Eventi e Comunicazioni

agevolazioni_bonus_pubblicità_2024.jpg

"Con il Notiziario delle Eolie Bonus pubblicità con credito d'imposta al 75%" 

Dettagli...

8f6f504c-a172-4473-9317-c9299b810677.jpeg

Gentile direttore
La prego segnalare al Comune di Lipari e al Rotary club di Lipari che l’installazione - tanto pubblicizzata - per la raccolta della plastica è oggi un contenitore di spazzatura puzzolente.
Forse è il caso di proporre che venga smontata e suggerire di smaltire la plastica con la normale raccolta.
Il pesce mangiaplastica potrebbe essere spostato e istallato davanti al Municipio dove con estrema facilità i responsabili potranno controllare il regolare svuotamento oppure - se questo non è di gradimento - dovrebbe essere restituito al Rotary Club.

Certo del suo interessamento Le invio cordiali saluti
Lettera firmata

Ma dopo la pubblicazione della lettera, dalla spiaggia il "pesce" è scomparso, mentre sacchetti di spazzatura sono sul marciapiede...

52bd7b56-9baf-4b71-983a-ce5a9c1fe678.jpeg

5d434b0c-b3e2-4b05-a186-04b3146e328d.jpeg

Lipari, "l'ufficio idrico che non risponde al telefono..."

letteredirettore.png

Buongiorno direttore,

chiamo all'ufficio idrico del comune ma non mi risponde nessuno mi staccano la chiamata.

Grazie e scusi

Lettera firmata

Panarea, "per l'acqua che non c'è la pazienza ha un limite..."

di Marcello Acunto

ANCHE LA PAZIENZA HA UN LIMITE
Siamo nella civilissima e amata Panarea.
Siamo in attesa che sia fatto il ponte sullo stretto.
Siamo in attesa dei canaloni convogliatori delle abbondanti acque meteoriche e alluvionali che tali acque trasportino dal centro nord al sud. Nel frattempo i nostri territori si desertificano e noi moriamo di sete.
Ho la misera quantità d'acqua che viene concessa alla mia abitazione dopo oltre quattro settimane di stenti.
L' Ufficio Idrico e l' Ufficio Sanitario, oltre altri responsabili saranno ritenuti colpevoli per tutto quanto ci potrà accadere dal punto di vista igienico-sanitario.
Il mio contratto prevede una fornitura illimitata di acqua potabile quindi senza strozzature e limitazioni.

La cosa deriva dal fatto che, nella distribuzione, verrebbero date priorità a zone e strutture turistico-alberghiere affollate e, quindi, più bisognose.
Per non dilungarmi concludo dicendo che:
- Ogni cittadino è uguale di fronte alla Legge;
- che tutte le strutture Turistico-alberghiere potrebbero approvvigionarsi con bettoline ed autobotti in proprio o consorziandosi perché l' attuale sistema sembrerebbe un furto ai danni di semplici cittadini.

Tra i doveri di un pubblico impiegato, ancora, è la buona educazione e l' informazione corretta da fornire immediatamente e correttamente a chi tali informazioni chiede senza prendere tempo, addirittura settimane, approfittando della bontà e buona fede dell' ignaro cittadino.
SINDACO, ACQUA ALLA POPOLAZIONE ORA E SOLO AD ESSA.
Un' informazione: le lamentele non sono moltissime perché rifornendo le strutture alberghiere godono anche quelli che vivono nei pressi.

 

Ecco il lido da mille euro al giorno. E c'è una "offerta" per Ferragosto |​Il mare più pulito? Puglia al top (ma la Sicilia è fuori gara)

720x120BANNERDECO.jpg