9d5c67f2-af79-4da0-a37f-40433c5e8bb5.jpg


ascolta la musica in sottofondo clicca sul triangolo

Perchè abbonarsi ? Perchè Il Notiziario delle Eolie è il giornale online della comunità Eoliana. E' un servizio d'informazione libero e puntuale con video interviste, notizie di politica, cronaca, cultura, avvenimenti e molto altro. Tutto questo sempre con grande impegno costante e quotidiano. Per aiutarci a fare sempre di più abbiamo bisogno del tuo supporto. Attiva oggi stesso un abbonamento, sostieni il tuo Notiziario delle Eolie 

Per Natale Regalatevi un abbonamento 

Scarica e stampa il calendario 2022 del Notiziario

19598437_1751051568257907_6115982957951038830_n.jpg

di Mario Paino*

Al buio oltre la siepe preferisco il cuore oltre l'ostacolo. Infatti in pochi mesi ho assunto a tempo indeterminato 25 ausiliari, i primi 11 di 29 infermieri, ho fatto decine di incarichi, ho fatto tre sostituzioni articolo 18 per direttori di struttura complessa e ho in corso due concorsi di struttura complessa.Sto svolgendo la mobilità per tutti i posti vacanti in assenza degli atti di programmazione (atto aziendale e pianta organica).Forse sono responsabile di quota 100 e legge 104.Forse è poco e ringrazio qualcuno che me lo ricorda. Ma al buio oltre la siepe preferisco il cuore oltre l'ostacolo nella disarmante ingenerosita'.

*Direttore Generale "Papardo"

banner_notiziario_cst.jpg

65212206_2585628231460757_3952860966051381248_n.jpg

di Michele Ferraro

In queste ore sono in corso di notifica da parte dell’assessorato alla Salute guidato da Ruggero Razza i decreti presidenziali di nomina dei nuovi direttori generali delle aziende sanitarie siciliane.

A metà marzo una delibera della giunta regionale aveva dato il via libera a queste designazioni, tuttavia si attendevano ancora i singoli decreti: pertanto, in queste settimane i manager in pectore, designati nei mesi scorsi in seguito a un bando, hanno continuato a ricoprire il ruolo provvisorio di commissario straordinario.

Una situazione di impasse, quella della governance della Sanità siciliana, denunciata nei giorni scorsi dal sindacato Cimo.

Il 4 aprile il governatore Nello Musumeci ha firmato i singoli decreti di nomina, ed ora, appunto, sono in corso di invio le relative notifiche (qui quella inviata a Roberto Colletti, Arnas Civico di Palermo) da parte dell’assessorato regionale alla Salute.

La nomina ufficiale dei direttori generali con relativo insediamento consentirà ora di dotare i vertici della Sanità siciliana di pieni poteri, compresi quelli di nominare i nuovi direttori sanitari e amministrativi. Si attendono ancora le nomine dei nuovi dg dei tre Policlinici universitari.

Finora nel ruolo di commissari, saranno ora nominati direttori generali:

Asp Palermo: Daniela Faraoni;
Asp Catania: Maurizio Letterio Lanza;
Asp Messina: Paolo La Paglia;

Asp Agrigento: Giorgio Santonocito;
Asp Caltanissetta: Alessandro Caltagirone;
Asp Enna: Francesco Iudica;
Asp Ragusa: Angelo Aliquò;
Asp Siracusa: Salvatore Lucio Ficarra;
Asp Trapani: Fabio Damiani;

ARNAS ‘Civico’ Palermo: Roberto Colletti;
ARNAS ‘Garibaldi’ Catania: Fabrizio De Nicola;
Az. Osp. ‘Cannizzaro’ Catania: Salvatore Emanuele Giuffrida;
Az. Osp. ‘Papardo’ Messina: Mario Paino;
Az. Osp. ‘Villa Sofia- Cervello’ Palermo: Walter Messina;
IRCCS ‘Bonino Pulejo’ Messina: Vincenzo Barone (già nominato dg il 25 gennaio).(insanitas.it)

IL CURRICULUM DEL DOTTOR MARIO PAINO

Nato a Lipari, 64 anni, laureato in medicina dal 2005 è stato primario di medicina all'ospedale civile della maggiore isola delle Eolie. Nel 2011 è stato nominato direttore del dipartimento di medicina dell'Asp 5 di Messina. Nel 2014 per due volte ha ricoperto l'incarico di direttore sanitario aziendale All'asp di Messina e nel 2017 al Policlinico di Messina.

Al dottor Mario Paino i complimenti del Notiziario per lo splendido traguardo raggiunto.

LA NOTA

“Ieri, a Catania, la giunta Musumeci ha ratificato le nomine dei nuovi direttori generali a capo delle Asp e degli ospedali siciliani su proposta dell’Assessore Razza”. Così, in una nota la deputata all’Assemblea regionale siciliana, Rossana Cannata. “È necessario e doveroso - aggiunge la parlamentare - continuare a lavorare come si è fatto in questi mesi avendo come fine quello dell’ottimizzazione delle strutture ospedaliere e dei servizi sanitari, garantendo ai cittadini la qualità dell’assistenza sanitaria nel territorio siciliano". “Certa che si procederà dritto verso la strada dell’eccellenza che tutti i siciliani meritano - conclude la parlamentare - auguro ai nuovi manager un ottimo lavoro e in particolare al nuovo manager della provincia di Siracusa, dott. Lucio Salvatore Ficarra, che sará protagonista di nuovi traguardi e obbiettivi a garanzia del diritto alla salute di tutti i cittadini della nostra provincia”.

ravesi.jpg