ld.png

Caro direttore,

ascoltando, come sempre, la trasmissione “Il Settimanale del Notiziario” prendo nota quanto detto dall’avv. Angelo Pajno sulle discoteche a cielo aperto e sulle barche unite che diventano discoteche a cielo aperto in uno dei posti più belli del mondo.

Sicuramente sul fondo di quel pescoso mare ci sono i resti di questo sfrenato, e secondo me illegale, consumismo estivo che è andato anche oltre le regole sanitarie.

Come le feste nelle abitazioni che di privato non avevano niente. Panarea è il gioiello eoliano, che come ha sempre detto e dice un personaggio mito di Panarea, deve sempre essere sorvegliata e protetta.

Perché isole così non se ne fanno più.

Grazie e buone trasmissioni col suo fertile Notiziario delle Eolie.

Lettera firmata

silvio_merlino.jpg