20210408_131019 (1).jpg

di Mirella Fanti*

LE BUONE NOTIZIE NON VENGONO MAI DA SOLE

Una bellissima iniziativa delle mamme di Lipari - coordinate da Cristiana Barbaro e Rosy Gallo - che hanno raccolto una bella sommetta per aggiustare il tabellone del canestro del Campetto di Basket.
Questa lodevole espressione di senso civico e solidarietà ci conferma nel nostro lavoro di tutti i giorni: UN SERVIZIO PUBBLICO PER LA COMUNITA'.

Il Campetto di Basket infatti viene regolarmente utilizzato di pomeriggio dai ragazzi più grandi sia nei corsi di Basket pomeridiani che negli allenamenti liberi.

Si ribadisce il fatto che la Scuola non solo ha autorizzato l'utilizzo all'interno dei corsi, ma ha sempre consentito la libera fruizione pomeridiana sia del Campetto che del Parco Giochi, concepiti per essere spazi di gioco e divertimento accanto al Palazzetto. E' doveroso menzionare il fatto che i giovani sportivi - inorriditi dalla sporcizia che anche loro trovavano sulla pavimentazione e sul tappeto - si sono più volte offerti di darci una mano nella pulizia. Cosa che i genitori hanno ripetutamente fatto nelle passate settimane. Speriamo che non ce ne sia più bisogno.

L'offerta solidale delle mamme conferma quindi la giusta destinazione delle nostre strutture: UNO SPAZIO DELLA SCUOLA PER TUTTI I BAMBINI E RAGAZZI DI LIPARI.

Grazie a tutte le mamme che hanno contribuito a questa colletta !!!

---PARCO GIOCHI: UN RISULTATO PER TUTTI I BAMBINI E RAGAZZI DI LIPARI

Siamo felici della pronta risposta dell'Amministrazione comunale alla nostra petizione e ringraziamo il Sindaco, l'Assessore De Luca, il Comandante Cataliotti per l'Ordinanza che aspettavamo da molto. La chiusura del cortile della Scuola in orario serale e notturno garantirà finalmente la protezione dello spazio Parco Giochi e Campetto dalle incursioni e dai danneggiamenti. I nostri bambini potranno fruirne di mattina in sicurezza e tutti i giovani di Lipari ugualmente nel pomeriggio. Perché queste strutture sono state realizzate dalla Scuola con fondi regionali e statali per tutta la comunità dell'Isola e tali devono rimanere: UNO SPAZIO PER TUTTI.

Ringraziamo di cuore i Docenti e i genitori che più si sono spesi per portare avanti questa soluzione (Santino Coluccio rappresentante dell'Infanzia e del Consiglio di Istituto). Ringraziamo i tanti Docenti, Dirigenti e amici della Scuola che pur da lontano hanno voluto partecipare a questa raccolta firme che - lo ribadiamo - era UNA PETIZIONE AL SINDACO (NON CONTRO) per richiedere qualcosa che era stato promesso fin dalla installazione delle strutture.
Ci dispiace se qualche genitore è stato spaventato da questa petizione, che è semplice trasparente esercizio di democrazia e solidarietà.
GRAZIE AL DIRETTORE DI QUESTO GIORNALE che ci ha supportato da sempre in questa nostra richiesta.

GRAZIE A TUTTI !!!!

*Dirigente scolastico

E' deceduto l'ing Donato Raimondi

downloadcand.jpg

I Soci del Centro Studi partecipano al dolore della famiglia per la scomparsa dell’Ing. Donato Raimondi.
L’ing. Raimondi, fortemente legato all’isola di Lipari e socio onorario del Centro Studi da tanti anni.
Si è avuto modo di apprezzare in questi anni i tratti di signorilità e semplicità umana e di generosità per le attività del Centro.
I soci tutti esprimono le più sincere e sentite condoglianze alla famiglia Raimondi e sono vicini alla figlia Clara con affetto.

Alla dottoressa Clara Raimondi ed ai familiari sentite condoglianze da Gennaro, Salvatore, Bartolino Leone e famiglie

LETTERA APERTA AL SINDACO DI LIPARI PER SALVARE IL PARCO GIOCHI E PER LA SICUREZZA A SCUOLA

GENTILE SINDACO MARCO GIORGIANNI,

mi rivolgo direttamente a Lei perché conosco la sua integrità e il suo impegno costante e quotidiano per le nostre comunità delle Isole Eolie,
nonché la sua attenta sollecitudine ai problemi della Scuola e alla sicurezza degli alunni.

In allegato pubblico delle foto che parlano da sole:
lei si ricorderà di aver speso parole di elogio per la messa in opera del Parco Giochi e del Campetto di basket-pallavolo realizzati con fondi della Scuola
e costati circa 120.000 euro di soldi pubblici ben spesi per ragazzi di tutte le età.
GUARDI ORA COME E' RIDOTTO IL PARCO GIOCHI !!!!
Definirlo una pattumiera sarebbe un complimento...... luogo di bivacchi notturni e discarica di bottiglie, cicche e preservativi.

Ho già sporto denuncia presso il Comando dei Carabinieri di Lipari per i vetri delle finestre dell'edificio scolastico rotti e per il vandalismo ai danni dell'area giochi.

ORA LE CHIEDO PER CORTESIA DI INTERVENIRE.

Sono anni che chiediamo al Comune e agli Assessori di creare una barriera all'entrata del parcheggio per ridurre gli accessi all'area del cortile sia di giorno che di notte.
Lei stesso si era adoperato per far restaurare e risistemare il cancello posto all'inizio dell'area interessata con l'intento di chiuderlo per far entrare solo il personale autorizzato.
La ditta ha lavorato, ha fatto sopralluoghi, tutto si è fermato, non sappiamo perché. All'inizio di ogni anno scolastico ho chiesto agli Assessori di completare questo iter per la chiusura,
intervento risolutivo che non arriva mai.

Alla fine di questo anno scolastico che ha messo a dura prova le comunità e la Scuola, le rinnovo una richiesta che a questo punto è un'implorazione:

PER LA SICUREZZA E SALUTE DEI NOSTRI BAMBINI, PER LA FRUIZIONE SERENA E SALUBRE DI UN'AREA DI DIVERTIMENTO E GIOCO
FACCIA CHIUDERE GLI ACCESSI AL CORTILE DELLA SCUOLA CHE OSPITA PARCO GIOCHI E CAMPETTO
CHE DEVONO ESSERE UTILIZZATI DAI NOSTRI BAMBINI E RAGAZZI PER GIOCARE E FARE SPORT IN SICUREZZA.

Nel ringraziarla per l'attenzione confido nella sua rinomata tempestività.

*Dirigente scolastico

3b6187e5-d8b0-4875-ab9b-7d48cd12c6e7.jpg 

198e0d83-e309-40a4-8a97-edbaeb4134e9.jpg

0e72c67d-1761-415a-b3a2-1e3f50c16418.jpg

 

E ...... STATE IN MOVIMENTO !!!!

E' iniziato il Progetto estivo dell'Istituto Comprensivo "ISOLE EOLIE" per ricominciare a muoversi e fare sport destinato a tutti gli alunni della Scuola Primaria.

Le attività si svolgeranno di mattina nei mesi di luglio-agosto:

a Lipari martedì e giovedì al Palazzetto dello Sport
a Salina mercoledì e venerdì al campetto della Scuola media di S.Marina

Le lezioni saranno tenute dall'esperto FIPAV Peppe Venuto e dai docenti interni Anna Danesi e Bartolo Pavone.

Appuntamenti iniziali:

Stamane ore 11.00 tutti i partecipanti di Salina a S.Marina
Giovedì mattina ore 9.00 tutti i partecipanti di Lipari al Palazzetto
Per formare i gruppi nella massima sicurezza e per il massimo ..... DIVERTIMENTO !!!

 

4b9b3099-116a-4525-8948-1254fadbd7d6.jpg

 

GRAZIE ISOLE EOLIE

Ringrazio tutta la comunità delle Isole Eolie (Scuola, Famiglie, Amministrazioni, Chiesa, Amici, Giornali) per l'affetto dimostrato in questo tristissimo momento a me e alla mia cara mamma: nonostante la distanza e l'impossibilità di abbracciarci ho sentito il calore e il conforto della Famiglia Eoliana che accoglie e riscalda il cuore nella gioia e nel dolore.

DS IC ISOLE EOLIE - LIPARI 1

 

Coronavirus: cantieri, ecco le misure speciali per i lavoratori extraregione

Misure speciali di sorveglianza sanitaria per i lavoratori impegnati nei cantieri in Sicilia, ma provenienti da altre regioni: lo prevede un decreto dell'assessore alla Salute, Ruggero Razza, nell'ambito delle azioni di alleggerimento dopo la fase di lockdown per il Coronavirus.
Il documento – che di fatto recepisce quanto disposto dal presidente della Regione Nello Musumeci attraverso l'ordinanza del 18 aprile - regolamenta l'accesso nel territorio siciliano per il personale indicato nel Dpcm del 10 aprile che include, tra gli altri, gli operai impegnati nei cantieri edili o nelle manutenzione delle reti.

In pratica, i lavoratori in questione sono esonerati dal regime di quarantena obbligatoria previsto in Sicilia per quanti arrivano da altri territori, ma sono assoggettati al differente regime della sorveglianza sanitaria. Inoltre, il datore di lavoro dovrà trasmettere al dipartimento di Prevenzione dell'Asp territorialmente competente, l’elenco dei dipendenti e 48 ore prima dell’arrivo nell’Isola del personale dovrà essere data comunicazione al dipartimento regionale della Protezione civile.

Il decreto prevede, ad esempio, che per ogni lavoratore occorre avere chiara conoscenza delle condizioni di salute, dell’eventuale condizione di sorveglianza attiva a cui è stato sottoposto, se è stato in isolamento domiciliare nei 14/21 giorni antecedenti l’ingresso nel territorio regionale e delle motivazioni per il quale ciò sia avvenuto. Ma anche di eventuali pregressi regimi di quarantena, dell’effettuazione di tamponi o test sierologici effettuati nella propria regione di provenienza e della presenza o meno di contatti con Covid-19 positivi o soggetti a rischio.

Sarà compito delle Asp, dopo avere ricevuto le comunicazioni da parte dei datori di lavoro del personale in questione, attivare dei protocolli di sorveglianza sanitaria anche tramite le Unità speciali di continuità assistenziale (Usca). Nei luoghi di lavoro, all’inizio di ogni turno, deve essere previsto un punto di controllo della temperatura e nel caso sia pari o superiore a 37,5 gradi centigradi, il lavoratore non potrà accedere al turno di servizio e sarà inviato al medico competente e successivamente posto in isolamento. La misurazione della temperatura dovrà essere ripetuta all’uscita dal cantiere.

Va ricordato che per i lavoratori in questione è previsto anche l’accertamento dell’Rna virale attraverso l’esame rinofaringeo ovvero la sottoposizione a test sierologici per la ricerca degli anticorpi IgG e IgM. Ovviamente spetta ai datori di lavoro tenere conto dei vigenti obblighi di distanziamento sociale e dell’utilizzo di adeguate modalità di protezione.

---Si comunica che nei giorni 1-2 dicembre p.v. avranno luogo le Elezioni per il rinnovo del Consiglio di Istituto triennio 2019-2022.

Docenti, genitori e personale ATA potranno votare nei seguenti Seggi istituiti presso le Scuole:

1. Lipari centro 2. Malfa (Scuola primaria-media) 3. Stromboli (Scuola primaria-media) 4. Panarea 5. Filicudi 6. Alicudi

Orario: domenica 1° dicembre 8.00-12.00 lunedì 2 dicembre 8.00-13.30

*Dirigente scolastico

ecocet-sanificazione.jpg