Eventi e Comunicazioni

agevolazioni_bonus_pubblicità_2024.jpg

"Con il Notiziario delle Eolie Bonus pubblicità con credito d'imposta al 75%" 

Dettagli...

efiocvf.jpg

di Ennio Fiocco

Karl Gotthard Grass tra Brolo e Vulcano

Karl Gotthard Grass (1767 +1814) è stato un artista-poeta e autore di diari di viaggio tedesco-baltico in quanto nato in Lettonia. Studiò teologia a Jena e, successivamente, si recò anche in Svizzera nel 1790, dove ebbe una grande inclinazione verso la pittura di paesaggio. Nel 1796 ricoprì un posto come predicatore, ma l'infedeltà della sua sposa lo costrinse a recarsi nuovamente all'estero dedicandosi interamente alle sue passioni preferite tra cui la pittura e la poesia. Trascorse alcuni mesi a Parigi e poi nel 1803 si recò in Italia dove conobbe lo scrittore Philipp Joseph v. Rehfues, che lo amava per il suo carattere amichevole e per la sua educazione, entrando in un rapporto di amicizia.

grass karls gothards.jpg

Nel 1804 Rehfues lo condusse a proprie spese in Sicilia, dove fece un viaggio con KF Schinkel, e nella sua autobiografia, che lasciò come manoscritto, lo elogiò che non solo gli era diventato molto utile in questo viaggio “attraverso il suo dono di parsimonia e di astuta disposizione”, ma che lo stesso aveva sfruttato al meglio il tempo e l'occasione per riempire il suo quaderno di schizzi e deliziare i suoi lontani amici con epistole poetiche. Il suo occhio aperto per la “natura grande, ricca, meravigliosa” gli permise di comprendere con la massima felicità il carattere delle regioni pittoresche. E ciò in quanto sapeva ascoltare i momenti più belli alla luce della natura. Iniziò a dipingere a olio dopo aver trascorso diversi anni in Sicilia. Molti dei suoi quadri siciliani furono acquistati dal re Gioacchino Murat.

castello brolo disegno.jpg

Morì a Roma e venne sepolto nella Chiesa di Sant'Andrea della Valle. Con l'opera “Viaggio in Sicilia, ovvero Estratti dal diario di un pittore paesaggista”, pubblicato nel 1815 a Stoccarda-Tubinga, il Grass ci descrive e ci rappresenta l'isola nel 1804 con i numerosi disegni e vedute di diverse città. Il viaggio intrapreso era proprio quello di dare una soluzione a dei quesiti che lo assillavano con riferimento alla idealizzata bellezza dell'isola e nella peculiarità della stessa. Nel suo scritto - da cui si evince la ricerca dei segni dell'età classica - così afferma “Viaggiai per la Sicilia come attraverso le rovine di un bel giardino del mondo”.

L'artista-poeta fece molte escursioni con i suoi amici in varie località e il 27 giugno 1804 la comitiva si sciolse con il rientro di tutti con il postale per Napoli ad eccezione del Grass che aveva deciso di prolungare il proprio soggiorno a Palermo. In particolare, alla fine del mese di luglio intraprese in feluca un itinerario lungo la costa tirrenica siciliana fino a Termini Imerese e Cefalù e, successivamente attraversò Santo Stefano di Camastra, Caronia e S. Agata Militello. Dimorò a lungo nel castello di Brolo evidenziando che era stato un riposante soggiorno “vissuto in una leggendaria relazione con la natura”.

Famiglia contadina siciliana.jpg

Proseguì poi per altri paesi tra cui Patti, Tindari, Oliveri, Castroreale e Milazzo, fino ad imbarcarsi per le isole Eolie, che però non lo entusiasmarono. La sua matita ritrasse luoghi, costumi e ambienti rurali, con scena popolari. Presento ai lettori le immagini del castello di Brolo (di cui oggi esiste solo la torre), di un disegno dell'isola di Vulcano vista da Lipari e di una famiglia contadina siciliana. La Sicilia con la sua straordinaria vitalità, ancora una volta importante, veniva rappresentata agli albori del primo ottocento alla cultura mitteleuropea.

die insel volcano von der flohe von lipari geschen -19 20 x19 20.jpg

NOTIZIARIOEOLIE.IT

1 GENNAIO 2024

Jacques Callot tra San Marco d'Alunzio e le Eolie

Per gli altri documenti storici cliccare nel link leggi tutto

images/banners/immagini_random/via-lattea.jpg

2 APRILE 2020

Gli Eoliani di Ustica

6 APRILE 2020

Pellegro, il pittore genovese del primo seicento barocco e la tavola della Conversione di San Paolo

14 APRILE 2020

Per non dimenticare Irene Kowaliska

18 aprile 2020

La regina Eleonora D'Arborea e il suo falco

22 APRILE 2020

Robert Mertens e la lucertola delle Eolie in estinzione

6 MAGGIO 2020

Marcello Aliprandi e le bellezze di Vulcano

13 MAGGIO 2020

Gli angeli buoni tra cielo e immaginazione

18 maggio 2020

Filicudi, l'isola del naufragio

28 maggio 2020

Panarea, Uniti nella tempesta di Lisca Bianca

7 GIUGNO 2020

Alicudi, l'invidiabile beatitudine degli Isolani negli scritti di Lazzaro Spallanzani

16 giugno 2020

Alicudi vista da Alexandre Dumas nel 1835

22 giugno 2020

I Carabinieri alle isole Eolie

30 GIUGNO 2020

Sulle tracce degli Eoliani nell'America centrale del 1500

9 AGOSTO 2020

Sapori Arabi nella tradizione siciliana

25 AGOSTO 2020

Un grande cuore, una grande anima. Padre Agostino da Giardini (1914 + 1977)

21 SETTEMBRE 2020

Il mare visto da Renato Zero

1 OTTOBRE 2020

Coralli ed onde nel mare eoliano dall'antichità fino al viaggio dello Spallanzani

6 OTTOBRE 2020

Alla ricerca dei sapori perduti del mosto

15 OTTOBRE 2020

Le isole e il vento nella poesia di Bartolo Cattafi.

25 OTTOBRE 2020

I dimenticati. Le anime inquiete in cerca di Patria

3 NOVEMBRE 2020

Panarea, le riflessioni di Paul Thorel nell'amata isola

9 NOVEMBRE 2020

Cloe e la sua bambola di terracotta

28 FEBBRAIO 2021

Lipari, Nicola de Franco ed il suo schiavo nel 1491

2 APRILE 2021

Il mare in tempesta di Jean Epstein

20 APRILE 2021

Mitologia, Eolie e il grande Demis Roussos

16 giugno 2021

Licenze e Corsari

7 ottobre 2021

L'inferno degli Sterrati dell'isola di Vulcano (I figli di nessuno).

28 ottobre 2021

Eolie, Antoine de la Sale nel 1407

8 gennaio 2022

Stromboli, Edesio si "divideva" anche con Venezia

17 marzo 2022

 La signora Maria "la mia cara paesana..."

20 marzo 2022

Giacomo Carduini, il Vescolo di Lipari dal 1489 al 1506, e il sangue di San Gennaro

8 LUGLIO 2022

Lipari, Il "sacco" visto dal pittore Charles Fouqueray (1869 - 1956)

24 luglio 2022

I buoi di Houël nella natura selvaggia delle isole

2 AGOSTO 2022

Charles Gore e le isole nel settecento

29 SETTEMBRE 2022

Lipari, Maria e Giovanni un amore violato

13 OTTOBRE 2022

Vulcano, Ludovico Sicardi tra i fumaroli nel 1922

1 NOVEMBRE 2022

Eolie, Emile Chaix tra l'Etna e le Isole nel 1890

4 NOVEMBRE 2022

Via Paolo Fabbri 43” cantata da Francesco Guccini

14 NOVEMBRE 2022

William Henry Smith e le sue carte

19 NOVEMBRE 2022

Aerei e vulcani futuristi visti dal pittore Giulio D'Anna

30 NOVEMBRE 2022

Le visioni vulcaniche di Hans Falk

7 DICEMBRE 2022

Riccardo Fainardi e la veduta dello Stromboli in eruzione

17 DICEMBRE 2022

Stromboli, l'eruzione del 30 agosto 1842 del pittore Jean-Charles-Joseph Rémond

27 dicembre 2022

Willem Schellinks e le vedute vulcaniche

2 GENNAIO 2023

Panarea, Bruno Munari e il museo immaginario

11 GENNAIO 2023

Lipari, Giovanni Ansaldo e il breve confino

16 gennaio 2023

Eolie, e San Cristoforo

26 GENNAIO 2023

Stromboli, Mura e le 14 anime erranti

17 febbraio 2023

Lipari, Richard Duppa nel resoconto del suo viaggio del primo ottocento

18 aprile 2023

La pittrice di Alidudi

21 MAGGIO 2023

 Alla scoperta del vulcano.

4 GIUGNO 2023

Eolie, Michele Lojacono Pojero e alcuni aspetti delle isole

14 giugno 2023

Il palcoscenico dell'immaginario e il fuoco

30 GIUGNO 2023

Ibn Jubayr, il viaggiatore arabo-andaluso e la meraviglia dei vulcani

14 LUGLIO 2023

Eolie, George Sandys e il viaggio del 1610

2 AGOSTO 2023

Il marchese Marie Joseph de Foresta-Collongue e le Eolie nel 1805

22 agosto 2023

Eolie, Strabone il geografo...

29 AGOSTO 2023

Eolie, Denis-Dominique Farjasse e le osservazioni sul carattere degli abitanti degli anni trenta del 1800...

9 SETTEMBRE 2023

Jeannette Villepreux- Power, una donna straordinaria nella Sicilia del primo ottocento

18 SETTEMBRE 2023

Eolie, usi e costumi di fine ottocento

28 SETTEMBRE 2023

 Eolie, le giovani ragazze isolane viste dal conte Jan Michal de Borch

1 OTTOBRE 2023

Ruy Gonzalez de Clavijo nel viaggio per Samarcanda

13 OTTOBRE 2023

ESCLUSIVO. Autunno “83 tra il vulcano e la libertà. Il sequestro di Elena Luisi...

25 OTTOBRE 2023

 La scalata infuocata

31 OTTOBRE 2023

Leandro Alberti, il frate domenicano da conoscere

5 novembre 2023

Il vulcano visitato da Johann Georg Arnold Jacobi nel luglio del 1792

11 novembre 2023

John James e il viaggio da Boston alla Sicilia

19 novembre 2023

Vulcano, Gaston Vuillier: il gallo di Don Santo e la maledetta terra 

24 novembre 2023

Vulcano, nella pubblicazione partenopea del 1829

2 dicembre 2023

Il Vicerè di Sicilia duca di Uceda e i Liparesi armati

26 DICEMBRE 2023

Guy De Maupassant e i colori delle isole

6 GENNAIO 2024

Edmondo De Amicis e la sua amata Sicilia

14 GENNAIO 2024

Giorgio Roster tra scienza e fotografia

Vulcano Ritrovo Levante3.jpg