dicembre.jpg

 

PRIMA PAGINA: "CAMBIANDO”

aaaaaaa.jpg

Per far bene all'ambiente è possibile muoversi in 21 mosse. Solo 5 minuti di doccia, borsa della spesa riutilizzabile, regalare gli oggetti che non si usano, raccogliere i rifiuti abbandonati, abbassare il termostato del riscaldamento almeno di 1 grado, muoversi a piedi o in bici, utilizzare i portamozziconi, stendere il bucato all’aria aperta, raccolta differenziata, accendere la luce solo quando è necessario, ridurre gli imballi di plastica, smaltire bene le microplastiche, staccare le spine agli elettrodomestici, evitare le cannucce di plastica, riutilizzazione e riciclare i beni, chiudere i rubinetti, evitare lo spreco alimentare, camminare, uso del riutilizzabile come le bottiglie, sostenere l’ecosistema marino. Questo é il cambiamento. 

ISOLA ASTA

E-258lw.jpg

Voci nella notte trasferite nel giorno

per segnare una data

senza l'ora del sapere.

Temi sconosciuti affacciati alle finestre

di una vita da passeggero e basta.

Sotto quei ponti si fermarono

gli sguardi agli adulti

che cercarono nei momenti

l'intimità innaturale e forestiera.

Temi di ieri

oggi già vecchi

come soldati senza patria e bandiera.

L'isola é rimasta con l'asta

e basta.

Il_Vulcano_a_Piedi_Stromboli_Trekking_orizontale.jpg

CONTROCORRENTEOLIANA: OSPEDALE

aaaaaaaa.jpg

L’ospedale delle Eolie non è riuscito a curare neanche il più facile dei malati: la politica. Il malato non è l’ospedale. Il virus è nei comuni eoliani. Niente è più difendibile e niente può essere difeso. In primis quello di Lipari che si è preso la responsabilità di mettere in riga anche gli altri 3 comuni che si sono sempre chiamati fuori. L’assessore De Luca ha consegnato un capitale di fascicoli sudati e lacrimati con una forza spontanea. Ormai le carte sono inutili. La politica ha cercato di mandare avanti i cittadini, quelli che si sono prestati in modo innocente alla lotta, manovrati o no. La raccolta di 3300 firme per l’ospedale è una dimostrazione che la gente è stanca. Panarea non ha sganciato una firma, Salina appena 70 firme. Segnali di una produzione sofferta e non pagata dall’impegno della signora Maggiore&C. Senza speranze, senza politica e senza popoli. Una resa totale. Le dimissioni adesso devono darle gli isolani vestiti di cittadini. Tutto il resto è il malato già dentro l’urna, senza bisogno di spiegare quale. Ormai è cenere senza aggiungere altri cadaveri!

VERO&FALSO 

pitvf-Politico eoliano salda.

-Elettore eoliano incolla.

 

INFORMAZIONEXINFORMAZIONE-ll Notiziario si legge e si ascolta con il lettore automatico  allarme2.png

IMG-20200914-WA0002 (1).jpg

LIPARI, VENDESI RUDERE DI CIRCA 100 MQ CON 20 MILA METRI QUADRI DI TERRENO IN LOCALITA' PANORAMICA E SPETTACOLARE. IN UNA VERA E PROPRIA OASI NATURALE DI VERDE. SI AMMIRANO IL MARE, I FARAGLIONI E IL CENTRO ABITATO DELL'ISOLA. IL TUTTO DOVE IL SILENZIO REGNA SOVRANO INFO 3939718272

lavilletta-orizz.jpg