9d5c67f2-af79-4da0-a37f-40433c5e8bb5.jpg


ascolta la musica in sottofondo clicca sul triangolo

Perchè abbonarsi ? Perchè Il Notiziario delle Eolie è il giornale online della comunità Eoliana. E' un servizio d'informazione libero e puntuale con video interviste, notizie di politica, cronaca, cultura, avvenimenti e molto altro. Tutto questo sempre con grande impegno costante e quotidiano. Per aiutarci a fare sempre di più abbiamo bisogno del tuo supporto. Attiva oggi stesso un abbonamento, sostieni il tuo Notiziario delle Eolie 

Per Natale Regalatevi un abbonamento 

Scarica e stampa il calendario 2022 del Notiziario

 

pina.jpg

di Pina Cincotta Mandarano

A Panarea si dice che il turista moderno cerca “esperienze”, non vuole sono “visitare” i posti dove si reca ma anche “viverli”, conoscerli dal di dentro, immergersi nelle loro tradizioni e abitudini.

Questo è il sentore della sfida che le Eolie devono essere pronte a raccogliere. La valorizzare delle tipicità che sono veramente tante. Sviluppare le potenzialità esistenti con dimostrazioni concrete di arti antiche del territorio. Non perdere le tipicità, altrimenti non avremo nulla da offrire come esperienze ai turisti.

Bisogna trasformare i produttori tipici del territorio in realtà che sappiano fare anche accoglienza e inserirli in pacchetti, rivolti ai turisti, con una offerta variegata. Servono infrastrutture che non sono solo strade e porti, ma anche comunicazioni digitali.

Notiziario russo.jpg

Il Notiziario si legge e si ascolta

LE RICETTE DI PINA CHE FANNO LECCARE I BAFFI:

Gamberetti all’indiana

Ingredienti (per sei persone): 75 gr di burro, 500 gr di code di gamberetti, un terzo di litro di salsa al vino bianco, un cucchiaio di curry in polvere, 300 gr di riso pilaf, una cipolla tritata, il sale necessario.

Far biondire in un recipiente la cipolla col burro, unire il curry e far soffriggere un istante; aggiungere le code dei gamberetti crudi, sgusciati, farli irrigidire per qualche minuto sul fuoco e unirli alla salsa al vino bianco.

Lasciare bollire ancora qualche minuto e servire, inviando a parte il riso pilaf che nel frattempo sarà stato preparato.

virgona.jpg