downloadda.jpg

di Domenico Arabia*

L'Amministrazione Comunale di Santa Marina Salina desidera porgere gli auguri per il suo centesimo compleanno alla Sig.ra Marina Re, nata a Santa Marina Salina nel 1920, che il 21 novembre u.s. ha tagliato questo importante traguardo.

La Sig.ra Marina Re, che oggi vive a Milazzo con la figlia Anna Lisa, è una donna generosa, volitiva e profondamente religiosa, che ha sempre considerato la vita come un dono da condividere con gli altri e per aiutare chi è più debole e fragile.

*Sindaco di Santa Marina Salina

A Nonna Marina auguri anche dal Notiziario

IMG-20201123-WA0009.jpg

Stromboli, l'aliscafo arriva a Ginostra e non fa operazione a Scari. Scatta la protesta

7f34ae8a-9572-45a8-970b-b0ef3656cfe4.jpg

di Fabrizio Di Maggio

E siamo alle solite...ditemi se è possibile una cosa del genere...l'aliscafo con partenza da Milazzo alle 14:00 non biglietta per Stromboli ma solo per Ginostra nonostante il mare al porto come si può vedere nel video che c'è sui social è calmo...fa scendere tutte le persone a Ginostra che a loro spese verrano trasportate in gommone fino a Stromboli...poi dato che ci sia stata qualche protesta da parte di qualcuno... viene a Stromboli senza persone non prova nemmeno ad operare ci passa davanti ci prende in giro come a dire avete visto noi siamo venuti...voglio vedere se la società prenda provvedimenti.. (il nome dell’aliscafo e Natalia Morace) questi comandanti si dovrebbero solo vergognare...

Come noto, purtroppo, ieri mattina è stata confermata la positività al covid-19 per due nostri compaesani..a loro e alle rispettive famiglie esprimo la mia vicinanza per questo terribile momento che si trovano ad affrontare.
Da subito sono state attivate tutte le procedure e i protocolli previsti per questi casi, ossia l'isolamento presso la propria abitazione e la sorveglianza domiciliare con richiesta dei tamponi. Purtroppo l'aggravarsi delle condizioni del paziente più anziano ha comportato in serata il suo trasporto eccezionale in elicottero presso una struttura sanitaria adeguata a Messina, che è stato possibile grazie al lavoro di Prefettura, Asp Messina, Protezione Civile Regionale e 118, a cui va il mio ringraziamento.

Questo è un momento difficile per tutti noi, ma dobbiamo cercare di restare calmi e lucidi, senza dare adito a polemiche inutili o caccia alle streghe, o peggio ancora ad alimentare la gogna mediatica a cui abbiamo assistito.
Da quando è stato possibile sono stati attivati i controlli allo sbarco dei passeggeri presso il porto di Santa Marina Salina da parte di Carabinieri, Polizia Municipale e Guardia Costiera e oggi, dopo la nuova ordinanza n. 5 del Presidente della regione Siciliana siamo in grado di monitorare tutte le partenze e gli arrivi grazie alla autocertificazione che ognuno di noi deve fornire al momento dell'emissione del titolo di viaggio.....

Attualmente le Forze dell'Ordine e Asp sono al lavoro per ricostruire la catena di contatti potenziali che i soggetti riscontrati positivi avrebbero avuto nelle scorse due settimane..Il dovere di ogni abitante di questa Comunità, in questo momento, è quello di RISPETTARE LE REGOLE fornite dal Ministero e cioè:
LIMITARE GLI SPOSTAMENTI E LA PERMANENZA FUORI DALLE PROPRIE ABITAZIONI A COMPROVATE ESIGENZE DI NECESSITA' ( COME ACQUISTO DI GENERI ALIMENTARI O FARMACI), PER LAVORO O PER EMERGENZE.. Inoltre molte attività commerciali presenti nel territorio comunale hanno attivato un servizio a domicilio per la consegna di generi alimentari...quindi perché non utilizzarlo per ridurre gli spostamenti???

Invito caldamente a rinunciare alla corsetta o passeggiata, pur non essendo vietata, e a rimanere in casa riducendo al minimo i contatti sociali anche all'interno dei nuclei familiari ( NO A CENE CON OSPITI, SCHITICCHIATE VARIE,COMPLEANNI, ETC). Ricordo che per le persone provenienti dal resto d'Italia o dall'estero che dovessero ( ancora) fare rientro nel territorio comunale, c'è l'obbligo di segnalazione della propria presenza al Comune, al proprio medico curante, nonché la registrazione sul sito www.costruiresalute.it e osservare una periodo di quarantena obbligatoria di 14 giorni.

SOLO RISPETTANDO TUTTI INSIEME QUESTE REGOLE POTREMO CONTENERE L'ESPANSIONE DEL CORONA VIRUS.
Infine desidero ringraziare per il lavoro finora svolto e per la disponibilità mostrata, i medici e soccorritori del PTE 118, i Carabinieri di Salina, il personale di Polizia Municipale, il nuovo medico di famiglia e il farmacista che continuano ad essere presenti e a lavorare per garantire la sicurezza della nostra piccola Comunità.
#besmart #followtherules #IoRestoaCasa

*Sindaco di Santa Marina Salina

 

SALINA - A Salina, l'isola delle Eolie dove si sono registrati due casi di persone positive al coronavirus, il sindaco di Santa Marina Salina Domenico Arabia esrime vicinanza alle famiglie dei due pazienti e lancia un appello. "Questo è un momento difficile per tutti noi dice - , ma dobbiamo cercare di restare calmi e lucidi, senza dare adito a polemiche inutili o caccia alle streghe, o peggio ancora ad alimentare la gogna mediatica a cui abbiamo assistito".
"Da quando è stato possibile - spiega il sindaco - sono stati attivati i controlli allo sbarco dei passeggeri presso il porto da parte di carabinieri, polizia municipale e guardia costiera e dopo la nuova ordinanza del presidente della Regione siamo in grado di monitorare tutte le partenze e gli arrivi grazie alla autocertificazione che ognuno di noi deve fornire al momento dell'emissione del titolo di viaggio".
"Attualmente - puntualizza Arabia - le forze dell'ordine e Asp sono al lavoro per ricostruire la catena di contatti potenziali che i soggetti riscontrati positivi avrebbero avuto nelle scorse due settimane. Il dovere di ogni abitante di questa Comunità, in questo momento, è quello di rispettare le regole fornite dal ministero. Ricordo che per le persone provenienti dal resto d'Italia o dall'estero che dovessero ancora fare rientro nel territorio comunale - sottolinea il sindaco -, c'è l'obbligo di segnalazione della propria presenza al Comune, al proprio medico curante, nonché la registrazione sul sito www.costruiresalute.it e osservare una periodo di quarantena obbligatoria di 14 giorni".(ANSA).

LA PRECISAZIONE DEL SINDACO DI LIPARI GIORGIANNI

 

di Marco Giorgianni*

In merito alle misure per il contenimento della diffusione del coronavirus, in particolare per quanto riguarda gli spostamenti consentiti ai sensi dei decreti emanati dal Governo Nazionale, si chiarisce che è possibile viaggiare solo per comprovate esigenze lavorative, motivi salute, situazioni di necessità o rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

Non rientra dunque negli spostamenti consentiti il raggiungimento della propria casa di vacanza, in assenza di residenza o domicilio.

Tale specificazione, che abbiamo richiesto immediatamente al Governo e che lo stesso ha reso pubblica sul sito istituzionale alla sezione F.A.Q. – Domande Frequenti, si è resa necessaria essendo una condizione che come territorio ci riguarda particolarmente e su cui vigileremo in maniera ancor più oculata e severa.

*Sindaco di LIpari

Consueta diretta live su andamento e progressi

IL BOLLETTINO DI MUSUMECI

 

Coronavirus: l’aggiornamento in Sicilia, 213 positivi e 8 guariti++

Questo il quadro riepilogativo della situazione nell’Isola, aggiornato alle ore 12 di oggi (lunedì 16 marzo), in merito all’emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale.

Dall'inizio dei controlli, i tamponi validati dai laboratori regionali di riferimento (Policlinici di Palermo e Catania) sono 2.653, sono stati trasmessi all'Istituto superiore di sanità, invece, 213 campioni (25 più di ieri).

Risultano ricoverati 95 pazienti (18 a Palermo, 42 a Catania, 10 a Messina, 2 ad Agrigento, 3 a Caltanissetta, 4 a Enna, 2 a Ragusa, 8 a Siracusa e 6 a Trapani) di cui 20 in terapia intensiva, mentre 108 sono in isolamento domiciliare, otto sono guariti (tre a Palermo, due  ad Agrigento, uno a Enna, Messina e Ragusa) e due deceduti.

Il prossimo aggiornamento avverrà domani. Lo comunica la presidenza della Regione Siciliana.

Si raccomanda di attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite dal ministero della Salute per contenere la diffusione del virus. Per ulteriori approfondimenti visitare il sito dedicato www.siciliacoronavirus.it o chiamare il numero verde 800.45.87.87

RASSEGNA STAMPA

CORONAVIRUS. 1. COMINCIAMO DA UNA BUONA NOTIZIA: OGGI IL PRIMO UMANO RICEVERÀ UNA DOSE DI VACCINO SPERIMENTALE, A SEATTLE, SVILUPPATO DAI NATIONAL INSTITUTES OF HEALTH E MODERNA
2. LA SPERIMENTAZIONE PARTE SU 45 VOLONTARI, GIOVANI E SANI, PER TESTARE EFFETTI COLLATERALI - IN AUSTRALIA INVECE È PARTITO UNO STUDIO SUI TOPI DEL VACCINO ''S-SPIKE''
3. ORA LA CATTIVA: UN DOCUMENTO SEGRETO DEL GOVERNO INGLESE PARLA DI UNA PANDEMIA CHE DURERÀ UN ANNO E COLPIRÀ L'80% DELLA POPOLAZIONE. NON È PIÙ LO SCENARIO PEGGIORE MA QUELLO REALISTICO. 7,9 MILIONI DI INGLESI DOVRANNO ESSERE RICOVERATI.(dagospia.com)

33c9b932-c2c8-4c5a-a738-215d899c9560.jpg

di Corrado Giannò

Un piccolo gesto per un Grande risultato. Andrà tutto bene

siremar720x210.jpg