Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità 

Questo sito utilizza Cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Clicca sul bottone - chiudi - per accettare l'uso dei cookie e proseguire la navigazione.

Stampa
Categoria: Politica

242222055_10224118366460438_8762785931962571266_n.jpg

Lipari - Consiglio comunale: riunione d'aggiornamento già fissata dal presidente Giacomo Biviano.

4 i punti all'odg: piano regionale dei porti, Terme di San Calogero, rifiuti e trasporti marittimi situazione personale Liberty Lines.

Presenti 9 consiglieri. 

Annarita Gugliotta: chiedo di aggiungere l'emergenza incendi e il problema della Raffineria di Milazzo. Inseriti i 2 punti. 

Sui porti relaziona Gesuele Fonti e subito dopo il vice sindaco Gaetano Orto ribandendo le novità già ampiamente trattate e dibattute anche da Adolfo Sabatini e Giacomo Biviano e ora si punta al piano dei porti e delle rade.

Sui ritardi dei lavori nel porto di Ginostra riferisce il capo area Placido Sulfaro Ci sono state difficoltà sia con la ditta che con il direttore dei lavori oltre che per la collocazione dei tetrapodi che si trovano a Porticello. da 100 sono diventati 76 tanto quanto bastano. La ditta tra l'altro è in ritardo e dovrà pagare una penale. La ditta è Comar srl di Agrigento. 

Si passa alle terme di San Calogero. Rizzo chiede una riunione dei capi gruppo e poi di conoscere i progetti su questo impianto termale che tutti ci invidiano ma che ormai da decenni è abbandonato. Per l'area limitrofa perchè per esempio non si utilizzano coloro che percepscono il reddito di cittadinanza?

Erika Pajno Come impianto termale vedo difficile l'utilizzo il mio auspicio è per un nuovo corso 

Biviano se per le terme non ci sono alternative ritengo che l'intervento del privato se può valorizzarle non sarebbe male. 

Orto Ho avuto un incontro con il direttore del museo che ha ricavuto oltre 5 milioni di euro. Anche al rup ho chiesto se era prossibile, ho riferito se poteva essere fatto un intervento nella piscina delle terme e c'è questa disponibilità Si spenderanno circa 200 mila euro anche per il tholos.

Fonti ricordo che abbiamo gia proposto una manifestazione di interesse per vedere chi si può fare avanti la gestione.

Fulvio Pellegrino Sul problema eeifiuti siamo all'oscuro di tutto querllo che sta succedendno. Posso dire che con la gestione mai come quest'anni siamo caduti in basso. Chiedo che relazionanpo l'assessore e il capo area. Come mai alla ditta non viee revocato il contratto?

Annarita Gugliotta Sui disservizi abbiamo presentato ben 15 richieste. Discarche ovunque, gente che aspetta da mesi il ritiro di ingombranti. Ricordo che noi il piano d'ambito non lo abbiamo votato perchè non condiviso. Ricordo che a metà agosto la ditta è stata diffidata dal sindaco e siamo in attesa di sapere le contro deduzioni della ditta. Ci sono dei lavoratori che 3-4 mesi non vengono pagati. La spazzatura delle vie è stata regolarmente effettuata o sono state elevate sanzioni? Ci dica assessore.

Fonti: sulla qualità del servizio non dobbiamo aggiungere altro. Non dobbiamo partire da ora. La colpa sarà della ditta? Sarà anche dell'amministrazione? In tempi non sospetti abbiamo detto che quel piano faceva shifo e nessuno ci ha ascoltati. Anzi il direttore generale Mimmo Fonti in aula disse il piano è cosi' e va approvato. 

Max Taranto: Si sta arrivando alla rescissione. Posso dire che in questi due mesi ho subito di tutto. Ho avuto minacce, insulti, rifiuti buttati nelle mie attività. Sono passato come il responsabile di questo disservizio. La ditta è mediocre non è all'altezza per svolgere questo servizio. L'unica nota positiva è che abbiamo raggiunto il 50% e con la chiusura delle discarihe in un certo qual modo ci salva un po'. Comunque ci sono state parecchie contestazioni. la ditta ha detto che era pronta e siamo partiti. Certo dopo l'estate sarebbe stato diverso. Purtroppo non l'abbiamo potuta fermare.

Placido Sulfaro: alla ditta abbiamo trattenuto ben 570 mila euro per i disservizi causati. La ditta ha poi presentato un decreto ingiuntivo di quasi 400 mila euro e noi abbiamo dato incarico un legale. E tutto questo si vedrà come andrà a finire. Queste somme non sono impegnate fin quando non si definità il tutto. Per la risoluzione contrattuale con la Loveral abbiamo avviato l'iter. 

Rizzo La ditta ha creato problemi in tutto sia con i disservizi che con il personale che con i mezzi. Vulcano è stata tra le iusole che ha maggiormente sofferto. 

Pellegrino risultati dell'incarico all'avv D'Alia? Bisogna controllare personale e mezzi. 

Sulfaro Si abbiamo una nota dell'avv che ha puntualizzato le inadempienze della ditta e le procedure da avviare per arrivare alla rescissione del contratto. 

Taranto abbiamo tantissime contestazioni sia sul personale che sui mezzi  Manca il numero legale e il consiglio salta.

242254212_10224118479023252_4497159969278424760_n.jpg

242175220_10224118491463563_5803521763637344744_n.jpg

eolcalandra.jpg