20934954_1133384873458635_7760995529881852696_o.jpg

di Danilo Conti

Stiamo ricevendo in questi giorni migliaia di raccomandate da uno studio legale, il WBS Legal Srl per recupero pagamenti relativamente alle bollette dell’acqua.
Premesso che sembra sia stata inviata senza alcun controllo (o possibilità di controllo) dell’ aggancio fattura/pagamenti, scaricando all’utente quest’onere, con il rischio di dover pagare due volte la stessa fattura.

Risulta evidente quanto scrivo sopra poiché già nel mio caso, fortunatamente, ho conservato tutte le ricevute dei pagamenti sollecitati.
Mi metto però nei panni di persone in buona fede, magari anziani, o un po’ più distratte, che devono andare ad aprire i cassettoni pieni di cianfrusaglie a caccia delle ricevute di pagamento. Sembra quasi un tentativo disperato di fare cassa e di sopperire alle carenze di organizzazione e personale dell’ente.

Non sono un amministrativista , mi manca solo questo, però ho iniziato ad approfondire la questione e vorrei essere aiutato a capire se è retroattiva la norma del 2020 che modifica la prescrizione da 5 a 2 anni.

Troverete comunque utilità nell’articolo che segue considerato che si sollecitano pagamenti da 2016. Quindi ancora niente panico. Cerchiamo di capire meglio con l’aiuto degli utenti del web.

https://www.idealista.it/news/finanza/casa/2020/01/13/138011-prescrizione-bollette-acqua-

Le reazioni

Gentile direttore,

La controversia liparitana fu lo scontro tra il Regno di Sicilia e la Santa Sede, iniziato nel 1711 da un piccolo conflitto locale fra il vescovo di Lipari e due ufficiali fiscali della stessa città. Oggi il Comune di Lipari si prepara ad affrontare un nuovo importante evento storico. Dai ceci all’acqua. Un altro grande giudizio contro 7000 utenze idriche. Il più grande giudizio della storia eoliana in considerazione delle contestazioni sollevate dagli isolani per le esose bollette idriche, contenenti anche il consumo dell'aria ed altro.

E, mentre il Comune di Lipari ha ritenuto di affidare il compito del recupero del proprio arretrato ad una società di avvocati non eoliani, per gli altri contributi (tassa spazzatura ed altro con giudizi ancora pendenti avanti alle commissioni tributarie) non si preoccupa di procedere al recupero del dovuto, nei confronti di società che forse non esistono più. Ed intanto per il recupero delle spese idriche arrivano, seppur in ritardo di qualche anno, le interruzioni della prescrizione (prima quinquennale e dal 2 gennaio 2020 biennale). La richiesta viene sollecitata da una società tra avvocati, firmata dagli avvocati Vitrano e Paratore, che richiedono anche il pagamento delle annualità prescritte.

Già il Comune ha anticipato la somma ben 30.000,00 euro ed altri anticipi sono in itinere, per fronteggiare le spese giudiziarie, a fronte delle contestazioni a suo tempo mosse dalle utenze e rimaste senza risposte da parte dell'Ufficio idrico. Si scatenerà un bel groviglio giudiziario senza distinzione tra importi alti, medi e bassi. Colpisce il nome del legale avv. Aldo Vitrano, lo stesso che a suo tempo è stato incaricato al Comune di Lipari per l'azione di rivendica dei terreni pomiciferi di proprietà comunale. Azione legale persa dal Comune in quanto i terreni oggetto di rivendica, nonostante la mancata delimitazione e "cavati" a cielo e oggetto di illeciti edilizi, sono stati dichiarati di proprietà Pumex.

Il Tribunale di Barcellona per la decisione della causa, tenne conto della produzione di una sentenza del CGA. La stranezza di questo provvedimento, sta nella circostanza che in prime cure il Commissario agli usi civici di Palermo, aveva rigettato la richiesta di legittimazione avanzata dalla Pumex ed il giudizio di appello, venne intentato avanti al CGA, nonostante la competenza effettiva della Corte d'Appello di Palermo. Ormai alle Eolie si va avanti con il "fuori tutto", compreso anche quel Tribunale Sezione distaccata di Lipari che è stato a lungo la speranza e la sede della legalità locale. Indipendentemente dall’acqua con le sue bollette, le bolle e le sue bollicine.

Cordialmente

Lettera firmta

----Caro Bartolino, mi riferisco alla mia considerazione di qualche giorno fa, dal titolo "conti con il pallottolere alias abaco a lapilli".

Dalle opinioni del Sig. Danilo Conti, pubblicate dal Notiziario, dal titolo "cercasi bollette per l'acqua", deduco che i fatti mi hanno dato pienamente ragione.

Sono stato un veggente? Non credo. Forse un realista.

Un caro saluto

Lettera firmata

302717860_10225981740083614_4562148745258162173_n.jpg

Lipari, c'è il vaporetto "Alicia" che risale al 1930

302431930_10225986464321717_7817299734434186352_n.jpg

Lipari - "Alicia", di 47 metri, si è ancorato davanti al castello. E' stato costruito da Defoe Shipbuilding Co. nel cantiere navale di Bay City. Gli interni sono stati progettati dalla casa di design Rainsford Mann e quello esterno è opera di John H. Wells. L'ultima volta è stata ristrutturata l'ultima volta nel 2018.

Ospita 10 turisti con 9 d'equipaggio. Costruita con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, con ponti in teak. Alimentata da due motori diesel Caterpillar (D379) da 650 CV, naviga a 13 nodi con un'autonomia fino a 3.000 miglia nautiche grazie aii serbatoi di carburante da 40.000 litri a. I serbatoi immagazzinano circa 15.000 litri di acqua dolce. 

Malfa, il Museo dell'Emigrazione sul Tg2

VIDEO

Malfa, sul piano urbanistico avviso per i portatori di interesse...

bartolo profilio.png

di Bartolo Profilio*

Si trasmette l’avviso in oggetto, ai fini del coinvolgimento della collettività nonché dei portatori di interesse legalmente riconosciuti.

L’avviso in oggetto ed i relativi allegati sono reperibili sul portale web istituzionale: https://www.comune.malfa.me.it/novita/notizie/avvio-del-procedimento-di-formazione-del-piano-urbanistico-generale-p-u-g/

Cordialmente,

*Ing. Responsabile III Settore Urbanistica - Edilizia Privata – Illeciti – Protezione Civile Comune di Malfa

NOTIZIARIOEOLIE.IT

30 NOVEMBRE 2021

L’intervista del Notiziario all’ing. Bartolo Profilio, l’ambiente calcolato

silvio_merlino.jpg