121435554_10221589163271939_1835713732558318670_n.jpg

121530751_10221589000387867_3807798902401607241_n.jpg

conbi.png

conbi1.jpg

 

Lipari - Consiglio comunale su sanità e su debiti fuori bilancio per oltre 500 mila euro. Presenti 7 consiglieri, assenti in 9.

In apertura Gesuele Fonti ha proposto di intitolare una strada a Padre Agostino da Giardini e di trattare l'argomento in consiglio. Analoga proposta ha ricordato era stata fatta dall'avvocato-giudice onorario Ennio Fiocco. L'argomento è stato approvato all'unanimità.

Si parla di sanità e relaziona l'assessore Tiziana De Luca in vista della riunione con l'assessore Ruggero Razza che si terrà il 21 ottobre. "Dopo gli impegni assunti - ha riferito - non siamo affatto soddisfatti e speriamo che nel tevolo tecnico dalle parole si possa passare ai fatti. Certo fa riflettere che è morto un isolano e il giorno dopo è giunta una ambulanza...

Fonti: a Palermo bisognerà richiedere la nuova rete ospedaliera...

Erika Pajno: con l'assessore abbiamo avuto una riunione preliminare e si sono ribadite tutte le priorità che si dovranno evidenziare nel tavolo tecnico palermitano. Di documenti del resto sulla sanità alla Regione ne hanno in maniera copiosa. 

Raffaele Rifici: redarre un documento non sarebbe male in vista della prossima riunione

Giacomo Biviano, presidente: non credo che questo consiglio e anche le amministrazioni che si sono succedute si debbano vergognare su come si è gestita la questione sanità. Ritengo che questo lavoro è stato encomiabile. Se c'è qualcuno che si deve vergognare è la politica regionale e non parlo solo del governo Musumec, ma vale anche per i governi Lombardo e Crocetta, tanto per non andare troppo lontano nel tempo. Neppure l'Asp si deve vergognare perchè quando è stata autorizzata ha mantenuto gli impegni. 

Dopo la sospensione della riunione, il presidente Biviano comunica che i capi gruppo hanno attraverso una mozione di ribadire alla Regione tutte le richieste fatte attraverso i documenti inviati.

Si passa ai debiti fuori bilancio: 2440 euro per la ditta Casella Peppe per pulizia torrente di Canneto ma come altri debiti fuori bilancio per pratica incompleta vengono rinviati al prossimo consiglio comunale.

Si passa al debito n. 9, di 19 mila 587 euro derivanti da sentenze per contenziosi che hanno riguardato dipendenti comunali. 

Pajno: per questo debito visti i ritardi ci sarà un aggravio di spese. Il loro avvocato si è già attivato. Verificato il numero legale che non c'è, la seduta viene sospesa ed il consiglio dovrà essere nuovamente riconvocato.

NOTIZIARIOEOLIE.IT 

Padre_Agostino_con_la_sua_chitarra.jpg

25 AGOSTO 2020

Un grande cuore, una grande anima. Padre Agostino da Giardini (1914 + 1977)

121192795_10221554665569518_7682291320849136568_n.jpg

Lipari - Consiglio comunale in 2° convocazione. Ma non c'è numero legale. In aula, Giuseppe Grasso che ha presieduto, Eliana Mollica, Giusi Lo Rizio e Gesuele Fonti.

Riunione da riconvocare.

---Nuova riunione del consiglio comunale convocato dal presidente Giacomo Biviano ma non c'è numero legale: 6 presenti, 10 assenti. Consiglio domani alle 10.

All'odg 8 debiti fuori bilancio per circa 270 mila euro. 1) 207 mila euro per la Green Fleet spa;

Oltre 60 mila euro per i lavori di pulizia effettuati a seguito del cattivo tempo, condotta idrica e nell'ex discarica di Lami, alle ditte di Peppe Casella, Bel Mar, Eolian Service e Servizi Ambientali e Sicurezza di Messina.

Guarda i video suIl Notiziario si YoutubeSeguici su  logo facebook-piccolo logo twitter 
Condividi il "Notiziario" pubblica gli articoli sul tuo profilo 

Eolie siti utili isoleolie.it - vacanzeeolie.it 
alberghieolie.com - eolianinelmondo.com 
eolieintouch.it - casevacanza.isole-eolie.com

maisano-piante-fiori.jpg