primapagina1PRIMA PAGINA "CASSAINTEGRANDO"

Da gennaio a fine aprile 2014 si contano ben 350 milioni di ore di cassa integrazione autorizzata. Oltre mezzo milione di lavoratori coinvolti. Costi e cifre da capogiro. La crescita della cassa integrazione straordinaria espone la permanenza di un livello strutturale della crisi, economica e produttiva con ai primi posti siderurgia ed edilizia. A tutto c’é e ci sarà un limite, anche quello di riempire la cassa per fare la cassa integrazione. Problemi dei cassieri che per questi pagamenti lavorano in continuazione.

 

 

 

 
 
 

ISOLA LETTO

imagesCAJV3WAF

 

Piena di orme coperte da polvere bianca
l’sola si accascia stanca
per i martellamenti urlati dalla strada
che cerca spazi per creazioni.
Commercio minuto di giornata
lascia al passato il suo falso
spacciato per oro colato
mentre e solo corallo malato.
Fugge dal porto la gente
per antipatia con il presente,
ma poi arriva l’eletto
e tutti vanno a letto.
Senza libro.

 
 
 
 
 
 
 aaaaaaaaCONTROCORRENTEOLIANA
 
Chissà se qualche sindaco dei 4 comuni eoliani vorrà copiare il sindaco Marino, il cui nome sa di mare, per “isolazione della prostituzione". Aprire le case chiuse, il sogno di chi vuol togliere le signore e quanto altro dalla strada. Dare un tetto e un letto a chi batte. Indipendentemente dal sesso. A Roma il capo progetto si chiama, ironia della sorte, Matarazzo (da materasso). Il governo però dovrà dare il nuovo quadro normativo per il cambio delle luci che diventerebbero rosse. Le cooperative sono in fermento, soprattutto le rosse che per questo vantano un punteggio superiore per la gestione. Per le isole Eolie si corre il rischio che le zone prescelte possano ricadere in aree archeologiche, visto che è il mestiere più antico del mondo. L’alternativa sono le zone portuali perché la vendita del corpo è cumulabile con la tassa di sbarco.
 
 
 
 

verofalso

VERO&FALSO

-Politico eoliano chiede al sarto spalloni e non spalline.
-Silvia Burini con vestito Burani potrebbe fare la prorettrice al Museo di Lipari.
-Elettore eoliano compra azioni Acque Potabili non in borsa ma in bidone.
-Armani é sbarcato alle Eolie per raccogliere l’odore della gioia del suo profumo creato a base d peonia e gelsomino
-Consumatori eoliani alle prossime elezioni voteranno il risparmio.
-Il ministro Franceschini esenta l’Art-Bonus eoliana.
-Scoperto a Lipari un libro del cuoco Ciccio scritto nel 300 con 300 moderne ricette eoliane ancora in voga.

mea-4.jpg