18595260_129845947569223_9167358244443814685_o.jpg

di Francesco Gennaro

Buongiorno Direttore Leone,
come le avevo promesso, passato il 25 settembre e riacquistata un po’ di libertà, affronto di nuovo l’argomento che mi sta molto a cuore, delle Terme di San Calogero.
Premetto che quello che so di questo regalo della natura (non solo, ma anche dell’uomo, visto che il complesso che le ospita è ancora molto bello e funzionale), lo devo ai racconti che me ne fa mia moglie e che ricorda ancora i benefici che ne traeva il nonno che vi si recava a dorso di mulo, partendo dallo Zinzolo, nei periodi della bella stagione, e da via Maurolico, nel resto dell’anno.
Non so a quali acciacchi il nonno volesse porre rimedio. Ma non è difficile pensare che, ad una certa età non manchino quelli giusti anche per San Calogero.

Altre notizie le ho ricavate grazie al link che lei ha avuto la cortesia di inviarmi ad agosto. Altre, infine, mi sono state fornite da un giovane di Lipari che mi ha confermata quella che è la notizia più importante: e cioè che le acque termali continuano a sgorgare in adeguata quantità, ad una temperatura tale da rendere possibile di sguazzarvici dentro anche in pieno inverno. L’avventura che mi è stata raccontata, era quella svoltasi di notte da una allegra brigata di giovani liparoti. E forse anche da qualche Ninfa locale o straniera

Si tratta quindi di Terme in perfetta efficienza che potrebbero ancora svolgere la funzione che dura (da qualche decennio ahimè, inutilmente,) da prima del XVII secolo A.C.
Penso che siano in molti a voler conoscere i motivi della sua inattività e sarebbe quindi doveroso che qualcuno desse una risposta.
In mancanza, sarei portato a sostituirla con quella, abbastanza delusa e scandalizzata, che mi suggerisce la logica. E che è dello stesso tenore di molte altre risposte delle quali siamo obbligati ad accontentarci:
Possibile mai che non ci sia qualcuno finalmente in grado di mettere a frutto i pregi di questa terra, prodiga di cose belle, che invece, per pigrizia, ignavia, desiderio di prevalere negando la validità delle buone idee altrui, nega alle Eolie quel tanto di bello in più che potrebbe aumentarne la fortuna?

E, in proposito, che c’è di vero nella antica storia dell’aeroporto di Lipari, che qualcuno propose negli anni 50?
Sarà, Lei Gentile Direttore, a poter dare la risposta ufficiale del Comune di Lipari?
E Magari anche alla seconda domanda?
La ringrazio per l’attenzione e le porgo molti cordiali saluti.

NOTIZIARIOEOLIE.IT

28 APRILE 2020

Lipari, le terme di San Calogero - Illusioni e Delusioni 15° puntata

8 MAGGIO 2020

Lipari, terme di San Calogero e le Stelle stanno a guardare... Musumeci "trascura" le Eolie e punta su Sciacca e Acireale stanziando 3 milioni di euro

1 DICEMBRE 2020

Sandro Biviano "eroe eoliano". Incontra anche il presidente della Regione Musumeci che assume impegni per sanità e terme di San Calogero. L'intervista di Gennaro Leone

2 AGOSTO 2020

C'è posta per "Il Notiziario". "Lipari, le Terme di San Calogero in mano ai vandali..."

14 DICEMBRE 2020

ESCLUSIVO. Lipari-Vulcano, le cartine del 1851. Con le terme di San Calogero esaltate anche dai Romani... 4° puntata

24 GENNAIO 2021

Lipari, a San Calogero continua il "saccheggio". Le reazioni nel web. La funzionaria del Museo Martinelli "non ci sono manomissioni"

4 FEBBRAIO 2021

Lipari, terme di San Calogero: vicino la piscina è rischio voragine...

24 GENNAIO 2022

L’intervista del Notiziario a Peppino Di Costanzo, Presidente dell’Associazione Termalisti d’Ischia

Eolie&Italia Nostra, al 1° punto c'è "il Parco Geominerario e la tutela-valorizzazione dei siti industriali dismessi: le Cave della Pomice, quelle di Caolino, le Terme di S. Calogero e i Fanghi di Vulcano". Le reazioni

Lipari, è deceduto Stefanino Lazzaro

 downloadcand.jpg
 
Lipari, è deceduto Stefanino Lazzaro
 
Aveva 62 anni
 
Ai familiari le condoglianze del Notiziario

 

aveden-urso.jpg