota - di una svolta, per la quale richiediamo la collaborazione e l'impegno del Governo centrale e regionale".

http://www.notiziarioeolie.it/images/ALIBRANDO-2016-ita.jpg

hotelcincotta-2.jpg