Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità 

Questo sito utilizza Cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Clicca sul bottone - chiudi - per accettare l'uso dei cookie e proseguire la navigazione.

Stampa
Categoria: Opinioni Cultura Notizie Satira

 

 novembre.jpg

PRIMA PAGINA: "TARTUFANDO”

aaaaaaa.jpg

La "Cava e cerca del tartufo" candidata come patrimonio dell'umanità. Il via per l'iscrizione nella lista Unesco è stato pubblicato sul sito dell'Organizzazione delle Nazioni Unite, dopo l'esito positivo della valutazione da parte dell'organo di esperti riunitasi a Parigi. La decisione finale è attesa a metà dicembre, alla fine dell'iter di candidatura formale, iniziato con la proposta italiana nel marzo 2020 da parte del Ministero dei beni culturali e del turismo. Gli esperti mondiali incaricati di esaminare le proposte da parte dei diversi Stati, tra cui l'unico italiano. Non resta che attendere per conoscere l'esito della commissione Patrimonio Culturale Immateriale per il ciclo 2021. A contribuire a questo successo anche la valenza culturale di quello che è molto di più di un prodotto della terra: il dossier da presentare per la proposta di candidatura, “Cerca e cavatura del Tartufo in Italia: conoscenze e pratiche tradizionali”, infatti sottolinea un intreccio di diversi fattori storici, antropologici e gastronomici insieme

ISOLA LATTE

IMG_0055-copyapscflw  copy.jpg

Miraggio a lungo raggio

aspettando il formaggio

che arriva dal mare

col latte del pesce vacca.

Lattai e allevatori

cercano le mammelle dell'isola

mentre mungitori scelgono il meglio.

Lungo la scogliera più alta si toccano

le nuvole e piove latte bianco e azzurro.

Il miracolo dell'essere che scivola

e riempie bottiglie bianche e pulite.

Le cantine cambiano colore

ed il mondo salta e risalta.

Il_Vulcano_a_Piedi_Stromboli_Trekking_orizontale.jpg

CONTROCORRENTEOLIANA: DIFFERENZIATA

aaaaaaaa.jpg

Al Comune di Lipari si parla tanto della raccolta differenziata. La notizia relativa alle percentuali sulla raccolta differenziata, urlate dai responsabili politici, sul territorio del maggior comune eoliano hanno lasciato tutti sbalorditi. Allontanando il rischio multe per il mancato raggiungimento degli obiettivi prefissati. La percentuale dichiarata naturalmente ha bisogno di una certificazione. Per quello che si vede in giro risulta difficile arrivare ad alti quantitativi di differenziata per capire che i ‘furbetti’ sono sempre dietro l’angolo. Per molto tempo si è parlato di ausiliari che avrebbero controllato gli abusi e di foto trappole che avrebbero ‘inquadrato’ chi, approfittando delle zone isolate, lasciano immondizia di ogni genere e spesso anche ingombranti, un pò ovunque. Le foto che si vedono parlano da sole, indipendentemente dalla luna e dalle stelle. Ma perché le foto trappole non vengono usate? Non bisogna deludere chi, invece, la differenziata la fa regolarmente e con attenzione. Ovviamente anche con sacrifici, ma per il bene pubblico e cercando di capire se effettivamente si vuole colpire chi non ha da tempo il minimo senso civico.

VERO&FALSO 

pitvf-Politico eoliano esalta .

-Elettore eoliano esulta .

INFORMAZIONEXINFORMAZIONE-ll Notiziario si legge e si ascolta con il lettore automatico  IMG-20211018-WA0067.jpg

IMG-20200914-WA0002 (1).jpg

LIPARI, VENDESI RUDERE DI CIRCA 100 MQ CON 20 MILA METRI QUADRI DI TERRENO IN LOCALITA' PANORAMICA E SPETTACOLARE. IN UNA VERA E PROPRIA OASI NATURALE DI VERDE. SI AMMIRANO IL MARE, I FARAGLIONI E IL CENTRO ABITATO DELL'ISOLA. IL TUTTO DOVE IL SILENZIO REGNA SOVRANO INFO 3939718272

portinenti.jpg